Non categorizzato

Torta chantilly e macedonia di frutta

Vassoio torta girevole EasyLifeDesign
Ingredienti:
per il pan di spagna di Montersino:
250 gr. uova
175 gr. zucchero
150 gr. farina*
50 gr. fecola*
* per me 200 gr. farina senza glutine mix per pan di spagna Senzaltro
per la crema pasticcera di Montersino:
200 gr. latte fresco
100 gr. panna fresca
75 gr. zucchero
12.5 gr. amido di mais (senza glutine)
12.5 gr. amido di riso (senza glutine)
75 gr. tuorli
1 bacca di vaniglia
per la chantilly:
300 gr. crema pasticcera
300 gr. panna montata

per la decorazione:
frutta fresca a piacere
ganache al cioccolato bianco
Per la ganache al cioccolato bianco:
300 gr. panna fresca
150 gr. cioccolato bianco (senza glutine)
per la bagna al limoncello:
50 gr. acqua
50 gr. zucchero
1 tazzina da caffé di limoncello (per me home made)
  
Tempo di preparazione: 2h
Avrete già notato la mia tendenza a postare dolci il lunedì…è dovuta all’abitudine trasmessa da mia mamma di fare dolci la domenica per renderla speciale.
Ed ecco il mio dolce che proprio con mia mamma ho condiviso.
Barocco, calorico, pannoso ma tanto buono!
Buona settimana e a presto.
Preparazione:
Pan di spagna:
– Montare benissimo uova e zucchero e incorporare  con delicatezza la farina setacciata.
– Poggiare un anello da pasticceria in acciaio da 20 cm su una teglia, alzarne i bordi foderandoli con carta da forno ripiegata per renderla più rigida e versare il composto, livellandolo. La torta così viene più alta e il risultato finale più gradevole.
– Cuocere per 30′ a 180°.
Crema pasticcera:
– Mescolare tuorli con zucchero e amidi.
– Portare a bollore latte e panna con i semi di una bacca di vaniglia.
– Versare i liquidi caldi sul composto di uova, rimettere in casseruola e cuocere finchè la crema non addensa.
– Travasare la crema in una ciotola, coprire con pellicola a contatto e lasciare freddare.
Ganache al cioccolato bianco:
– Scaldare la panna fresca e versarla sul cioccolato bianco spezzettato.
– Mescolare per bene perchè si sciolga e tenere in frigo una notte.
– Montare per qualche minuto con le fruste prima di decorare la torta.
Bagna al limoncello:
– Far bollire per qualche minuto acqua e zucchero e, quando lo sciroppo è freddo, unire il limoncello.
Per la chantilly:
– Montare la panna fresca a unirla con delicatezza alla crema pasticcera fredda.
* E’ consigliabile lavorare con le fruste un paio di secondi la crema pasticcera e poi “smollarla”, cioè renderla più fluida con qualche cucchiaiata di panna montata. Quando il composto risulta più morbido e cremoso, unire la restante panna.
Assemblaggio:
– Incidere la torta a un centimetro dal bordo, in modo da ritagliare un disco e lasciare i bordi vuoti (vedi foto).
– Mettere l’anello di pan di spagna su un vassoio per torte e bagnare i bordi con lo sciroppo (viene meglio se si usa un biberon da inzuppo, una bottiglietta di plastica dotata di piccoli fori in cima).
– Tagliare un disco sottile dalla parte centrale che è stata asportata e metterlo sul fondo della torta, cercando di non rompere il bordo (come è successo a me. Vedi foto).
– Bagnare il fondo con lo sciroppo.
– Tagliate la frutta a dadolata e irrorarla con il succo di mezzo limone perchè non annerisca.
– Coprire con parte della chantilly e coprire questa con parte della frutta.
– Ritagliare un altro disco sottile di pan di spagna, metterlo sulla frutta e bagnarlo con lo sciroppo.
– Decorare con chantilly e ricoprire con la dadolata di frutta.
– Lisciare il bordo della torta con la ganache al cioccolato bianco.
– Riempire una sacca da pasticceria dotata di beccuccio piatto e rigato da un  solo lato con la ganache e procedere con la decorazione a canestro
– Riporre in frigo un paio d’ore prima di servire, meglio se servita il giorno dopo.
* Se si ha a disposizione della gelatina alimentare a freddo è consigliabile utilizzarla sulla frutta posta in sommità per darle lucentezza e proteggerla del contatto con l’aria, in modo che sia sempre fresca e croccante (io non ne avevo più).

You Might Also Like

27 Comments

  • Reply
    Simona
    22 luglio 2013 at 7:21

    pannosa questa torta! già posso immaginare quanto è buona… non si può fare altro che provarla.. e poi complimenti per l'intreccio… perfetto e precisissimo… ed in verticale è ancora più difficile! brava brava! a presto buona settimana

  • Reply
    Giovanna
    22 luglio 2013 at 8:06

    Domenica prossima vengo a pranzo da te! 🙂
    Carissima la tua torta è un tripudio di bellezza e di bontà, una vera delizia!
    Un bacione grande grande

  • Reply
    annaferna
    22 luglio 2013 at 9:09

    senza parole!!! solo a bocca aperta! bravissima
    un bacio

  • Reply
    Katia D G
    22 luglio 2013 at 9:46

    Sono convinta che la tua mamma ti abbia trasmesso non solo l'abitudine, ma anche la passione e l'amore per quello che fai. Riguardo al tuo capolavoro, io ho esaurito le mie espressioni per complimentarmi con te, ma continuo a stupirmi sempre. 10 e lode

  • Reply
    Stefania
    22 luglio 2013 at 9:58

    Sanissima abitudine quella del dolce della domenica, è stata proprio una fortuna e adesso è compito nostro applicarla e trasmetterla 😉
    Certo che tu sei l'evoluzione, fai dei dolci buonissimi e bellissimi!
    Comunque sia la macedonia è light!!!
    Baciii

  • Reply
    Sonia
    22 luglio 2013 at 10:58

    Simona, moooolto pannosa 😉 grazie mille e buona settimana anche a te

    Giovanna, e dai che ti aspetto!! grazie mille tesoro, bacioni

    Annaferna, hihihi grazie di cuore carissima, un bacione sulla fronte!

    Katia, vero, benchè non sembrassi recepire i suoi insegnamenti, le sue abitudini etc poi sono venuti fuori a poco a poco…grazie mille per tutte le belle cose che mi scrivi, bacioni

    Stefania, siamo state fortunatissime in effetti!! io ho avuto 15 anni in più per goderne, almeno mi consolo così 😉 grazie mille ciccina e meno male che tu hai notato che è light per via della frutta fresca! hihihihi bascetti!

  • Reply
    CaterinaMotta CakeLover
    22 luglio 2013 at 11:12

    Appena ho visto la foto sul mio blogroll mi è sembrato un enorme babà!!! Ma anche questo dolce non scherza affatto…tipico della domenica…e che domenica a casa tua!! Bacio

  • Reply
    Debora Bianchi
    22 luglio 2013 at 13:39

    a sai che sei veramente superbrava :O

    il dolce la domenica è un rituale anche di casa mia! solo che ultimamente scarseggio in questo 😛 prossima volta prendo l'aereo per la sicilia ahahah 😛

  • Reply
    paneamoreceliachia
    22 luglio 2013 at 14:29

    No vabbè…mi rifiuto di commentare.
    Non dico niente sto muta. Tutto scompare di fronte a questa torta.
    Torno mogia mogia alla mia insalatina dietetica.
    Monella!
    Ellen

  • Reply
    Sonia
    22 luglio 2013 at 15:40

    Caterina, grazie mille cara, il babà nè con nè senza glutine ancora non lo so fare, ma mi ci metterò perchè qui lo amano molto. baciuzzi

    Debora, uè…grazie mille! ti aspetto a Punta Raisi! baciii

    Ellen, ha ha ha credimi, dopo essermi pesata avrei voluto aver mangiato l'insalatina! ma tu sei bellissima ma diete fai?? vabbè la torta è finita…ora mi perdoni? baciii e grazie

  • Reply
    Monia Faedo
    22 luglio 2013 at 15:43

    Un vero capolavoro … davvero super complimenti!
    Alla prossima domenica allora … aspetteremo tutte la nuova ricetta lunedì!!!

  • Reply
    Federica Simoni
    22 luglio 2013 at 16:08

    O_O sono rimasta mezz'ora davanti allo schermo a sbavare…scusa ma è Fa vo lo sa! cioè na roba spaziale!!complimenti davvero Sonia!! buona settimana!

  • Reply
    Ale
    22 luglio 2013 at 16:34

    fantastica sonia…complimentoni!

  • Reply
    monica zacchia
    22 luglio 2013 at 17:56

    lo vedi che esageri?! mo mi devi spiegare che hai preso i ferri da lana per fare quegli incroci pazzeschi? La decorazione a canestro ok ok ma da dove si parte prima le righe poi gli incroci, sta donna mi fa diventare matta co tutti sti dolci… Sei super brava Sonia, senza parola mi lasciasti. Vedi che parlo bene la lingua sicula? Io c'ho appizzate lì delle radici di qualche antenato sicuro sicuro. un bacio e una fetta grazie! ***

  • Reply
    Anna Lisa
    22 luglio 2013 at 18:53

    E ora che dico?????
    Le parole non escono dalla mia bocca…ho solo la bava che esce …è stupenda Sonia, stupenda e tentatrice…
    Mi sa che la faccio per il mio compleanno ma senza il canestro intorno che non lo so fare.
    Troppo bella e buona, troppo.
    Senti un po' visto che sei così perfettina, ti insegno una cosa più pratica per la bagna?
    Guarda il mio post sullo zucchero liquido, una svolta 😉
    Un bacione tentatrice!!!!

  • Reply
    CoCò
    22 luglio 2013 at 21:32

    M'inviti la prossima domenica?

  • Reply
    ricettesenzaglutine
    23 luglio 2013 at 8:18

    Wow! O_O Bella bellissima!!!
    Bacione,
    Alessia

  • Reply
    simona
    23 luglio 2013 at 9:51

    Ma quanto sei brava sonia? una torta stupenda… i passo passo sono perfetti! e rendono di facile esecuzione una torta per niente semplice da affrontare! il topping di frutta poi un tripudio di colori e freschezza… complimenti di cuore:*

  • Reply
    Vaty ♪
    23 luglio 2013 at 11:27

    tesoro, sono senza parole.. questo è un masterpiece. io, giuro davanti a te mi sento piccola piccola ma non me ne rammarico perchè ti voglio bene come un'amica di infanzia e sapere che sei cosi talentuosa mi rende solo tanto orgogliosa si "conoscerti". un assemblaggio perfetto. Montersino è una garanzia, ma lo è di più la cassata più carina del web. tantissimi complimenti di cuore Soni <3

  • Reply
    Valentina - La Pozione Segreta
    23 luglio 2013 at 15:11

    Che meraviglia Sonia…panna, crema, frutta…e chi resiste, questa torta è golosissima!

  • Reply
    Sonia
    23 luglio 2013 at 15:27

    Monia, ha ha ha grazie mille!!

    Federica, garzie teroso! buona settimana anche a te e bacioni

    Ale, grazie bedda, bacioni

    Monica, ahhahhahahahah mi fai morire!! coi ferri…ahahhhaaa di sicuro hai radici sicule si vede! grazie di cuore ciccina, baciuzzi affettuosi

    Annalì, grazie tesoruccio!! troppo buona con me! ho letto il post sullo sciroppo, mica lo sapevo, utilissimo, grazie! bacetti golosi!

    Cocò, ahhahah come si dice qui: a beddu cori! grazie mille

    Alessia, grasssie, bacioni

    Simona, grazie mille! si che è semplice 😉 a volte è molto più difficile spiegare a parole, sarebbe meglio mostrare, è che non avevo modo di girare un tutorial, ma forse un giorno lo farò..baciii

    Vaty, tu carissima e dolcissima amica sei un vulcano di capacità, non potresti sembrare piccola manco se nascessi di nuovo, da neonata 😉 sono commossa dai tuoi commenti, ti ringrazio di cuore e ti mando una camion carico di baciuzzi

    Vale, grazie ciccina, bacetti di cuore!

  • Reply
    Fimère
    23 luglio 2013 at 16:20

    un véritable chef-d'oeuvre il est magnifique bravo
    bonne journée

  • Reply
    Dolcinboutique
    23 luglio 2013 at 20:11

    Sonia voglio ringraziarti tantissimo per le belle cose che mi hai scritto, sei davvero carinissima e io sono molto felice per l'esito del contest e la tua l'avrei vista sicuramente sul podio! Come questa meraviglia di oggi, ma quanto è alto il pan di spagna! fantastico.
    Un abbraccio grande e sincero, Angela

  • Reply
    Chiarapassion
    24 luglio 2013 at 10:28

    Questa torta mi piace tantissimo, l'hai presentata veramente bene,complimenti e ti seguirò con piacere!

  • Reply
    Sonia
    24 luglio 2013 at 10:41

    Fimère, merci beaucoup et bonne journée à toi aussi, ciao

    Angela, ma te le meriti tutte! tu sei bravissima in pasticceria, dovresti fare dei corsi agli altri, dico sul serio! Sei precisa, fantasiosa e hai tecnica! Io sono contenta di avere partecipato per le dolcissime Monica e Vale e ho trovato la scusa per fare e mangiare dolci, mi basta questo. Grazie di cuore e bacioni

    Chiara, grazie mille!! e benvenuta, un abbraccio!

  • Reply
    Marilena
    10 ottobre 2013 at 15:25

    Io questa torta non l'avevo vista…cercavo idee per la mia torta di laurea,….ma nn so se sarò in grado di rifare una cosa del genere! ******

    • Reply
      Sonia
      10 ottobre 2013 at 17:05

      Mari si che ce la fai! ora che non c'è più caldo verrà molto meglio! bacioni…e ancora in bocca al lupo!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.