Dolci

Boston Chocolate Cake gluten free

Boston Chocolate Cake gluten free - La Cassata Celiaca

Boston Chocolate Cake gluten free – La Cassata Celiaca

Buon dolce lunedì!

Da tanto tempo non mi cimentavo più nella preparazione di una torta… dolci, lievitati ma non torte e devo dire che mi mancava un pochino. Con l’intento di trascorrere molto meno tempo sui social e più tempo in cucina a fare ciò che più mi piace, ho spulciato il blog di Stefano Massaro, Pan di pizza, e ho trovato un paio di ricette che mi piacevano (ad essere onesta mi piacciono tutte le torte che prepara perché è davvero molto bravo!), non potendole fare entrambe le ho fuse. Idee per le torte di compleanno? eccone una!  Ecco che nasce la Boston Chocolate cake gluten free.

Boston Chocolate Cake gluten free - La Cassata Celiaca

Boston Chocolate Cake gluten free – La Cassata Celiaca

Ho sglutinato la base della sua Boston Scream Pie e ho copiato la sua ganache al cioccolato e caffè ma omettendo il caffè.

Preparazioni semplicissime ma di grande effetto, che ho arricchito con una decorazione di cioccolato fondente, nel tentativo di emulare un video che che gira per ora su Facebook.

La base della sponge cake è sofficissima; il giorno stesso in cui l’ho cotta era sofficissima ma compatta, l’indomani si sbriciolava come farina creandomi non pochi problemi nel taglio delle fette. Ritengo sia dovuto al fatto che ho usato molta farina di riso finissima oltre la fecola, per non ricorrere a mix già pronti, la prossima volta proverò con i mix invece perché è davvero molto buona.

Boston Chocolate Cake gluten free - La Cassata Celiaca

Boston Chocolate Cake gluten free – La Cassata Celiaca- Piatto piano e piattini dessert Easy Life Design

La ganache, al contrario, in frigo indurisce tanto, quindi da un lato la base si sfarinava e dall’altro la ganache rimaneva un blocchetto duro; l’unica cosa consigliabile è che la torta prima del taglio venga messa a temperatura ambiente per non meno di un’ora, ma anche più dato che siamo in inverno.

Questi sono i piccoli intoppi dello sglutinamento: mentre voi prendete la farina 00 e fate ogni torta che vi gira, noi dobbiamo valutare che miscela/farina naturalmente priva di glutine usare e l’esperienza o la fortuna spesso vengono in aiuto.

Buona settimana.


Boston Chocolate Cake gluten free - La Cassata Celiaca

Preparazione:

Cottura:
Tempo totale:
Ingredienti:

Per la base “sponge” all’olio:

200 g farina 00 (per me: 100 g farina di riso finissima, 50 g maizena, 50 g fecola tutto senza glutine)

100 g fecola senza glutine

240 g uova

250 g zucchero semolato

120 g olio di semi

180 g latte intero

9 g lievito per dolci senza glutine

per la ganache:

200 g cioccolato fondente al 55% senza glutine

200 g panna fresca

135 g panna fresca

per la decorazione:

100 g cioccolato fondente senza glutine

 

Procedimento:

Per la sponge:

Scaldare le uova e lo zucchero a 40° poi versare tutto nella ciotola della planetaria e montare per bene per 15′.

Unire una metà delle polveri setacciate e l’olio e il latte a filo.

Unire il resto delle polveri e mescolare con cura ma non smontando l’impasto.

Ricoprire di carta da forno due stampi da 18 cm.

Versare l’impasto negli stampi stando due dita sotto il bordo superiore e cuocere a 180° per circa 35′.

Fare raffreddare.

Tritare il cioccolato.

Far scaldare 200 g di panna e versarlo sul cioccolato, mescolando perché fonda.

Fare raffreddare e poi unire 135 g di panna montata.

Posizionare un disco di sponge cake su un piatto per dolci.

Decorare con uno strato di ganache (usare la sacca da pasticcere per evitare di spalmare la cream sul dolce col rischio di romperla).

Coprire con il secondo strato di sponge e decorare anche questa con un beccuccio a fiore.

Ricoprire il bordo della torta con la ganache lisciando per bene.

Far fondere il cioccolato per la decorazione (l’ideale sarebbe temperarlo).

Ritagliare una striscia di carta da forno lunga quanto la circonferenza del dolce e alta 2 cm in più.

Versare il cioccolato fuso in un conetto di carta da forno e fare dei ghirigori a casaccio sulla striscia di carta da forno in modo da creare la decorazione.

Quando il cioccolato inizia a solidificare ma non è ancora indurito, posizionare la striscia di carta attorno alla torta premendo bene perché aderisca.

Aspettare che il cioccolato indurisca (oppure mettere la torta in frigo 20′).

Staccare con cura la carta da forno.

Note:
Le quantità per la sponge cake sono sufficienti per due stampi da 18 cm, 1 da 20 cm e un piccolissimo plumcake. Dimezzandole avrete la dose giusta per sue stampi da 18 cm.
La ganache è sufficiente per una torta a due strati da 18 cm.

 

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Ketty Valenti
    11 Gennaio 2016 at 17:04

    Infatti sei brava non 1 non 2 ma 3 volte di più della media :
    1 volta per la bravura che hai e basta.
    2 volte per i sacrifici che questo comporta nel tuo caso
    3 volte perchè non solo sei brava,non solo ti devi gestire in maniera miticolosa ma sei 3 volte brava perchè il tuo tesoro lo condividi in rete per chi come te nella celiachia non riesce a districarsi agevolmente….e lo fai per pura passione ed altruismo.
    tira la somma
    ——————–
    Sei Fantastica !

    ok ora voglio la torta ! 😀

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    11 Gennaio 2016 at 18:44

    che golosita’, mi fai svenire di fronte allo schermo!!!Falle piu’ spesso ,va’!!!!Baci Sabry

  • Reply
    Stefania
    12 Gennaio 2016 at 9:43

    Oh my god! È fantastica!!! Ovviamente al cioccolato io non resisto… Brava brava!!!

  • Reply
    paola
    13 Gennaio 2016 at 18:33

    E la peppa,questa torta è un vero portento,una fetta è quello che ci vuole,grazie cara fella favolosa ricetta,un abbraccio

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.