Dolci

Waffel alla siciliana, senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

 

Waffel alla siciliana, senza glutine - La Cassata Celiaca

Waffel alla siciliana, senza glutine – La Cassata Celiaca

Buon dolce lunedì!

Iniziamo in dolcezza?

Ieri ero indecisa se preparare la torta allo yogurt e fragole o i waffels, per questa volta ho optato per la seconda ma la prossima volta mi sa che farò la torta.

Che li prepariate per la colazione (magari della domenica così si ha più tempo da dedicarsi) o che arricchiate le merende vostre e dei bambini, questi waffels faranno al caso vostro.

Waffel alla siciliana, senza glutine - La Cassata Celiaca

Waffel alla siciliana, senza glutine – La Cassata Celiaca

Perché alla siciliana? Perché ricotta e pistacchi sono ingredienti di punta della pasticceria siciliana  e io li adoro.

Se non siete celiaci, usate pure la farina 00 senza dover ricalibrare la ricetta.

Buona settimana.


Waffel alla siciliana, senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 6 waffels

80 g farina (per me Preparato per dolci lievitati senza glutine Molino Dallagiovanna)

3 g sale

140 g latte

32 g tuorlo

70 g albume

20 g zucchero

2 g lievito per dolci senza glutine

34 g burro fuso

per la crema di ricotta:

500 g ricotta di pecora

zucchero quanto basta

cannella quanto basta

per la decorazione:

fragole fresche

pistacchi in granella

zucchero a velo senza glutine

 

Procedimento

Per i waffels.

Montare a neve gli albumi.

Mescolare i tuorli, il latte e il burro fuso in una ciotola, aggiungendo lo zucchero e il sale e mescolando con una frusta.

Aggiungere la farina, il lievito e infine, mescolando con cura senza far smontare il composto, gli albumi a neve.

Scaldare la macchina per waffels e versare l’impasto a cucchiaiate, non esagerando con la quantità perché gonfiano in cottura, livellare con una spatola e cuocere finché non diventano di un bel colore bruno.

Continuare così fino alla fine del composto.

Nel frattempo setacciare la ricotta e zuccherarla a seconda dei gusti personali, arricchendola di cannella a piacere.

Versare la crema di ricotta in una sacca da pasticcere dotato di beccuccio rigato.

Decorare i waffels con la ricotta, con le fragole a cubetti e con pistacchio in granella.

Spolverare con zucchero a velo e servire.

Decorare i waffels e spolverare con zucchero a velo poco prima di consumarli per evitare che con l’umidità della crema si rovinino.

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

19 Comments

  • Reply
    Claudia Magistro
    11 Maggio 2015 at 6:47

    Niè, uno sballo da annoverare nella nutrita pasticceria siciliana, grazie biddazza
    :*
    serena settimana
    Cla

  • Reply
    Giovanna
    11 Maggio 2015 at 7:48

    Favolosi! Hai reso i waffel una delizia bellissima da vedere, golosa da mangiare. Brava! Un bacio

  • Reply
    Mariana
    11 Maggio 2015 at 7:55

    MMMMMMMMMMMMMMMMMM….meno male che manca poco e,spero,assaggerò qualcosa di buono!! complimenti belli da vedere e ancora meglio da mangiarli… baci

  • Reply
    Sabrina Rabbia
    11 Maggio 2015 at 8:21

    che belli cosi' farciti, devono essere buonissimi, mi fanno venire l'acquolina in bocca!!!!!Baci Sabry

  • Reply
    Natalia
    11 Maggio 2015 at 12:29

    CHe buoni e che belli. Io invece ho fatto la torta con yogurt e fragole quindi alla prossima potrei fare questi waffel. Oggi ne vedo diversi in giro e mi viene voglia di farli.

  • Reply
    paola
    11 Maggio 2015 at 12:36

    fantastici,mi ripropongo di farli e poi non so perchè rimando sempre,grazie per la bella ricetta,buon lunedì

  • Reply
    La cucina di Esme
    11 Maggio 2015 at 13:03

    anche io waffel oggi , troppo golosi i tuoi!
    baci
    Alice

  • Reply
    Senza è buono
    11 Maggio 2015 at 14:42

    Che buoni i waffel! E questa versione, poi… un peccato di gola che mi concederei volentieri per merenda! 😉 Quindi te ne rubo uno e me lo sbrano, pensando alla tua bellissima e assolata Sicilia! Baci baci, Leti

  • Reply
    Carmine Volpe
    11 Maggio 2015 at 15:26

    una ricetta magnifica e fotografata ancora meglio sempre più brava

  • Reply
    Fausta Lavagna
    11 Maggio 2015 at 16:40

    Per me, che adoro i dolci siciliani, questi waffel sono una vera squisitezza! Insomma, già buoni nella versione originale, qui acquistano sicuramente una marcia in più. Una tua invenzione??? Brava! :))) Un abbraccio

  • Reply
    Mariagrazia Continisio
    11 Maggio 2015 at 18:59

    L'avevo già adocchiato su fb . . . devo assolutamente provvedere per la macchina dei waffels . . . che bontà !

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    11 Maggio 2015 at 21:32

    eccola la meraviglia della sicilia che amo!!!! con te vado sempre sul sicuro!!! ps: ma non è che riusciamo a incrociarci per caso qst estate? di che zona sei tu?

  • Reply
    spuntiespuntini senza glutine
    12 Maggio 2015 at 7:00

    ok aggiungo alla lista dei desideri che TU dovrai esaudire!!! 😉

  • Reply
    Stefania
    12 Maggio 2015 at 7:47

    La Sicilia incontra L'Europa del nord e vince!!! 😉
    Meraviglia!
    Baciii

  • Reply
    Chiarapassion
    12 Maggio 2015 at 9:25

    Ma quanto mi piacciono questi incontri tra culture, waffel al sapore di sicilia già immagino il profumo!

  • Reply
    lacassataceliaca
    13 Maggio 2015 at 14:36

    Claudiù, più che nutrita è sazia! ahahahah grazie gioia mia! baciuzzi

    Giovanna, ti piace? ne sono felice! grazie cara e bacioni

    Mariana, ahahhah mi raccomando…digiuna per una una settimana!! grazie e bascetti

    Sabrina, ma grazie cara! baci a te

    Natalia, io la prossima invece sta torta yogurt e fragole…ma quante cose vorrei fare!!! grazie tesoro, bacioni

    Paola, anche io faccio sempre così,,,rimando rimando…ma prima o poi e pian piano rifaccio tutto! baci

    Alice, stessa ispirazione eh…ho visto su FB, ora passo!! ciauuu e baci

    Leti, io per merenda ne ho mangiati due e non sono piccoli eh…shhhh non lo dire a nessun o! bacioni cara

    Carmine, wow! grazie mille e a presto

    Fausta, invenzione no, non saprei…ma ispirazione si! ho visto la ricotta appena consegnata in salumeria e ho fatto la bella pensata! bacioni e grazie mille

    Mariagrazia, che carina! grazie e bacioni

    Elena, uffa…ma vedi che dove vai tu non li fanno questi…è qui che devi venire! ahahah! bacioni cara

    Spuntine, chi si cela dietro questo ordine? quella che va al norde e non manda foto? niè…nenti ti fazzu!! ahahahahahah onorata di piacerti!

    Stefania, hahahha vero!!! grazie e bascetti

    Enrica, grazie mille cara, baci

  • Reply
    enza accardi
    13 Maggio 2015 at 16:51

    Hai visto cosa ho fatto oggi grazie a te ….. Vero?????? E come li faccio questi che la macchina dei waffel non ce l'ho????? MACOMEHAIPOTUTOFARMIQUESTOOOOOOOOOO……. mi attizza tanto e lo voglio proprio. Provvederò

    • Reply
      enza accardi
      13 Maggio 2015 at 16:52

      p.s.: e dopo che avrò provveduto….. comincia ad ospitarmi …. perchè un nuovo pezzo a casa mia e mio marito mi banna …. ma lo voglio …. senza se e senza ma!!!!

  • Reply
    Galles-Belgio e gli europei in cucina per il GFFD
    1 Luglio 2016 at 14:01

    […] la ricetta più nota del Belgio sono proprio loro: i Waffle o Gauffre che dir si […]

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.