Non categorizzato

Pere con crema speziata

Ingredienti per 4 persone:
300 ml vino rosso Montepulciano 
1 stecca di cannella (per me 1/2 cucchiaino in polvere)
400 ml latte
succo di limone (omesso)
vaniglia (omessa)
1 cucchiaio di farina (per me fecola senza glutine)
4 tuorli 
 
Tempo di preparazione: 15 min.
Buon inizio settimana! 
Lo so che il lunedì non è mai il benvenuto perchè il ricordo del week-end è ancora troppo vivido e la consapevolezza dell’intera settimana da affrontare è ancora più vivida, ma con un dessert del genere tutto diventa più facile.
Ricetta tratta da un opuscolo datomi da Lidl, dal quale ho preso già altre ricette molto ben riuscite.
Io non usato le pere classiche ma quelle sciroppate di Cascina San Cassiano, quindi ho saltato un passaggio, accorciando i tempi. 
Vi riporto fedelmente la ricetta, per correttezza.
E’ buonissimo, lo sciroppo al vino è un’esperienza papillare mistica!
A presto.
Preparazione:
– Con qualche ora di anticipo preparare la crema. 
– Montare i tuorli con lo zucchero e poi incorporare la farina (io ho aggiunto la cannella in polvere in questa fase), diluire con il latte scaldato in precedenza con la vaniglia e procedere alla cottura sul fuoco mescolando di continuo finchè la crema non addensa.
– Versare la crema in una ciotola, coprirla con pellicola a contatto e fare raffreddare.
– Lavare le pere, spruzzarle con succo di limone e sistemarle in una casseruola con la stecca di cannella.
– Cospargerle di zucchero, versare il vino e 100 ml di acqua e farle cuocere per circa 20′.
– Togliere le pere, la stecca di cannella e continuare la cottura finchè non si ottiene uno sciroppo.
*Avendo le pere sciroppate procedere come segue:
– Versare in casseruola 70 gr. di sciroppo delle pere, 70 gr. di vino e 3 cucchiai di zucchero.
– Portarli a bollore e lasciare che diventi sciroppo.
– Assemblare il dessert versando sul fondo di ogni coppetta la crema ormai fredda, adagiando al centro una pera (o due mezze pere se sono già sciroppate) e coprendo con lo sciroppo di vino freddo.
– Tenere in frigo finchè non viene servito.

You Might Also Like

17 Comments

  • Reply
    franca
    21 Gennaio 2013 at 17:58

    deve essere buonissima,però…..???? quanto latte ci vuole????? non c'è tra gli ingredienti.
    baciuzzi :))

  • Reply
    Günther
    21 Gennaio 2013 at 18:37

    una presentazione originale e raffinata per gustare le pere

  • Reply
    Sonia
    21 Gennaio 2013 at 18:55

    Franca, uhhhmamma! l'avevo dimenticato! grazie mille, l'ho aggiunto :-DD

    Günther, grazie e buna serata :-DD

  • Reply
    Torte e Decorazioni
    21 Gennaio 2013 at 19:46

    Bellissima da vedere e una bontà da mangiare,me le segno!
    un bacione e buona settimana

  • Reply
    Anna Lisa
    21 Gennaio 2013 at 20:10

    Fantastiche! Proverò con le mele visto che le amo più delle pere 🙂

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    21 Gennaio 2013 at 22:34

    è bellissimo sonia, appena ho visto la foto su FB sono rimasta conquistata, un dessert così elegante e in fondo così semplice.
    paradossalmente è facile stupire con la Setteveli (anche se non è facile farla), ma lasciare senza fiato con un dessert così… è la perfezione.
    mi piacerebbe proprio sperimentarlo!

  • Reply
    CaterinaMotta CakeLover
    22 Gennaio 2013 at 9:03

    Ottima idea per un finale di cena da urlo!!!! Ricetta segnata. 😉 Un grosso abbraccio

  • Reply
    Micol
    22 Gennaio 2013 at 10:53

    Cara Sonia! che finezza!
    Un bacione!!!

  • Reply
    paneamoreceliachia
    22 Gennaio 2013 at 11:19

    Sonia tu si che ti vizi! dolce e pure alcolico!
    Scherzi a parte, proprio buono e bello.
    un abbraccio.
    alice

  • Reply
    Claudia Cucinaperamore
    22 Gennaio 2013 at 12:02

    Invitante, solo per adulti !!! Anche se alcune sere darei volentieri dell'alcool ai miei figli…. dicono che concilia il sonno!!!
    Scherzi a parte.
    Complimentissimi

    Ciao Claudia
    http://www.cucinaperamore.blogspot.com

  • Reply
    fantasie
    22 Gennaio 2013 at 12:05

    Ma visto che sei secca come un chiodo, mi chiedo, ma chi le mangia tutte le tue prelibatezze????

    • Reply
      Sonia
      22 Gennaio 2013 at 12:09

      ciccia… ma quale magra! è che camuffo opportunamente le rotondità piazzate in luoghi disgraziati ma camuffabili 😉 ieri di fatto ho pranzato con questo 😉 grazie :-X

  • Reply
    Sonia
    22 Gennaio 2013 at 12:08

    Francesca, che bello che ti piaccia! sono contenta, bacioni affettuosi :-X

    AnnaLisa, bella idea! chissà che risultato! 🙂 bacioni :-X

    Gaia, hai perfettamente ragione! uno si sa tanto da fare e poi con un niente delizia il palato! la mancanza di tempo fa aguzzare l'ingegno 🙂 baciiii :-X

    Caterina, grazie beddazza!! bacioni :-X

    Micol, troppo buona con me , grazie! bacioni :-X

    Alice, ieri mi sono straviziata con la dose doppia! 😉 mica cotiche! grazie e bacioni :-X

    Claudia, ha ha ha ti dirò…vista la cottura prolungata dubito che di alcol ne sia rimasto 😉 grazie mille e buona giornata 😀

  • Reply
    Ecco le Cose che Piacciono a Me
    22 Gennaio 2013 at 17:16

    Mio marito ha detto che si autoinvita.

  • Reply
    Sonia
    23 Gennaio 2013 at 16:12

    hahhhahhhaaa hai capito! è un buongustaio 😉 con mucho gusto..lui, te e i bimbi :-XX

  • Reply
    ricettesenzaglutine
    24 Gennaio 2013 at 18:41

    Per una volta potresti pubblicare qualcosa di orrorifico, giusto per cambiare … ormai ho terminato gli aggettivi positivi 😛 Questo è uno dei miei blog preferiti, già lo sapevi, ma stavolta te lo posso dimostrare con un premio! Se hai voglia passa pure da me a prenderlo 😉 Ciao, Alessia

    • Reply
      Sonia
      25 Gennaio 2013 at 16:09

      ha ha ha sei un tesoro! grazie infinite! ora passo, un bacione :-X

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.