crostate/ Dolci

Crostata alla zucca senza glutine per Halloween

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Crostata alla zucca, ovvero gluten free Halloween pumpkin pie

Crostata alla zucca senza glutine per Halloween - La Cassata Celiaca

Crostata alla zucca senza glutine per Halloween – La Cassata Celiaca

Questa crostata alla zucca senza glutine è stata preparata proprio per festeggiare Halloween insieme alla bella compagnia messa su da Guascotta.

Tante idee simpatiche a tema, sia dolci che salate, per celebrare la festa più amata dai bimbi, ma non solo.

Troverete tutte le ricette su Instagram nei prossimi giorni, basta che mi seguiate nelle stories.

Crostata alla zucca senza glutine per Halloween - La Cassata Celiaca

Crostata alla zucca senza glutine per Halloween – La Cassata Celiaca

La ricetta è ultra semplice, compresa la simpaticissima decorazione che mi sono divertita tantissimo a fare.

Ho usato la frolla senza mix commerciali che ho riempito con una crema a base di ricotta, zucca, uova e spezie varie.

Tutto qui.

A me la zucca non piace molto ma, se devo proprio mangiarla, la mescolo a qualcosa che mi piace maggiormente, come la ricotta.

Crostata alla zucca senza glutine per Halloween - La Cassata Celiaca

Crostata alla zucca senza glutine per Halloween – La Cassata Celiaca

L’idea della decorazione mi viene dal web, dove ho trovato anche il disegnino da stampare sul quale ho poi ricalcato la mia versione (più piccola in modo da poter entrare nella mia crostata) con del semplice cioccolato fondente.

Sono stata fortunata perché ho azzeccato il temperaggio del cioccolato e non ho avuto il minimo problema a rifare il disegno, per il quale ho impiegato 5 minuti esatti e io sono l’antitesi dell’artista.

Ah dimenticavo: non abituatevi al dolce due volte a settimana perché oggi è una rara eccezione!

Enjoy!


Crostata alla zucca senza glutine per Halloween - La Cassata Celiaca

Ingredienti per uno stampo da 18 cm

per la frolla:

70 g farina di riso finissima senza glutine

35 g farina di miglio senza glutine (oppure sorgo)

35 g fecola senza glutine

2 g xantano

1 uovo medio

50 g zucchero

50 g burro

un pizzico di lievito per dolci

per la farcia:

2 uova

230 g polpa di zucca cotta e frullata

230 g ricotta

150 g zucchero di canna

1/2 cucchiaino di cannella in polvere

la punta di un cucchiaino di chiodi di garofano in polvere

la punta di un cucchiaino di noce moscata in polvere

pistilli di zafferano (facolativo)

per la finitura:

100 g cioccolato fondente al 50% senza glutine

 

Procedimento

Prepara la frolla.

Miscela le farine, lo xantano, lo zucchero, il lievito e il sale e unisci il burro a tocchetti.

Lavora le farine con il burro e, quando avrai ottenuto una consistenza simile alla sabbia bagnata, unisci l’uovo ed impasta bene per ottenere una frolla omogena e liscia.

Stendi la frolla e riponila nello stampo (consiglio uno stampo con fondo amovibile), livellandola bene per ottenere uno strato omogeneo.

Bucherella tutta la superficie con i rebbi di una forchetta e riponi lo stampo in frigo per almeno un’ora.

Cuoci la zucca sbucciata  e privata di semi e filamenti e poi lasciala scolare e raffreddare.

Versa zucca, ricotta, uova, spezie e zucchero in una ciotola e frulla tutto con un mixer ad immersione oppure con un blender, finché non otterrai una farcia liscia e senza grumi.

Fai fondere circa 30 grammi di cioccolato e con un pennello rivesti tutta la frolla, in modo da creare un sottile strato di cioccolato sul fondo e sui bordi.

Riponi in frigo per qualche minuto o finché il cioccolato non si è rappreso e poi versa all’interno della frolla la farcia.

Cuoci la crostata per circa 50 minuti, arrivando a 60  minuti se al tatto la crema non risultasse lievemente gommosa.

Riponi la crostata su di una griglia e lasciala raffreddare del tutto.

Riponi la crostata in frigo nell’attesa.

Trita il cioccolato fondente e fanne sciogliere il 60% in microonde.

Unisci al cioccolato fuso il restante cioccolato tritato e mescola bene finché non otterrai una massa lucida e fluida senza grumi.

Versa il cioccolato fuso in una sacca da pasticceria e provedi alla decorazione che hai scelto di effettuare.

Io ho usato un beccuccio liscio n.4 di Wilton e ho seguito lo schema che vedi in foto.

Metti la carta da forno con il disegno in cioccolato in frigo e aspetta che rassodi molto bene.

Stacca delicatamente il disegno dalla carta da forno e posizionalo al centro della crostata.

Conserva sempre la crostata in frigo e consumala entro massimo tre giorni.

Crostata alla zucca senza glutine per Halloween - La Cassata Celiaca

 

Consigli

Gli occhi del gufo sono stati creati con il ripieno al cocco dei dolcetti HappyFarm Perla nera al cocco  (usando uno stuzzicadenti) che poi ho sbriciolato e posizionato ai piedi dell’albero, per creare un effetto rialzato che ho camuffato con altro cioccolato fuso.

Tu però puoi usare del cioccolato bianco.

Puoi usare qualsiasi mix per frolla senza glutine che preferisci, sappi però che questa senza mix commerciali non si deforma in cottura.

La frolla è bastevole al milligrammo per questo stampo, quindi se vuoi farne uno più grande, è meglio che aumenti di un terzo tutti gli ingredienti.

La decorazione in cioccolato è facoltativa, puoi ometterla e decorare la superficie con spirali di cioccolato fuso.

Dosa pure le spezie secondo i tuoi gusti, omettendo se vuoi lo zafferano, serve solo a dare un colore più intenso.

Io ho usato solo 100 di zucchero nella farcia, ma ho trovato che fosse troppo poco zuccherata e l’ho aumentata di 50 grammi.

Non esitare, quindi, ad assaggiare la crema prima di colarla sulla frolla in modo da poter aggiustare il tiro in base ai tuoi gusti.

 

 

 

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.