Dessert/ Dolci

Muffins alle banane senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Muffins alle banane senza glutine, o forse è meglio chiamarlo clafoutis…

Muffins alle banane senza glutine - La Cassata Celiaca

Muffins alle banane senza glutine – La Cassata Celiaca

Buon dolce lunedì!

Torna ancora Maurizio Santin nella mia cucina sglutinata e lo fa con un Clafoutis alla banana.

O meglio questa è la ricetta che io visto nella puntata del suo “Dolci di casa“; poiché dovevo ridurre drasticamente le quantità per confezionare un dolce per due, ho pensato che fosse più facile versare il composto in pirottini e farne dei muffins.

Muffins alle banane senza glutine - La Cassata Celiaca

Muffins alle banane senza glutine – La Cassata Celiaca

Poiché non avevo abbastanza panna e ho dovuto usare il latte che ha una consistenza diversa, ho modificato leggermente la quantità di farina.

Risultato? dei muffins/clafoutis super morbidi, umidi al punto giusto, profumati.

La ganache al cioccolato bianco è stata davvero una grande trovata da parte di Santin, è estremamente buona e aerata e si sposa benissimo con il resto dei sapori.

Muffins alle banane senza glutine - La Cassata Celiaca

Muffins alle banane senza glutine – La Cassata Celiaca

Se voi avete a chi offrire questo facilissimo ma ottimo dolce, non riducete le quantità, state certi che non ne resterà nemmeno una briciola.

Muffins alle banane senza glutine - La Cassata Celiaca

Muffins alle banane senza glutine – La Cassata Celiaca

Buona settimana, enjoy!

 


Muffins alle banane senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 12 muffins:

150 g mandorle in polvere

100 g zucchero

50 g zucchero di canna

8 g lievito per dolci senza glutine

20 g maizena senza glutine

30 g farina di riso finissima senza glutine

90 g uova

40 g tuorli

120 g latte

2 banane

 

per la ganache:

75 g panna fresca

25 g cioccolato bianco senza glutine

15 g sciroppo di glucosio

9 g burro di cacao

115 g panna fresca

 

per la decorazione:

gocce di cioccolato fondente senza glutine

 

Procedimento:

La sera precedente prepara la ganache.

Scalda  75 g di panna a cui avrai aggiunto il glucosio.

Trita il cioccolato e il burro di cacao e versali in una caraffa.

Versa nella caraffa la panna che è arrivata quasi a bollore e miscela con un minipimer.

Aggiungi la restante panna fredda, miscela con il minipimer, copri con pellicola e metti la ganache in frigo tutta la notte.

L’indomani prepara l’impasto.

Versa gli zuccheri e le uova in una ciotola e mescola con una frusta.

Unisci la polvere di mandorle e mescola.

Unisci la maizena, la farina di riso, il lievito e mescola.

Infine incorpora i tuorli.

Sistema dei pirottini in uno stampo per muffins.

Riempi i pirottini con un paio di cucchiaini di impasto.

Pulisci le banane e tagliale a cubetti.

Sistema un paio di cubetti di banana sull’impasto e copri con il restante impasto fermandoti ad un dito dal bordo del pirottino.

Distribuisci altri cubetti di banana sulla superficie e cuoci a 170° per circa 20′, o fino a coloritura.

Lascia che i muffins si raffreddino e poi monta la ganache con le fruste fino ad ottenere una sorta di chantilly.

Versa la chantilly in una sacca da pasticceria e decora i muffins.

Termina la decorazione con qualche goccia di cioccolato.

 

Note:

Maurizio Santin ha decorato con un crumble che non ho preparato perché mi era finita la polvere di mandorle.

Il muffin è umido al punto giusto e la decorazione con la ganache è assolutamente azzeccata, se volete però potete usare della comune panna montata.

I muffins e la ganache vanno consumati in giornata.

Io, per far si che la consistenza fosse ideale da essere colata in un pirottino e che si cuocesse  nonostante l’altezza del dolcino, ho aggiunto un poco di farina di riso e un pizzico di lievito in più.

La ricetta prevede che venga usata panna e non latte, ma mi era finita per fare la ganache e per trovare un giusto compromesso ho inserito latte ma in minore quantità, visto che non ha la cremosità della panna.

Per chi volesse fare il crumble lascio la ricetta:

25 g mandorle in polvere

25 g zucchero di canna

25 g burro

25 g farina di riso finissima

Impasta con le dita  tutti gli ingredienti e ottieni delle briciole grossolane.

Riponile su una placca coperta da carta da forno e conserva tutto in frigo per circa un’ora.

Cuoci il crumble a 180° finché non sarà colorito.

Una volta freddo puoi decorare i muffins ricoperti di ganache.

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Natalia
    26 settembre 2017 at 12:28

    Ma questi sono dei piccoli capolavori golosi. Sono bellissimi.

    • Reply
      lacassataceliaca
      26 settembre 2017 at 16:27

      grazie mille, sono contenta che ti piacciano! bacioni

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.