Piatto unico

Waffel con porchetta senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Waffel salato e gluten free

Waffel con porchetta senza glutine - La Cassata Celiaca

Waffel con porchetta senza glutine – La Cassata Celiaca

Buon venerdì!

Waffel con porchetta senza glutine, ma anche con formaggio filante e uovo.

Se avete la tempra dello sportivo, se la prima cosa che fate quando vi svegliate la mattina è fare ginnastica o qualsiasi attività fisica che implichi fatica e sudore, questo piatto unico fa per voi!

Waffel con porchetta senza glutine - La Cassata Celiaca

Waffel con porchetta senza glutine – La Cassata Celiaca

Un piatto poderoso, stra buono, questi sono i migliori gaufres che m’è riuscito di fare gluten free.

Lievemente croccanti all’esterno, morbidissimi all’interno, nessuna umidità e dal sapore molto buono.

Chiaramente il mio è solo un suggerimento, arricchiteli come volete; se non con la porchetta, con prosciutto, senza uovo, con formaggio a fette, vegetariano con verdure o insalata…. a me era venuta la fissa di farli così, così li ho immaginati e così li ho fatti.

Waffel con porchetta senza glutine - La Cassata Celiaca

Waffel con porchetta senza glutine – La Cassata Celiaca

Vi darà la carica per tutta la giornata e se non riuscite a mangiarli a colazione, sono perfetti per il pranzo.

Basta chiacchiere, passiamo al quid!

Waffel con porchetta senza glutine - La Cassata Celiaca

Waffel con porchetta senza glutine – La Cassata Celiaca

Buon fine settimana.

Enjoy.

 

 


Waffel con porchetta senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 12 waffel (4 porzioni)

3 uova

210 g Miscela per dolci fritti senza glutine Molino Dallagiovanna

30 g zucchero

75 g burro

300 g latte

1/2 cucchiaino di sale

pepe

1/2 bustina di Lievito istantaneo per pizza, focacce e torte salate senza glutine

12 fette di porchetta

4 uova

100 g formaggio (emmenthal, fontina, provola piccante….)

Staccante Spray  per teglie senza glutine Fabbri

 

Procedimento

Preparare ll’impasto per waffels miscelando la farina, il sale, il pepe e il lievito.

Unire le uova e il latte, cercando di evitare la formazione di grumi.

Infine unire il burro fuso tiepido.

Scaldare l’apposita macchinetta per waffels, spruzzando dello staccante spray (se non lo si ha, pennellare con burro fuso).

Versare qualche cucchiaiata di impasto negli stampi e fare cuocere finché non siano ben coloriti in superficie,

Continuare così fino al termine dell’impasto.

Scaldare una padella antiaderente e fare rosolare da ambo i lati le fette di porchetta.

Assemblare il piatto.

Mettere un waffel sul fondo del piatto e adagiare una fettina di porchetta.

Spolverare con formaggio râpé e coprire con altro waffel.

Ancora porchetta e formaggio e terminare con un terzo strato di waffel, porchetta e formaggio.

Passare qualche minuto il piatto sotto il grill del forno o nel micro-onde in modo che il formaggio fonda.

Cuocere le uova a occhio di bue e adagiare un uovo su ogni porzione.

Servire subito.

Consigli
Se non avete la macchinetta per fare i waffels potete cuocere dei pancakes usando una padella antiaderente.

 

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Natalia
    6 Maggio 2016 at 12:00

    Ma che fame che mi metti! Mi piacciono queste preparazioni. IO mi nutrirei di piatti così tutti i giorni. Poi porchetta e formaggi filanti li amo!!
    BAci

    • Reply
      Sonia
      6 Maggio 2016 at 17:33

      purtroppo anche io Natalia! grazie mille e bacioni

  • Reply
    Ketty Valenti
    6 Maggio 2016 at 17:57

    No vabbhe io ci MUORO dietro pc mano male che ci separano circa 300 km altrimenti mi invitato da te un giorno sì e l’altro pure ?? questo è il terzo commento che scrivo spero vada a buon fine ?

    • Reply
      Sonia
      6 Maggio 2016 at 21:02

      ha haha ! meno male anche per me ciccia, con le meraviglie che cucini tu sarei rovinata! grazie di cuore e bacioni!

  • Reply
    Stefania
    6 Maggio 2016 at 23:51

    Dici che se mangio un piatto del genere a colazione vado come un missile tutto il giorno?! Doppio beneficio allora!
    Interessantissima questa preparazione! Ottima idea, brava!
    Baci

    • Reply
      Sonia
      9 Maggio 2016 at 18:33

      al mille per mille! assicurato! baciiiiii e grazie!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.