Non categorizzato

Pane intrecciato con miele di timo e semi di papavero (senza glutine)


Ingredienti:
500 gr. farina*
280 gr. acqua (per me 400 gr.)
20 gr. lievito di birra
1 cucchiaino sale
2 cucchiai burro fuso
3 cucchiai olio d’oliva
per la decorazione:
semi di papavero
 * per la versione senza glutine, mix ispirato a Olga del blog “Un cuore di farina senza glutine“:
250 gr. farina senza glutine Mix B Schaer
100 gr. farina senza glutine Pandea
150 farina senza glutine Nutrifree miscela per pane
Tempo di preparazione: 15 min.
Teglia da forno rettangolare linea Keramìa Guardini
Che pane ragazzi!!
e il mio è senza glutine 😉 sarà che sono una persona che si entusiasma per e con poco, sarà che nel cibo trovo sempre qualcosa di buono, ma questo pane è davvero buonissimo!
Idea presa da Lorraine Pascale nella sua trasmissione su Sky, ho cercato di ricordare a memoria come avesse dato forma al pane; nella versione senza glutine non è proprio semplicissimo proprio per la fragilità di un impasto non elastico, ma il risultato è stato ottimo.
Pane semi-briosciato, crosta colorita e croccante con un interno morbidissimo e quel sapore di miele che ha conferito gusto e caramellizzazione…davvero squisito.
Preparazione:
– Versare l’acqua appena tiepida nella ciotola dell’impastatrice.
– Sciogliere al suo interno il lievito e aggiungere il miele.
– Versare le farine e cominciare ad impastare.
– Versare infine l’olio e il sale e lasciare impastare finchè non diventa una pasta liscia e omogenea.
– Coprire e lasciare lievitare fino al raddoppio.
– Stendere la pasta con mattarello su un piano ben farinato (per me farina senza glutine Mix It! DS).
– Pennellare il rettangolo ottenuto con il burro fuso tiepido.
– Spolverizzare con abbondanti semi di papavero.
– Tagliare delle strisce di pasta e arrotolarle una per una.
– Raggruppare tutte le strisce arrotolate e arrotolarle in un unico blocco, delicatamente, chiudendole a cerchio e sigillando bene le estremità.
– Deporre il pane intrecciato su una placca da forno e pennellare con delicatezza la superficie con miele appena scaldato e fluidificato.
– Spolverizzare ancora con dei semi di papavero e lasciare lievitare ancora 20 minuti.
– Scaldare il forno a 200° e riporre al suo interno una ciotola con dell’acqua.
– Cuocere 25 minuti, togliere la ciotola con l’acqua, aumentare la temperatura a 250° e cuocere ancora 10/15 minuti.

You Might Also Like

24 Comments

  • Reply
    Dolcinboutique
    9 Aprile 2013 at 5:35

    E ci credo che ne sei entusiasta è splendido il tuo pane cara Sonia, anche io guardo la Pascal e devo dire che ci sono delle belle idee nel suo programma. Quella foto fa proprio venire voglia di spezzarne un pezzo al volo ;). Un bacione, Angela

  • Reply
    Paola
    9 Aprile 2013 at 5:56

    Fantastico questo pane. La Pascal non la vedo spesso a dire il vero, ma mi sa che dovrò rimediare 😀

  • Reply
    fantasie
    9 Aprile 2013 at 6:16

    Mamma mia che meraviglia!!!! Entusiasmo condiviso! :*

  • Reply
    fantasie
    9 Aprile 2013 at 6:17

    P.s. E il video non l'hai fatto????

  • Reply
    Memole
    9 Aprile 2013 at 8:02

    Che buono!!!

  • Reply
    Valentina
    9 Aprile 2013 at 8:36

    Bellissimo, questo è un Signor pane! 😀 E che bontà, col miele di timo e i semi di papavero deve essere delizioso 🙂 Complimenti, Sonia 🙂 Un bacione e buona giornata!

  • Reply
    patatina
    9 Aprile 2013 at 9:11

    davvero un incanto!

  • Reply
    Anna Lisa
    9 Aprile 2013 at 9:15

    Mio Dio Sonia è fantastico!!!
    che bello riaprire il blogroll e vedere un tale spettacolo senza glutine 🙂
    Devo provarlo assolutamente mi piace da morire
    Un baciuzzo

  • Reply
    monica
    9 Aprile 2013 at 10:19

    adoro Lorraine Pascale anche io quando posso la guardo, a parte la sua cucina luminosa e piena di cose bellissime. A Londra poi… lo credo che è buono questo pane mi hai convinta e e lo salvo. Anche perchè ormai i pani con il lievito normale è diventato una rarità, se non c'hai almeno un paio di Gino e di licoli in frigo, te tocca scende al dal fornaio e comprartelo… ahahhhh e bellissima l'idea del miele nel lievito. Mi sa che me la stampo proprio. una abbraccio amica. baciuz mony

  • Reply
    Natalia
    9 Aprile 2013 at 11:16

    MA che bello che è!!! Non conoscevo questo pane, grazie per la ricetta e bacioni!

  • Reply
    Sonia
    9 Aprile 2013 at 13:06

    Angela, grazie mille! si anche a me piace tanto lei, magari anche non seguendo la ricetta passo passo ma da degli ottimi spunti 🙂 bacioni :-X

    Paola, grassie ;-)) un abbraccio 😀

    Stefania/Fantasie..grazie cara! no..il video non l'ho fatto perchè ho preparato il pane mentre facevo altre 3 ricette e quindi davo un occhio qui e un mescolata lì 😉 e poi ti dirò che essendo la prima volta non sapevo bene come sarebbe venuto….ma magari la prossima volta faccio il video..le immagini valgono sempre di più delle spiegazioni verbali 😉

    Memole, grazie 😀

    Valentina, grazie! certamente poi si può usare ciò che si ha in dispensa 😉 bacioni anche a te :-X

    Patatina, ma grazie mille :-XX

    AnnaLisa, hihihi sono troppo contenta del risultato, ne parlavo proprio poco fa con mia sorella e le descrivevo la croccantezza della crosta :-DD grazie mille ciccina e bacetti :-X

    Monica, si si lo so che piace anche a te :-)) è troppo graziosa poi… licoli lo conosco ma l'unico Gino che conosco è mio cugino :-DD hihihi porca miseria…si tende a fare cucina d'avangarde e si dimenticano le cose semplici e buone :-)) grazie mille tesoroe un abbraccio speciale, baciuzzi :-X

    Natalia, grazie mille a te, che bello che sia piaciuto! bacioni :-X

  • Reply
    sississima
    9 Aprile 2013 at 13:27

    ammazza che bontà, da come descrivi la ricetta sembra facile da preparare, non è detto che non lo provi anche io, un abbraccio SILVIA

  • Reply
    Manuela e Silvia
    9 Aprile 2013 at 21:28

    un pane semplice nel gusto e quasi dolce, ma la chicca è la forma che gli hai dato…stranissima e bellissima! vogliamo proprio provarla anche noi!! bravissima!
    bacioni

    • Reply
      Sonia
      10 Aprile 2013 at 19:50

      grazie ragazze! con la farina glutinosa è molto più facile dargli la forma 😉 bacioni :-X

  • Reply
    Katia D G
    10 Aprile 2013 at 10:48

    Il pane per me è casa, è famiglia, è buoni sentimenti.
    Se poi ci metti anche il miele e lo intrecci in quel modo, beh, per me è proprio Amore.
    Brava brava brava
    P S: urge video!
    Katia

  • Reply
    Valentina - La Pozione Segreta
    10 Aprile 2013 at 15:10

    Questo pane è fantastico Sonia, sei troppo brava!

  • Reply
    Raffaella Massa
    10 Aprile 2013 at 17:05

    mi piace la tua cucina (inteso come modo di cucinare) perchè riesci a trasmettere il tuo entusiasmo per il cibo e metti passione in ogni pietanza che crei, brava come sempre!

  • Reply
    Sonia
    10 Aprile 2013 at 19:49

    Silvia, grazie! mi sa che farò un video quanto prima per mostrare la lavorazione 😉 spero serva, un abbraccio 😀

    Katia, giusto!! in effetti è un alimento basico e completo e fare il pane in casa, proprio perchè oggi non è più necessario, è amore per chi lo deve consumare 😉 si si si farò il video lo prometto :-)) grazie mille e un bacione 😀

    Vale, grazie mille, troppo gentile sei 😉 bacioni :-X

    Raffy, ma quanto sei carina! grazie davvero di cuore :-X

    • Reply
      sississima
      12 Aprile 2013 at 10:13

      non vedo l'ora che metti il video, così posso provare questa ricetta anche io 😉

  • Reply
    Silvia Palazzolo
    11 Aprile 2013 at 15:21

    Non solo sarà buonissimo ma è pure BELLISSIMO!!!!! Voglio provarlo al più presto 😀

  • Reply
    Torte e Decorazioni
    12 Aprile 2013 at 20:09

    Meraviglioso come é incrociato questo pane,bravissima!!
    bacioni

  • Reply
    Sonia
    13 Aprile 2013 at 16:36

    Silvia, che sei carina! lo faccio qaunto prima, baci :-X

    Silvia P., grazie mille! baci :-X

    Francesca, grazie mille e bacioni :-X

  • Reply
    ricettesenzaglutine
    15 Aprile 2013 at 7:26

    Questa te la rubo! 😉 Bellissima esecuzione, come sempre…
    Un abbraccio e buona settimana!
    Ciao, Alessia

  • Reply
    Pane intrecciato senza glutine: la video ricetta | La cassata celiaca
    11 Ottobre 2015 at 19:46

    […] gentile richiesta ho fatto il video della preparazione del pane intrecciato che avete già letto qui. Quindi fate riferimento a quel post sia per gli ingredienti che per il mix usato. Spero di avere […]

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.