Non categorizzato

Crespelle con radicchio, carciofi e scamorza affumicata (anche senza glutine e senza lattosio) e Parmigiano Reggiano Academy

Ingredienti per 4 persone (8 crespelle):
per la pastella per crespelle (ricetta di Francesca Lorenzoni):
250 ml latte (di soia per la versione senza lattosio)
125 gr. farina (farina senza glutine nè lattosio Ds Mix It!)
2 uova
una noce di burro chiarificato/margarina
per il ripieno:3 cespi di radicchio trevigiano
6 carciofi
200 g di scamorza affumicata  grattugiata (scagliette di parmigiano reggiano 30 mesi di stagionatura per la versione lactose free)
1 bicchierino di vino bianco
1 cucchiaio di foglioline di timo
1 spicchio d’aglio
4 cucchiai di olio d’oliva
1 limone
sale e pepe
per la besciamella:
250 ml latte (di soia se volete la versione lactose free)
25 gr. burro (chiarificato se volete la versione lactose free)
25 gr. farina (per me senza glutine nè lattosio Mix It! Ds)
sale 
noce moscata

 
 

Preparazione: 30 min.
Bentornati!
Scusate l’assenza di questi giorni, ma ho lasciato che vi disintossicaste un pochino dalle scorpacciate festive 😉
E’ con piacere che vi propongo questa ricetta inviata da mia sorella, per la quale ha preso spunto qui, salvo poi modificarla per renderla gluten e lactose free.
A vederla pare buonissima e chi l’ha mangiata, intolleranti al lattosio compresi, l’hanno molto apprezzata….non resta che provarla 😀
Grazie Sté :-X
****

                           
Visto che stiamo parlando di Parmigiano Reggiano…ma lo sapete che è possibile seguire dei corsi on-line di degustazione? 
Eh si! 
è il primo corso sul web di formazione sensoriale; si impara a riconoscere le caratteristiche del prodotto italiano più famoso nel mondo, a conoscerne la struttura, le varie stagionature, a studiarne il colore, la durezza, la granulosità, si impara a scagliarlo. 
I mini video (è già possibile seguire il primo a questo indirizzo o su Youtube) vengono conclusi con dei divertenti quiz, rispondendo ai quali, si ottiene la qualifica di Palato Raffinato e la coccarda da esporre nel proprio blog o sull proprio profilo Facebook.
Questo non è un articolo sponsorizzato da Parmigiano Reggiano, sono stata messa a corrente dell’inusuale e interessante iniziativa e ho deciso di condividerla con voi.
Spero vi piaccia 🙂

 

Preparazione:
– Cominciare con l’impasto per le crespelle, versando latte, farina e uova in un boccale e poi mixare col minipimer.
– Lasciare riposare l’impasto mentre ci si occupa del ripieno.
– Pulire le verdure, tagliando i carciofi a spicchi e mettendoli in acqua acidulata con del succo di limone per evitare che anneriscano.
– Rosolare i carciofi con l’olio e l’aglio in una  padella per circa 15 minuti. 
– Sfumare col vino. 
– Unire il radicchio e cuocere  per circa 5 minuti, condendo con timo, sale e pepe.  
–  Cuocere le crespelle versando in una padella  da 20 cm appena imburrata un poco di composto.
 – Farcire le crespelle spalmandole con un poco di besciamella,  guarnendo con le verdure cotte e con il formaggio.
– Adagiare le crespelle piegate a metà su una pirofila imburrata,  distribuire il resto della besciamella e infornare a 180° per circa 15′.

You Might Also Like

21 Comments

  • Reply
    Memole
    5 Aprile 2013 at 9:58

    Gustosissime!!!

  • Reply
    paneamoreceliachia
    5 Aprile 2013 at 10:21

    Ma buonissime! Per dare un parere più calzante però devo assaggiare. La prossima volta che le prepari, mi mandi una guantierina???
    Aspetto fiduciosa!!!
    Ellen

  • Reply
    Stefania
    5 Aprile 2013 at 10:44

    Noi le abbiamo mangiate tutte in due 🙂 senza secondo però 😉
    A me sono piaciute tanto, sarà perché ho la passione per tutto ciò che è ripieno…
    Comunque il radicchio usato è il tardivo, er meglio!
    Baciiii

  • Reply
    Silvia Palazzolo
    5 Aprile 2013 at 10:51

    Ciao, complimenti per il tuo blog 🙂 Sono una tua compaesana e anch'io ho un blog con ricette tipiche della nostra terra! Passa se ti va 😉 http://reginedellacucina.blogspot.it/

  • Reply
    Sonia
    5 Aprile 2013 at 11:10

    Memole, grazie 😀

    Ellen, e che lo dici a me??!! io a bocca asciutta rimasi!! la mia sora è più vicina a te che a me ;-)) magari.. a che manda guantierine..una io me la papperei :-)) love :-X

    Sté, hai capito i sbutriati!! certo detto da me fa ridere..ma fammela dire 😀 mi scurdai che era radicchio taddivo 😀 basci giuiuzza :-X

    Silvia, ciao e grazie!! che bello diffondere le culture gastronomiche locali, più siamo meglio è… sei di sicuro più competente tu, io qui sono ospite non indigena :-DD sono già passata da te, siete bravissime! a presto 😀

    • Reply
      Silvia Palazzolo
      5 Aprile 2013 at 12:15

      grazie Sonia, ma in realtà quella brava sei tu! Ti ho inserito tra i blog che seguo e ho messo il gadget per farci seguire…sai com'è, il blog ha appena un mese e ancora lo stiamo perfezionando! 😀

    • Reply
      Sonia
      5 Aprile 2013 at 12:53

      ma va!!!! ho visto le prelibatezze ;-)) ok, ora mi aggiungo al gadget e poi appena mettete i followers mi aggrego anche lì 😀 grazie a te :-DD

  • Reply
    Danja | Un pinguino in cucina
    5 Aprile 2013 at 11:52

    Deliziosissime, complimenti! 🙂

    • Reply
      Sonia
      5 Aprile 2013 at 12:53

      grazie mille, girerò i complimenti a mia sorella 😉

  • Reply
    ღ Rosalba ღ Le semplici ricette di Nonna Papera ღ
    5 Aprile 2013 at 13:01

    Buone, complimenti a tua sorella 🙂

  • Reply
    Ecco le Cose che Piacciono a Me
    5 Aprile 2013 at 16:09

    Buone le crespelle: io le ho fatte per tutto il parentume per Pasqua e pasquetta con ricotta di pecora e bietola.

  • Reply
    fantasie
    5 Aprile 2013 at 16:19

    Sai che non pensavo che se si chiarifica il burro è senza lattosio? Bene a sapersi!

  • Reply
    Maria Luisa
    5 Aprile 2013 at 16:42

    Devono essere buonissime!:-) complimenti!:-)

  • Reply
    Sonia
    5 Aprile 2013 at 16:45

    Rosalba, grazie cara! ne sarà contenta, bacioni :-X

    Cristina, ottima farcia anche la tua :-DD

    Stefania, mio cognato è intollerante al lattosio e lei fa sempre così invece di usare la margarina, io ahimè non sono molto competente in materia ;-))

    Maria Luisa, grazie carissima, un abbraccio 😀

  • Reply
    Giovanna Bianco
    5 Aprile 2013 at 17:35

    Sonia sono contenta di essere passata da te, ho conosciuto il tuo blog e le tue ricette meravigliose. Mi sono unita ai tuoi lettori. Se ti va, ti invito a visitare il mio blog pastaenonsolo.blogspot.it

    Ti aspetto.

  • Reply
    Natalia
    5 Aprile 2013 at 17:43

    Gusto e salute! Bravissima come sempre! Ottimo il tuo abbinamento.
    Baci e buon w.e.

  • Reply
    Sonia
    5 Aprile 2013 at 19:08

    Giovanna, grazie per essere passata e per i complimenti 😀 sono già passata da te e sono contenta di averti conosciuta, le persone solari e capaci come te sono le benvenute 🙂 un caro saluto 😀

    Natalia, grazie carissima, un bacione e buon we anche a te :-X

  • Reply
    Mariabianca
    5 Aprile 2013 at 19:36

    Ne mangerei volentieri qualcuna……ciao Soniuccia.

  • Reply
    CaterinaMotta CakeLover
    5 Aprile 2013 at 19:41

    Quante dritte, cara Sonia…si impara sempre qualcosa di nuovo qui da te!!!!! Per questo mi piace venirti a trovare…sempre…. Un abbraccio e grazie anche per i video sul parmigiano!!!! Corro a vedere… 😉

  • Reply
    faustidda
    6 Aprile 2013 at 18:59

    ciao Sonia, sempre al lavoro, tu! Che crespelle invitanti, da pranzo della domenica!
    Scusa la latitanza… è un "periodaccio", ma mi fa sempre molto piacere passare qui da te.
    Un abbraccio :))

  • Reply
    Sonia
    7 Aprile 2013 at 15:54

    Mariabianca, grazie cara…e tu in cambio mi fai una delle tue innumerevoli prelibatezze 😉 baci baci :-X

    Caterina, grazie mille…che belle cose che mi scrivi 🙂 bacioni :-X

    Fausta, ho un pò allentato il ritmo..ma non vorrei che moriste di fame 😉 so dei tuoi fruttuosi impegni…bonne chance :-DD un abbraccio anche a te e grazie 😀

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.