Non categorizzato

Teglia di pennette con carciofi, patate e piselli (anche senza glutine)

 

Ingredienti per 4 persone:
200 gr. pennette rigate (per me senza glutine Garofalo)
500 gr. patate
300 gr. cuori di carciofi
300 gr. pisellini
150 gr. pane raffermo (per me senza glutine)
50 gr. pangrattato (per me senza glutine)
150 gr. parmigiano grattugiato
100 gr. pecorino grattugiato
prezzemolo
sale
3 uova sode
1/2 cucchiaino di Insaporitore aglio e peperoncino Ariosto
1 cipolla
olio d’oliva
1 lt brodo (per me con preparato per brodo vegetale Germinal Bio)
[separator type=”space”]
Tempo di preparazione: 20 min.

Buongiorno…..si fa per dire visto il tempo che sta  massacrando l’Italia! Al nord freddo e neve e al sud vento e pioggia….siamo messi bene.
Ci consoliamo con una teglia di pasta buonissima?
Facile ricetta presa da Giallo Zafferano, non esattamente dietetica, ma col freddo si smaltisce prima.
Per me tutti ingredienti senza glutine, compreso il pane raffermo che altro non è che del pane casereccio di un paio di giorni prima che resiste alla grande e la pasta Garofalo senza glutine: questa prevede 8 minuti di cottura, ma io ho limitato a 2 minuti la cottura in acqua per evitare che poi con la cottura in forno si sfaldasse e in effetti la resa finale è stata ottima, nulla da eccepire.
Vi auguro una buona giornata.
Con questa ricetta partecipo al contest di Marcella del blog “Celiaca per amore

 

 
Preparazione:
– Cuocere le uova sode e appena tiepide tagliarle a fettine.
– Pulire i carciofi, affettare i cuori a fettine sottili e tenerli in parte in acqua acidulata.
– Sbucciare le patate, tagliarle a fettine di mezzo cm e tenerle in acqua perché non anneriscano.
– Soffriggere in casseruola con un filo d’olio d’oliva la cipolla tritata e poi aggiungere i cuori di carciofi a fettine.
– Fare rosolare, poi aggiungere i pisellini e dopo un paio di minuti le patate.
– Bagnare con un poco di brodo, coprire col coperchio e lasciare cuocere finché le patate non sono tenere.
– Cuocere la pasta per la metà del tempo di cottura indicato, scolarla e aggiungerla nella casseruola con il condimento.
– Ridurre il pane raffermo in briciole con un mixer e mescolarlo al pangrattato, ai formaggi grattugiati, al prezzemolo tritato e all’insaporitore aglio e peperoncino.
– Aggiungere una parte di questa panure alla pasta, mescolare e versare metà della pasta in una pirofila imburrata e cosparsa di pangrattato.
– Coprire con parte delle uova sode a fettine e versare la rimanente pasta, coprendole con le rimanti fettine di uova sode.
– Versare il brodo sulla pasta, coprire con la panure e cuocere a 180° per 30′.
– Verificare che il brodo si sia asciugato (sollevando con una forchetta la pasta in un angolo) e aumentare la temperatura a 200° per altri 10′ affinché faccia la crosticina..
– Per questa pasta senza glutine procedere soltanto con la prima parte della cottura (180° per 30′), altrimenti si rischia di cuocerla troppo e di rovinarla.

You Might Also Like

17 Comments

  • Reply
    Micol
    17 Gennaio 2013 at 7:50

    Avevo adocchiato anch'io questa ricetta!
    Che bella teglia tesorino!!
    E'grave se ho un certo languorino già a quest'ora?? 😉
    Buona giornata Sonia!

  • Reply
    Memole
    17 Gennaio 2013 at 8:13

    Sfiziosissime!!!

  • Reply
    Kate - Non ti tollero
    17 Gennaio 2013 at 8:25

    Ciao!
    Passa da me che ho un piccolo regalo 🙂
    http://www.nontitollero.it/2013/01/premi-ed-iniziativei-love-blogsfera.html

  • Reply
    CaterinaMotta CakeLover
    17 Gennaio 2013 at 8:36

    Devo ammettere che non sono abituata a questo freddo…ho mal di testa da due giorni!!!!! Ci vuole proprio un piatto bello, caldo e nutriente come questo per affrontare la giornata!!!!! Un abbraccio infreddolito!!!!! 😉

  • Reply
    Anna Lisa
    17 Gennaio 2013 at 9:54

    Me la mangerei pure ad agosto sulla spiaggia! E pazienza se con il caldo smaltirei più lentamente perché…è TROPPO FANTASTICA!
    Un abbraccio (mi sei mancata martedì)

  • Reply
    Ely Valsecchi
    17 Gennaio 2013 at 10:09

    Una ricetta assolutamente da rifare, golosa e completa!!!! Splendida come sempre!!! Baciii

  • Reply
    Sonia
    17 Gennaio 2013 at 11:00

    grazie a tutte ragazze, siete un amore!
    ps. Kate, passata, grazie mille!!
    ps. AnnaLisa, grazie giggia, anche voi!

  • Reply
    Ecco le Cose che Piacciono a Me
    17 Gennaio 2013 at 19:11

    Io ed il maritino ci impazziremmo per questa teglietta (i bimbi non amano i carciofi… non sono figli nostri!!! ueh!!!!)! Beh: da fare tutta per noi…

  • Reply
    Elena
    17 Gennaio 2013 at 19:44

    Ma hai fatto anche il video?? A parte le rompiscatole che ti hanno disturbato…alla fine lo hai realizzato. Se sapevo che facevi questa pasta succulenta e sfiziosa non avrei mai osato disturbarti 🙂

  • Reply
    paneamoreceliachia
    18 Gennaio 2013 at 11:18

    Sonia, io amo i carciofi. La tua pasta è strepitosa. Avevo provato già gli spaghetti della Garofalo, al prossimo giro provo anche le penne. Certo che bisogna bollire davvero poco…forse è per questo che la mia pasta al forno sg viene di solito tutta sfasciata…
    Ti abbraccio, Ellen

  • Reply
    Sonia
    18 Gennaio 2013 at 11:53

    Cristina, appena cresceranno li mangeranno anche loro 😉 baci :-X

    Elena, ma figurati cara, puoi telòefonarmi quando vuoi..male che vada si sente la nostra romantica conversazione nella videoricetta :-XX

    Ellen, grazie cara! ti dirò…la prossima volta, visto l'inserimento del bordo in teglia, ne verso un pochetto di più e non la sbollento prima, vediamo come viene 🙂 un abbraccio anche a te :-X

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    18 Gennaio 2013 at 20:36

    ottimo sonia!
    vedo che abbiamo avuto feeling, sui carciofi!

  • Reply
    Anonimo
    19 Gennaio 2013 at 14:38

    Tu consigli di mangiarla quando fuori fa freddo, considerando che qui ha iniziato a fioccare ne vorrei una porzione doppia!!!
    Me gusta, brava ciccina!
    Bacetti, sorata 😉

  • Reply
    Miele e Vaniglia
    20 Gennaio 2013 at 8:46

    Ottima ricetta mi piacciono molto i carciofi e in bocca allupo per il contest. 🙂 Rosalba

  • Reply
    Sonia
    20 Gennaio 2013 at 20:27

    Gaia, è vero!!! ha ha ha buona domenica :-X

    Sté, tripla anche!!! grazie gioiuccia :-XX kissini :-X

    Rosalba, grazie mille e buona domenica 😀

  • Reply
    Raffaella Massa
    20 Gennaio 2013 at 21:07

    dev'essere una bontà! Mi hai dato un'ottima idea per far fuori un po' di carciofi acquistati al mercato. Non riesco a vedere il video ma temo sia un mio problema perchè ho un sacco di finestre aperte (Firefox), buona serata

    • Reply
      Sonia
      21 Gennaio 2013 at 19:03

      è strabuona, garantita! bacioni e grazie :-X

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.