Piatto unico

Flammekueche, tarte flambée senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Flammekueche, la tarte flambée alsaziana ma senza glutine

Flammekueche, tarte flambée senza glutine - La Cassata Celiaca

Flammekueche, tarte flambée senza glutine – La Cassata Celiaca

La flammekueche, ovvero la tarte flambée, è una specialità dell’Alsazia (ma non solo) a base di impasto per pane, panna, formaggio, cipolla e pancetta.

Quando ho visto per la prima volta questa ricetta, ho cercato di documentarmi per capire bene come prepararla ma senza glutine.

In realtà esistono svariate versioni sul web e non tutte coincidono.

Flammekueche, tarte flambée senza glutine - La Cassata Celiaca

Flammekueche, tarte flambée senza glutine – La Cassata Celiaca

Si tratta della classica ricetta campagnola che prevede l’uso del forno a legna.

Gli avanzi dell’impasto per pane venivano stesi sottilissimi e cotti vicinissimo alla legna che ardeva, i bordi venivano lambiti dalle fiamme, donde il nome della preparazione.

Veniva guarnita con un mix di panna e formaggio spalmabile, cipolla e pancetta e consumata rigorosamente con le mani.

Flammekueche, tarte flambée senza glutine - La Cassata Celiaca

Flammekueche, tarte flambée senza glutine – La Cassata Celiaca

Essendo una pasta stesa sottilmente, la tradizione vuole ancora oggi che si taglino dei tranci e che si consumino arrotolandoli.

Molte ricette non prevedono l’uso del lievito, molte altre invece si.

Io alla fine ho seguito le indicazioni trovate qui, ritengo che meglio di loro non possa saperlo nessuno.

Flammekueche, tarte flambée senza glutine - La Cassata Celiaca

Flammekueche, tarte flambée senza glutine – La Cassata Celiaca

Io ho steso l’impasto molto sottilmente, ma i bordi si sono gonfiati lo stesso.

L’ho condita abbondantemente e gustata così come consigliato, arrotolando i tranci.

È a dir poco squisita, molto saporita, l’impasto sofficissimo e, benché io non ami la cipolla sotto i denti, ci stava magnificamente bene.

Buon fine settimana, enjoy!


Flammekueche, tarte flambée senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti per  2 persone

160 g Mix per pinsa senza glutine “Le selezioni di Fabio

2 g lievito di birra fresco

140 g acqua

2 g sale

10 g burro (oppure olio)

per il condimento:

200 g formaggio spalmabile (materia grassa minimo 40%)

80 g circa di panna da cucina (certificata gluten free)

pepe

100 g pancetta a cubetti o a fiammifero (certificata gluten free)

1 grossa cipolla

 

Procedimento

Versa il mix, il lievito e l’acqua in una ciotola ed impasta per bene.

Quando avrai ottenuto un impasto liscio ma appiccicoso, unisci il sale e il burro a pezzetti.

Impasta ancora per bene in modo che il burro venga assorbito, poi copri la ciotola con pellicola e lascia lievitare per un’ora.

Nel frattempo affetta sottilmente la cipolla e falla stufare con una noce di burro o con poco olio.

Non deve colorirsi, deve solo ammorbidirsi diventando traslucida.

Metti da parte.

Scalda il forno alla massima temperatura consentita.

Fodera di carta da forno una teglia per pizza di circa 28 o 30 cm di diametro.

Ungi la carta da forno e stendi l’impasto sottilmente e in modo uniforme con le mani unte.

In una ciotola versa il formaggio spalmabile, la panna, il pepe e mescola.

Versa la crema di formaggio sulla base, poi distribuisci la cipolla e infine la pancetta a cubetti.

Condisci con del pepe nero ed inforna per circa 8 o 9 minuti.

Flammekueche, tarte flambée senza glutine - La Cassata Celiaca

 

Consigli

Puoi usare il mix per pane o per pizza senza glutine che hai sotto mano, dovrai solo fare attenzione alla quantità di acqua.

La ricetta originale consiglia un formaggio spalmabile con 40% di materia grassa, ritengo che sia per come poi il formaggio diventerà cremoso in cottura.

La quantità di panna è in realtà minima, serve a rendere un poco più fluido il formaggio e deve essere panna da cucina e non panna fresca.

Puoi usare la pancetta affumicata se lo preferisci.

Più sottilmente stendi la pasta e meglio è.

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.