Pane

Pagnotta senza glutine con mix MaxFree

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Pagnotta senza glutine con lievito di birra e mix MaxFree

Pagnotta senza glutine con mix MaxFree - La Cassata Celiaca

Pagnotta senza glutine con mix MaxFree – La Cassata Celiaca

Questa pagnotta senza glutine è il mio primo tentativo di panificazione con il mix multiuso MaxFree.

Ho usato svariate volte questo mix e ammetto che mi piace molto, ma non lo avevo mai usato per fare il pane.

Visto che mi è finito, ne ho approfittato per provarlo.

Pagnotta senza glutine con mix MaxFree - La Cassata Celiaca

Pagnotta senza glutine con mix MaxFree – La Cassata Celiaca

Ho impastato la sera prima, come faccio quasi sempre, ho messo tutto in frigo e l’indomani mattina ho cotto il pane.

Il pane ha lievitato bene anche in frigo e da freddo, come spesso succede con i nostri mix senza glutine, è molto facile manipolarlo per dare la forma desiderata.

In cottura si è gonfiato molto, non si è colorito molto e ho dovuto usare il grill per dargli una colorazione maggiore.

Pagnotta senza glutine con mix MaxFree - La Cassata Celiaca

Pagnotta senza glutine con mix MaxFree – La Cassata Celiaca

In compenso la crosta era spessa e croccante e il sapore davvero molto buono.

Ho usato più lievito del solito e si vede dalla mollica molto alveolata in maniera irregolare.

Il pane è molto soffice, molto buono e per nulla gommoso.

Pagnotta senza glutine con mix MaxFree - La Cassata Celiaca

Pagnotta senza glutine con mix MaxFree – La Cassata Celiaca

Io l’ho consumato a pranzo con salame e formaggio e ho fatto fatica a non fare il tris, il bis lo avevo già fatto.

Buon fine settimana, enjoy!


Ingredienti

335 g mix per pane senza glutine MaxFree

310 g acqua

1 cucchiaino di miele

8 g lievito di birra fresco

6 g sale

2 cucchiai di olio d’oliva

 

Procedimento

Versa il mix, il miele e il lievito sbriciolato in una ciotola ed unisci gradatamente l’acqua.

Impasta lungamente con un frullatore elettrico munito di ganci per impastare oppure con una planetaria.

Quando avrai ottenuto un impasto molto liscio e corposo, del tutto privo di grumi, incorpora il sale e l’olio e impasta ancora per qualche minuto.

Ungi una ciotola e sistema al suo interno l’impasto.

Con la spatola unta, dai una forma regolare a palla alla pasta.

Copri la ciotola con pellicola e sistemala in frigo per circa 12 ore.

In alternativa, lascia l’impasto a temperatura ambiente fin quasi al raddoppio.

Se hai messo la ciotola in frigo, l’indomani mattina tirala fuori e sgonfia l’impasto su di una spianatoia infarinata con farina di riso finissima.

Lavora la pasta in modo da ottenere una palla liscia e regolare.

Copri la pagnotta con pellicola e accendi il forno a 250° con la pietra refrattaria posizionata sul ripiano inferiore del forno.

Cuoci il pane per 10 minuti, poi abbassa la temperatura a 200° e cuoci ancora per 20 minuti, poi sposta il pane al centro del forno, senza la pietra, abbassa la temperatura a 180° e cuoci ancora per 20 minuti.

Se il tuo pane non dovesse colorirsi, accendi il grill per 3 minuti a fine cottura.

Aspetta che il pane sia freddo prima di affettarlo.

Pagnotta senza glutine con mix MaxFree - La Cassata Celiaca

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Le migliori ricette per preparare il pane senza glutine -Vivere Senza Glutine
    24 Aprile 2020 at 11:34

    […] Pagnotta senza glutine con mix MaxFree […]

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.