Natale/ Pane

Rudolph buns senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Rudolph buns, panini sofficissimi con formaggio e porchetta

Rudolph buns senza glutine - La Cassata Celiaca

Rudolph buns senza glutine – La Cassata Celiaca

I Rudolph buns altro non sono che dei sofficissimi paninelli al latte, farciti e decorati come la renna Rudolph.

Qualche giorno fa cercavo sul web qualche idea per confezionare degli antipastini sfiziosi in tema natalizio e ho trovato questa ricetta che mi è piaciuta subito.

Quelli a cui ho attinto non solo sono con glutine, ma sono dei tipici panini per hamburger conditi con carne, salsa e spezie.

Naturalmente per noi celiaci non esistono panini di quella consistenza lì, ma ho pensato di fare una versione diversa dei panini al latte che vi ho mostrato qui, usando lo stesso mix che  rende molto bene.

Rudolph buns senza glutine - La Cassata Celiaca

Rudolph buns senza glutine – La Cassata Celiaca

Ho confezionato in poche mosse questi minuscoli panini sofficissimi e li ho farciti con formaggio spalmabile e porchetta.

La decorazione è stata la parte divertentissima ed è stata ottenuta con i salatini senza glutine, con del pomodoro, del formaggio e del pâté di olive nere.

Quando l’ho fatto assaggiare a mio marito mi ha chiesto se fossero i miei (cioè senza glutine) e mi ha detto che non si sentiva affatto: soddisfazione doppia visto che a lui non piacciono i lievitati gluten free.

Con questi Rudolph buns vi auguro un buon fine settimana e vi do appuntamento al più presto per un’ultima ricetta prima di Natale.

Enjoy!


Rudolph buns senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 16 panini

250 g mix senza glutineMaxFree

225 g latte

6 g lievito di birra fresco

20 g zucchero

25 g burro

3 g sale

per la finitura:

1 uovo

formaggio spalmabile

porchetta

32 salatini senza glutine (Salinis Schär)

formaggio a fette

pomodorini

pâté di olive nere (oppure olive nere denocciolate)

 

Procedimento

Versa il mix in ciotola, unisci lo zucchero e il latte tiepido nel quale avrai sciolto il lievito.

Impasta molto bene finché non otterrai una pasta liscia e appiccicosa.

Unisci il sale e il burro morbido a tocchetti ed impasta ancora molto bene affinché il burro venga incorporato.

Ungi la ciotola e disponi l’impasto al suo interno.

Copri la ciotola con pellicola e lascia lievitare per circa 1,30/2 ore.

Ungi la spianatoia con poco olio e sgonfia la pasta.

Pesa 16 bocconcini di impasto di circa 30 grammi l’uno (se te ne rimane un pochino, dividilo per tutti i bocconcini).

Lavora i pezzetti di impasto sulla spianatoia formando una pallina molto liscia che alllungherai leggermente.

Disponi i panini ottenuti su di una placca da forno coperta da carta da forno, copri i panini con pellicola e con uno strofinaccio e lascia lievitare ancora per un’ora e mezza o due.

Scalda il forno a 180°.

Batti l’uovo e pennella la superficie dei panini.

Cuoci per circa 15 minuti.

Una volta tiepidi, puoi tagliare i panini e farcirli con formaggio e porchetta.

Sulla parte superiore pratica due piccole incisioni con la punta di un coltello e infilza due salinis (tagliane un piccolissima parte in modo da porterli infilzare bene).

Ritaglia 32 piccole rondelline di formaggio (io ho usato la punta tonda di un beccuccio liscio di circa 1/2 cm) e incollale come fossero gli occhi usando pochissimo formaggio spalmabile come colla.

Forma il nero degli occhi con la pasta di olive usando uno stuzzicadenti.

Infine ritaglia dei piccoli tondini di pomodoro che incollerai a mò di naso.

Rudolph buns senza glutine - La Cassata Celiaca

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.