Piatto unico

Waffel senza glutine con farina di piselli

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Waffel verdi salati con farina di piselli

Gaufre senza glutine con farina di piselli - La Cassata Celiaca

Waffel senza glutine con farina di piselli – La Cassata Celiaca

I waffel senza glutine con farina di piselli sono una variante salata semplicissima e molto golosa.

Li volevo preparare da tempo, li avevo immaginati proprio così a panino e vegetariani  e sono anche più buoni di quanto mi aspettassi.

Come anche i gaufres dolci questa verisone salata è velocissima e priva di difficoltà.

Waffel senza glutine con farina di piselli - La Cassata Celiaca

Waffel senza glutine con farina di piselli – La Cassata Celiaca

Questa ricetta regge anche il cambio di mix gluten free e non ha creato difficoltà neanche con l’inserimento di una parte di farina di piselli, ho solo dovuto allungare di un minuto la cottura.

Si prestano benissimo per essere farciti come un panino, sono leggermente croccanti all’esterno e molto soffici all’interno.

Inoltre, essendo di base non aromatizzati e non troppo zuccherati, oltre che per il salato possono essere usati anche nei dolci, accompagnandoli con una confettura, una crema di nocciole o del gelato.

Gaufre senza glutine con farina di piselli - La Cassata Celiaca

Waffel senza glutine con farina di piselli – La Cassata Celiaca

Sono un ottimo sostituto del pane.

Se manca il pane in casa e non c’è modo di acquistarne, in mezzora i waffel saranno pronti.

Solo due accortezze:

  • non farciteli troppo tempo prima altrimenti, se usate pomodori o mozzarella come ho fatto io, dopo un poco il waffel si bagnerà con i liquidi rilasciati dalla farcitura.
  • una volta pronto l’impasto, cuoceteli, perché avendo introdotto dell’albume montato a neve, con il trascorrere del tempo tenderà a smontare.

Sicomme da cotti resistono svariate ore, non c’è problema nel prepararli in anticipo e nel finalizzarli al momento di consumarli.

Enjoy!


Waffel senza glutine con farina di piselli - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 8 waffel

150 g Farina senza glutine Piaceri Mediterranei

30 g farina di piselli (certificata gluten free oppure auto-prodotta)

2 uova

10 g zucchero

5 g lievito per dolci (certificato gluten free)

190 g latte

60 g burro fuso

un pizzico di sale

per la farcitura:

pomodori

mozzarella

senape

lattuga

origano

sale

 

Procedimento

Versa in una ciotola le farine, lo zucchero, il sale, il lievito e miscela.

Unisci i tuorli e miscela.

Unisci il burro fuso e tiepido e mescola.

Infine unisci il latte e con le fruste mescola bene affinché l’impasto non presenti grumi.

Monta a neve ferma gli albumi ed incorporali delicatemente all’impasto, con movimenti dal basso verso l’alto e usando un spatola.

Scalda la macchinetta per i waffel (la mia ha due sagome quadrate) e con un pennelo ungi con dell’olio le sagome, sia quelle inferiori che quelle superiori.

Versa meno di un mestolo di composto in ogni sagoma, spalma il composto con una spatola per riempire per intero le sagome, chiudi il coperchio e cuoci per circa 5 minuti.

Normalmente le cuocio per 4 minuti, come indicato nelle istruzioni della macchinetta, ma con questo impasto ho dovuto protrarre la cottura per un minuto in più.

Aiutandoti con una spatola, solleva delicatamente i waffel cotti dallo stampo, staccali e poggiali su di un piatto.

Ungi di nuovo con il pennello le sagome, rimuovi gli eventuali resti della prima cottura, versa altro composto e procedi nella stessa maniera di prima.

Continua allo stesso modo finché non termina l’impasto.

Con la mia macchinetta ho ottenuto 8 waffel ma, a seconda delle dimensioni delle sagome, possono essere di numero maggiore e o minore.

Una volta terminata la cottura, farcisci i waffel con mozzarella e pomodoro a fette, qualche foglia di lattuga, del sale, dell’origano e un poco di senape, chiudili a panino e servili subito.

Impasto per gaufre senza glutine con farina di piselli - La Cassata Celiaca

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.