Piatto unico/ Pic-Nic/ video ricetta

Torta salata senza glutine con scarola e funghi porcini

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Pie con scarola, funghi porcini e noci: la video ricetta

Torta salata senza glutine con scarola e funghi porcini - La Cassata Celiaca

Torta salata senza glutine con scarola e funghi porcini – La Cassata Celiaca

La torta salata senza glutine con scarola e funghi porcini, è una pie, ciòè una di quelle torte alte e super farcite tipiche della tradizione anglosassone.

Ho trovato la ricetta qui e ho deciso non solo di sglutinarla, ma di farne una video ricetta.

Torta salata senza glutine con scarola e funghi porcini - La Cassata Celiaca

Torta salata senza glutine con scarola e funghi porcini – La Cassata Celiaca

In realtà cercavo un modo di verso di smaltire dei funghi porcini che avevo in congelatore, senza ricorrere al solito risotto o alla pasta e, quando ho visto questa ricetta, l’ho trovata perfetta per me.

Si tratta di un piatto unico ricco e goloso.

Questa pie è perfetta per essere consumata fredda, la tipica preparazione da pic-nic di pasquetta.

Torta salata senza glutine con scarola e funghi porcini - La Cassata Celiaca

Torta salata senza glutine con scarola e funghi porcini – La Cassata Celiaca

Può essere personalizzata nella farcia, ma ritengo che il connubio tra questi saporo sia davvero azzeccato, quindi non ho cambiato nulla.

La ricetta è molto semplice e in un’ora si è pronti ad infornare.

La decorazione sulla superficie non è solo mirata all’estetica, ma è anche funzionale.

I fori servono a far fuoriuscire il vapore in modo che la pasta non spacchi.

Enjoy!


Torta salata senza glutine con scarola e funghi porcini - La Cassata CeliacaIngredienti per uno stampo da 16 cm (per 4 grosse fette)

175 g Mix per pasta fresca senza glutine  Nutrifree

85 g burro

80 g acqua

1 pizzico di sale

per la farcia:

1 mazzo di scarola

250 g funghi porcini a cubetti (anche surgelati)

olio d’oliva

2 spicchi d’aglio

40 g noci

25 g gran padano grattugiato

25 g emmenthal râpé

1 piccola cipolla

1 uovo

2 tuorli

4 cucchiai di panna fresca

pepe

sale

 

Procedimento

Versa il mix, il burro a cubetti e il sale in una ciotola e “sabbia” la farina, in modo che assuma l’aspetto di sabbia bagnata.

Unisci l’acqua ed impasta per bene in modo da ottenere una pasta liscia ed omogenea.

Avvolgila in pellicola e tienila in frigo per circa un’ora.

Lava la scarola e tritala grossolanamente.

Scalda dell’olio in casseruola e fai stufare la cipolla tritata.

Unisci la scarola, lasciala insaporire, copri con coperchio e lascia che cuocia per circa 10  minuti.

Scalda dell’olio in una seconda casseruola e unisci gli spicchi d’aglio interi (li puoi rimuovere a fine cottura).

Unisci i finghi e lasciali cuocere a fiamma molto vivace, non devono disfarsi, solo scongelarsi.

Aggiusta di pepe e spegni la fiamma.

Riprendi la pasta dal frigo e stendine 2/3 con il mattarello.

Fodera lo stampo (meglio se è a cerniera), facendo in modo che la pasta fuoriesca un poco.

Disponi uno strato di noci schiacciate sul fondo.

Versa la scarola, i fungi, i formaggi in una ciotola.

A parte, batti l’uovo e un tuorlo con la panna.

Versa le uova nella ciotola con la scarola, aggiusta di sale e di pepe e mescola bene.

Versa la farcia nello stampo.

Stendi la pasta rimanente e ritaglia dei fiorellini.

Disponi il disco di pasta sulla farcia, ripiega i lembi della pasta e sigilla bene tutto il bordo.

Batti un tuorlo con poca panna.

Pennella la superficie con l’uovo, sistema i fiorellini e pennella anche questi.

Cuoci la torta in forno pre-riscaldato a 180° per circa 50 minuti.

Aspetta che sia tiepido, fai scivolare il cerchio apribile verso il basso e sistema la torta su di un piatto.

Quando sarà tiepida o fredda (è meglio anche consumarla l’indomani), potrai affettarla.

Consigli

Se è stagione di funghi porcini, ne puoi usare di freschi.

In mancanza di questo mix, puoi usare un mix per pane sia classico che integrale.

Puoi usare anche la scarola riccia o altra verdura, dipende da ciò che trovi al mercato.

 

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Ketty Valenti
    16 Marzo 2019 at 21:57

    Cara Sonia è uno spettacolo questa torta salata 😍 vedere poi il
    video e tutto il tuo lavoro è strabiliante io mi incanto,bravissima 👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻❤️

    • Reply
      lacassataceliaca
      17 Marzo 2019 at 19:58

      Amica mia… grazie infinite! Sono troppo contenta che ti piaccia, un bacione grande a te!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.