Pane

Pancarrè ai cereali senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Pancarrè ai cereali senza glutine

Pancarrè ai cereali senza glutine - La Cassata Celiaca

Pancarrè ai cereali senza glutine – La Cassata Celiaca

Non panificavo da un po’; ho mangiato una marea di cibo imbustato che avevo, il che detto da una foodblogger che è fissata con cucinare buon cibo casalingo è una bella contraddizione.

Ma mi scocciava a dirla tutta, ho nutrito il lievito madre, ho fatto il meno possibile per avere comunque del pane home made ogni tanto ma non oltre.

Fino a che non ho rimboccato le maniche ed ecco questo morbidissimo Pancarrè ai cereali senza glutine, senza lattosio, profumato, sano e ideale sia per la colazione che per la merenda oppure per dei buonissimi sandwich da portare in ufficio o a scuola.

Lo affettiamo, lo congeliamo e lo usiamo quando serve, vale la pena farne di più per una bella scorta.

Se non avete il lievito madre senza glutine, usate pure quello di birra, verrà morbido e buono, magari durerà un pizzico meno ma se lo congeliamo appena freddo non abbiamo neanche il problema che secchi o indurisca presto.

Buon fine settimana.

Enjoy!


Pancarrè ai cereali senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti

100 g lievito madre senza glutine

200 g acqua

170 g farina Mix B Schär per pane senza glutine

100 g farina Farmo Fibrepan Low protein senza glutine

2 cucchiai olio d’oliva

1 cucchiaino sale

100 g lievito madre senza glutine

200 g acqua

130 g farina Brot Mix Schär senza glutine

100 g farina Farmo Fibrepan Low protein senza glutine

2 cucchiai olio d’oliva

1 cucchiaino sale

2 cucchiaini miele millefiori o acacia

 

Procedimento

Preparare due ciotole.

In entrambe sciogliere le rispettive quantità di lievito madre rinfrescato da pochissimo, l’acqua e un cucchiaino di miele per ogni ciotola.

Versare in una ciotola 170 g di Mix B Schär e 100 g di Farmo e mescolare per bene (oppure usare l’impastatrice) e nell’altra unire la Brot Mix e la Farmo.

Una volta che le miscele sono state incorporare unire anche le rispettive quantità di olio e sale, mescolando molto bene.

Formare due panetti e riporli nelle rispettive ciotole, coprirli con pellicola e lasciare che lievitino per qualche ora (non meno di tre ore).

Stendere i panetti in due rettangoli di pari dimensioni.

Inumidire la superficie del rettangolo bianco e sovrapporre quello rustico, pressando lievemente.

Arrotolare la pasta formando un grosso salsicciotto.

Ritagliare il salsicciotto delle dimensioni di uno stampo da plum cake e riporlo al suo interno (il pezzo di impasto rimasto potrà essere cotto come un normale pane).

Coprire con pellicola e lasciare lievitare circa 2 ore.

Scaldare il forno a 220° e infornare il pane, abbassando la temperatura a 200° per circa 35′.

Togliere il pane dallo stampo e aspettare che raffreddi prima di affettarlo.

Pancarrè ai cereali senza glutine - La Cassata Celiaca

Consigli

Potete usare il lievito di birra al posto del lievito madre, utilizzandone circa 3 grammi per ciotola.

Se variate marca di farina state attenti all’apporto di liquidi.

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    Ketty Valenti
    7 Ottobre 2016 at 11:42

    Sonia sei bravissima,hai una manualità perfetta non ho più bisogno di vedere i tuoi video perchè t’immagino immediatamente,sono anni ormai che ti seguo <3
    bravissima!

    • Reply
      Sonia
      9 Ottobre 2016 at 16:10

      ma dai! ma quanto sei dolce?! grazie di cuore, dico davvero!! bacioni grandi

  • Reply
    Mimma
    7 Ottobre 2016 at 12:10

    meraviglioso!!! buonissimo, profumato e salubre. Viviamo in un clima troppo caldo che ci toglie forze e idee…anch’io, durante l’estate, ho comprato il pane, quasi sempre…ma adesso , spero di potermi scatenare. Un abbraccio!!

    • Reply
      Sonia
      9 Ottobre 2016 at 16:11

      in effetti è vero! grazie mille e buona domenica!

  • Reply
    Mariabianca
    7 Ottobre 2016 at 21:48

    Ho appena visto la serie di ultime tue ricette…..una meglio dell’altra.
    Non è che stai rischiando di diventare troppo brava? Ahahahahah….
    Ti ruberei volentieri una fetta di pancarre’.

    • Reply
      Sonia
      9 Ottobre 2016 at 16:12

      magari!! ma grazie davvero, bacioni e buona domenica

  • Reply
    Alessia
    8 Ottobre 2016 at 19:59

    Meraviglioso! Con il lievito madre non ho mai avuto molta fortuna (riesce a essere più acido di me), ma lo proverò sicuramente con quello di birra! Bacione

    • Reply
      Sonia
      9 Ottobre 2016 at 16:13

      ha ha ha ma non ci credo, tu sei dolcissima!! grazie mille e bacioni

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.