cioccolato/ Dolci

Cheesecake al burro di arachidi e cioccolato

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Cheesecake al burro di arachidi e cioccolato- La Cassata Celiaca

Cheesecake al burro di arachidi e cioccolato- La Cassata Celiaca

Buon dolce lunedì!

Oggi vi offro una fetta ricca di Cheesecake al burro di arachidi e cioccolato senza glutine.

L’altro giorno guardavo una puntata di Nigella Lawson e lei stava preparando proprio questo dolce qui; mi son detta “e perché no?” e l’indomani già sfornavo il suddetto dolcino… sfornavo si, perché questo cheesecake si cuoce in forno.

Cheesecake al burro di arachidi e cioccolato- La Cassata Celiaca

Cheesecake al burro di arachidi e cioccolato- La Cassata Celiaca

Non è un dolce dietetico, del resto pochissimi dolci lo sono, ma questo qui è più “vastaso” degli altri altri, è peccaminoso.

Certo il burro di arachidi deve piacervi perché si sente.

Nigella ha usato panna acida, io non ne ho trovato e ho usato panna fresca, quindi alcune cose cose le ho dovute cambiare.

Ad esempio il topping: lei usa panna acida anche per la copertura (e quindi usa cioccolato al latte per contrastarne l’acidità) e poi inforna ancora 10′ minuti il dolce per farlo un poco rapprendere.

Io, usando panna fresca, ho ottenuto una consistenza decisamente diversa: ho utilizzato cioccolato fondente e ho montato la ganache, decorando la torta con la sacca da pasticceria.

Infine non ho usato i 50 g di arachidi nella base di biscotti, non ne avevo e quindi ho unito 30 g di burro di arachidi.

Cheesecake al burro di arachidi e cioccolato- La Cassata Celiaca

Cheesecake al burro di arachidi e cioccolato- La Cassata Celiaca

Considerazioni:

  • la base di biscotti non rimane compatta, si sbriciola anche se si taglia la torta a temperatura ambiente (molto meno però di quanto non spaccherebbe se la si tagliasse fredda).
  • Rettifica: dopo 24 ore di frigo la torta è decisamente più buona! Si può tagliare facilmente anche da fredda, la crema si è assestata e i sapori, come dire?… , amalgamati.
  • Nigella non indica il peso del burro di arachidi; a naso, guardando la trasmissione, lei ne unisce due cucchiaiate considerevoli e quindi ho dedotto che fossero attorno ai 100 grammi (2 cucchiaiate del genere pesano circa 100 g).

Cheesecake al burro di arachidi e cioccolato- La Cassata Celiaca

  • In cottura la crema gonfia come se fosse un flan, quindi poi scende parecchio quando si raffredda e la consistenza è più da flan compatto che da soufflé.
  • Il cioccolato non si percepisce molto, non so se nella sua versione con panna acida e cioccolato al latte la cosa cambierebbe, non resta che provare.

E’ tutto… se la provate o la conoscete già, datemi il vostro parere.

Enjoy!


Cheesecake al burro di arachidi e cioccolato- La Cassata Celiaca

Ingredienti

200 g biscotti secchi senza glutine

50 burro

100 cioccolato fondente senza glutine

30 burro di arachidi senza glutine

500 g formaggio cremoso senza glutine

1 cucchiaio di panna fresca

3 uova medie

3 tuorli

200 g zucchero

100 g burro di arachidi senza glutine

250 ml di panna fresca

100 g cioccolato fondente senza glutine

30 zucchero di canna

 

Procedimento

Iniziare preparando la base.

Inserire nel boccale di un mixer i biscotti secchi, il burro, 100 g di cioccolato fondente tritato e 30 g di burro di arachidi.

Mixare bene finché non è tutto ridotto in briciole piccolissime.

Foderare il fondo e i bordi di uno stampo a cerniera da 24 cm con carta da forno.

Versare il briciolame sul fondo dello stampo e appiattirlo per bene finché non si ottiene uno strato compatto e uniforme.

Conservare in frigo per un’ora.

Scaldare il forno a 170°.

Introdurre nel boccale del mixer il formaggio spalmabile cremoso (tipo Philadelphia o mascarpone), 100 g di  burro di arachidi, il cucchiaio di panna, le uova e i tuorli e mixare molto bene tutto.

Versare il composto ottenuto nello stampo e cuocere per 60′ circa.

Scaldare 250 ml di panna con al suo interno lo zucchero di canna.

Quando è caldo spegnere e versare al suo interno 100 g di cioccolato fondente tritato, mescolando affinché si sciolga del tutto.

Conservare in firgo 12 ore.

Quando la torta è fredda, montare la panna con al suo interno il cioccolato, versare la ganache in una sacca da pasticceria e decorare il dolce.

Il dolce si consuma a temperatura ambiente, altrimenti si fa fatica a tagliare la fetta senza spaccare la base di biscotti.

Cheesecake al burro di arachidi e cioccolato- La Cassata Celiaca

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    paola
    6 Giugno 2016 at 7:35

    Wow,complimenti,fabolosa,quella fetta è mia,un bacione e buon lunedì

  • Reply
    Natalia
    7 Giugno 2016 at 6:15

    Un vero e proprio peccato di gola! Mi piacerebbe provarla.
    Grazie anche delle dritte nelle note.
    Baci

  • Reply
    Stefania
    7 Giugno 2016 at 7:46

    Vastasa e pure maiala questa! Ma del resto se non esistono dolci light perché accontentarsi di mangiare panna e fragole?!
    Buonissima! Mai mangiata la variante arachido-cioccolatosa… Da provare, dopo una mezza maratona ahahah!
    Baci

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.