Pane/ Prodotti da forno

Bagel senza glutine

Bagel senza glutine - La Cassata Celiaca

Bagel senza glutine – La Cassata Celiaca

Buon venerdì e buon GFFD!

Finalmente li ho fatti! Panini soffici e profumati che si prestano a mille farciture. Io ne ho scelta una vegetariana e velocissima per i miei Bagel senza glutine.

Bagel senza glutine - La Cassata Celiaca

Bagel senza glutine – La Cassata Celiaca

Mi sono organizzata un po male in effetti; era tarda mattinata quando mi sono intestardita che avrei fatto i bagel e mi sono messa a cercare una ricetta in rete. Ho trovato quella di Anice e cannella e non ho indagato ulteriormente per cercare di far tutto  e poter pranzare in tempi accettabili. Solo dopo ho fatto altre ricerche scoprendo che esistono altre varianti senza albume o latte, con sola acqua e senza burro, varianti che proverò in futuro.

Intanto vi dico che che son proprio buoni, soffici, forse un tantino gommosi, ma molto golosi.

La ricetta va nella raccolta del GFFD.

 

Vi auguro un felice fine settimana.

Enjoy!


Bagel senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 6 bagels:

190 g Miscela per dolci lievitati senza glutine Molino Dallagiovanna

120 g latte caldo

25 g burro

7 g lievito di birra fresco

1 albume

13 g zucchero

1/2 cucchiaino di sale

per la finitura:

1 tuorlo

qualche goccia di latte

semi di papavero

1 lt acqua

1 cucchiaino di zucchero di canna

 

Procedimento:

Versare lo zucchero e il burro in una ciotola e unire il latte bollente.

Mescolare affinché si sciolgano e quando il latte è tiepido unire il lievito sbriciolato.

Mescolare perché si sciolga bene e aspettare che si formi una schiumetta in superficie.

Unire l’albume, il sale e la farina e impastare per bene sulla spianatoia leggermente infarinata.

Riporre il panetto liscio nella ciotola, coprire con pellicola e aspettare che raddoppi di volume.

Pesare dei bocconi di pasta di circa 60-65 g e lavorarli sulla spianatoia affinché si ottengano delle palline lisce.

Infarinare l’indice e praticare un foro al centro delle palline, allargandole con le dita.

Lasciare che lievitino ancora (circa 45′).

Portare a bollore l’acqua e lo zucchero di canna.

Cuocere un paio di bagels per volta nell’acqua, per circa un paio di minuti, rigirandoli dopo 1′.

Riporre i bagels sbollentati su una placca rivestita da carta da forno.

Pennellarli con il tuorlo miscelato a qualche goccia di latte e cospargerli con semi di papavero.

Cuocere a 200° per circa 20′.

Aspettare che freddino e poi farcirli a piacere.

Bagel senza glutine - La Cassata Celiaca

Note:
Il panino cotto risulta leggermente gommoso, la prossima volta aggiungerò circa 30 g di acqua al latte.
Può essere usata una miscela per pane senza glutine diversa, ma come al solito va versata l’acqua o il latte dolcemente per capire se è sufficiente o se ne va aggiunta ulteriormente.

 

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Ketty Valenti
    22 aprile 2016 at 20:08

    Devono essere squisiti e sono simpatici anche da vedere cicciotti e colorati ^.^

  • Reply
    fausta lavagna
    24 aprile 2016 at 18:19

    ah, ma lo sai che i bagel “devono” essere gommosi? Chewy!!! Proprio così:) Credo che dipenda dalla bollitura, comunque anch’io tantissimo tempo fa li avevo fatti e avevo letto che devono risultare proprio così. Quindi… Sonia, cara, missione compiuta! Li hai fatti perfetti :))) Un bacione carissima

    • Reply
      lacassataceliaca
      24 aprile 2016 at 19:04

      evvai!! grazie! non avendoli mai mangiati in fase non celiaca non avevo termini di paragone… grazie mille e bacioni

  • Reply
    Stefania
    24 aprile 2016 at 21:24

    Ma quante belle cose mi ero persa… Da far salivare per giorni!!!
    Brava, baciii

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.