Non categorizzato

Bucatini c’a muddica atturrata (senza glutine)



Ingredienti per 4 persone:
400 g bucatini (per me senza glutine Schaer)
8 filetti di acciughe sott’olio
200 g pangrattato (per me senza glutine), oppure la mollica del pane raffermo ridotta in briciole
4 cucchiaio olio d’oliva
sale
pepe

Tempo di preparazione: 10′
Buon venerdì e buon #GFFD!
Il piatto di oggi è tipico della tradizione povera siciliana. 
Quando mancavano i soldi e si voleva condire la pasta, al posto del formaggio si usava la muddica atturrata, la mollica di pane abbrustolita.
Ricetta molto antica che ha subito personalizzazioni nel corso degli anni restando così al naturale, oppure subendo arricchimenti come l’aggiunta del pomodoro, modifica tipica del palermitano.
Di fatto non è una ricetta, è l’arte dell’arrangiarsi, del trovare soluzioni gustose anche in assenza dei mezzi necessari per cucinare un piatto più elaborato. 
Come dice Enza ” tu poi mettere ciò che vuoi” è il concetto di base che resta lo stesso; aggiungiamo pure broccoli, capperi, concentrato di pomodoro… ciò che fa il piatto alla fine è la muddica atturrata!
Grazie Enza, di nuovo merito tuo se ho assaggiato un  piatto nuovo!
Anticamente si usava la mollica del pane di grano duro, cosa fattibile anche oggi senza alcun problema, per voi glutinosi. Io avevo del pangrattato, ma la prossima volta che preparo il pane casereccio ne faccio di più e una parte la destino a questo.
Ricetta dedicata al #GFFD che oggi parte con una nuova rubrica, vi aspettiamo!
Buon fine settimana.
Preparazione:
– Cuocere i bucatini in acqua salata.
– Nel frattempo scaldare l’olio in casseruola e farvi sciogliere i filetti di acciughe, unendo anche lo spicchio d’aglio (che ho tolto alla fine della cottura).
– Quando i filetti si sono disfatti unire il pangrattato e farlo abbrustolire mescolandolo finché non ha un bel colore dorato.
– Scolare i bucatini e mescolarli al condimento, servendo subito.

You Might Also Like

17 Comments

  • Reply
    franci
    6 Marzo 2015 at 7:19

    Io la faccio spesso, ma non sapevo fosse una ricetta siciliana.Buonissima e velocissima.Ci metto anche l'aglio e, solo alla fine, il prezzemolo tritato.

  • Reply
    Ketty Valenti
    6 Marzo 2015 at 11:27

    Ma certo è un piatto davvero squisito,io lo faccio spesso,semplice ma che regala soddisfazione 😛
    baci Soniuz e buona Domenica

  • Reply
    enza accardi
    6 Marzo 2015 at 11:44

    Secondo te ….. che dovrei scrivere? Si commenta da sola….. i tuoi piatti sono come il sole…. scaldano il cuore, illuminano gli occhi, appagano il palato !

  • Reply
    Leti - Senza è buono
    6 Marzo 2015 at 14:15

    Che meraviglia questo primo piatto, cara Sonia! Semplice ma d'effetto! E con i sapori di un tempo! Mi ricorda gli anni dell'università, sai?! Anche se non ho origini siciliane, lo preparavo spesso perchè buonissimo e veloce da fare! Bravissima!! Da provare, come suggerisci tu, con i broccoli! Baci, baci, Leti

  • Reply
    Giovanna
    6 Marzo 2015 at 19:00

    Una ricetta che adoro! E' tanto che non la faccio, mi hai fatto venire voglia! Un bacio

  • Reply
    Valentina
    6 Marzo 2015 at 19:42

    Oddioooo che acquolinaaaaa *_* Devono essere buonissimi, Sonia, sono davvero invitanti!!! Tesoro tu salato o dolce che sia, sei sempre grande <3 Un abbraccio e felice fine settimana 🙂 :**

  • Reply
    paola
    6 Marzo 2015 at 20:11

    questo piatto mi ha sempre incuriosita ma non l'ho ancora preparato,brava e grazie,felice weekend

  • Reply
    simona mirto
    7 Marzo 2015 at 7:17

    Un piatto povero che adoro e che ho conosciuto proprio grazie ad un'amica siciliana… con i filetti d'acciughe dev'essere spaziale… noi li provammo aglio olio e peperoncino… proverò la tua versione presto… :* grazie per spunto tesoro buon fine settimana:**

  • Reply
    Stefania
    7 Marzo 2015 at 7:52

    Finalmente questa muddrica atturrata!
    Voglio un assaggio sia di questo che dell'ultimo primo che mi ero perso.
    W la semplicità!
    Buon week end, besitos

  • Reply
    Fabipasticcio
    7 Marzo 2015 at 8:57

    semplicità non vuol dire che sia un patto di poco pregio, anzi!
    Bravissima come sempre <3

  • Reply
    Polvere di Riso
    7 Marzo 2015 at 11:21

    incantevole, adoro questa ricetta!!! un abbraccio, Ilaria!

  • Reply
    Mariabianca
    7 Marzo 2015 at 14:32

    Trovami un piatto migliore di questo…..no,non c'è .
    Adoro a muddica atturrata.

  • Reply
    Fausta Lavagna
    8 Marzo 2015 at 8:38

    ecco perché adoro la cucina siciliana! Cosa sapete tirar fuori, con una "semplice" pasta ed un po' di mollica? Un tripudio di sapori e consistenze… Ho letto tantissime volte notizie sull'uso del pane abbrustolito nella pasta, ma è davvero così lontana da me che, pur attirandomi molto… me ne dimentico sempre. Insomma, quando devo fare la pasta (di solito all'ultimo momento) vado sui miei soliti condimenti… Ecco, la ricorderò!!! Queste bellissime foto non fanno altro che accrescere la mia curiosità e la gola… :))) Un bacio e buona domenica!

  • Reply
    lacassataceliaca
    8 Marzo 2015 at 15:30

    Franci, che bello! sono contenta che anche tu apprezzi, un bacio e grazie!

    Ketty, io l'ho rifatto oggi con le tagliatelle fresche, maròòòò che buono! grazie tesoro e bacioni!

    Enza, mih….che belle parole! grazie gioia!! sei tu che mi hai scaldato il cuore! baciotti!

    Leti, vero? solo io non lo conoscevo? meno male che ho recuperato adesso! grazie di cuore, venerdì prossimo ci anche tu qui eh… bacioni e buona domenica

    Giovanna, facciamo così: io ti offro questo piatto e tu i tuoi bellissimi lievitati! ha ha ha ! grazie cara e bacioni!

    Valentina, bella e dolce Valentina!! grazie di cuore!! sei sempre così affettuosa con me!! bacioni grandi!

    Paola, vedrai che ti piacerà! bacioni e grazie

    Simona, grazie cara! oggi li ho fatti come hai detto tu senza acciughe, buoni pure! bacioni e buona domenica, domani ci sei tu qui 😀

    Stefania, quando vieni ti faccio mangiare tipo oca all'ingrasso ok? ha ha ha grazie e bascetti!

    Fabiana, vero! un nano secondo per farlo ed è davvero buono! bacioni cara!

    Ilaria, ciao cara! grazie mille! un abbraccio a te!

    Marianbianca, quoto! non ce n'è! bacioni e grazie

    Fausta, è vero sai! capita spesso anche a me! mi piacciono tanto dei piatti ma poi alla fine quando devo cucinare la scelta cade sempre su quelli a cui sono abituata, per quanto preferirei variare…di solito me li segno e così non perdo certe chicche! grazie mille e bacioni!

  • Reply
    Natalia
    8 Marzo 2015 at 17:46

    Una ricetta che leggo su molti libri di cucina, tra quelle che attendono di essere provate, solo che poi te ne dimentichi! Questa settimana non deve scappare, le tue foto sono troppo invitanti.
    Bacioni.

  • Reply
    pastaenonsolo.it
    8 Marzo 2015 at 21:36

    un piatto veloce, ma che non tutti sono in grado di farlo così bene come hai fatto tu. Troppo invitanti i tuoi bucatini!!!

  • Reply
    Michele Torazza
    10 Marzo 2015 at 21:33

    Adoro questo tipo di preparazioni: veloci, semplici ma super appetitose! Non la conoscevo ma credo che presto le mie papille gustative la conosceranno! Grazie mille Sonia, come sempre! Alla prossima

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.