Non categorizzato

Pancakes con yogurt e coulis di fragole senza zucchero


Ingredienti:
2 uova medie
2 cucchiai colmi di farina (per me  Preparato per dolci lievitati senza glutine nè lattosio Molino Dallagiovanna)
1 cucchiaino lievito per dolci senza glutine
latte quanto basta (per me latte delattosato)
125 ml yogurt magro al naturale (per me senza lattosio)
250 g fragole congelate
rhum scuro (opzionale)

Tempo di preparazione: 15 min.
Buon dolce lunedì!
Oggi è ancora più dolce perché è un dolce non zuccherato e quindi esente da sensi di colpa e impennate dell’ago della bilancia.
Ora vi racconto: parecchi mesi fa ho ridotto drasticamente, per motivi di salute, l’assunzione di zuccheri (saccarosio, miele, dolcificanti a base di aspartame, bibite gassate, caffè, alcolici e tutti gli alimenti dolcificati compresi i latticini che contengono lattosio, uno zucchero) e per me è stata una tragedia, visto che mangiavo dolci tutti i santi giorni.
Mi sono ripresa dallo choc e mi sono rimboccata le maniche. Ho ridotto l’assunzione di cibi dolci alla sola domenica e durante la settimana, quando proprio avevo voglia di mangiare qualcosa che sapesse di dolce ma senza aggiunta di zucchero, usavo e uso stevia. 
Di stevia abbiamo lungamente parlato qui, quindi non sarò ripetitiva e vi invito a leggere questo gran bell’articolo di Fabiana in cui ce ne parla diffusamente e proprio grazie a Fabiana ho scoperto che l’unica marca che commercializza stevia in purezza (cioè senza addizionare altri ingredienti) e a 0 calorie, perché la stevia  ha 0 calorie, è Truvia, commercializzata da Eridania che tutti conosciamo.
Mi ci trovo benissimo, mi piace molto il sapore e anche l’odore, ormai la usiamo tutti in famiglia da parecchi mesi e mi ha permesso di togliere di mezzo i dolcificanti a base di aspartame.
Infine, e per me non è cosa da poco, mi permette di concedermi lussi, come questa ricetta, che deliziano le mie colazioni, non incidono sul mio stato di salute e non fanno venire colpi apoplettici quando mi peso.
Ps. mi scuso con voi per la ricetta poco scientifica; io le pastelle per  crêpes e pancakes le preparo ad occhio, quindi non peso i vari ingredienti perché so che consistenza voglio che abbiano le pastelle. Cercherò di essere più chiara nella descrizione in basso.
Bene, vi lascio alla ricetta, vi auguro una felice settimana e a presto.
Preparazione:
– Mettere le fragole ancora congelato in una padella antiaderente e scongelarle, cuocendole, a fiamma bassa per circa 15′.
– Quando le fragole sono ben tenere e hanno rilasciato il loro succo, aggiungere un cucchiaino colmo di stevia e poi sfumare con il rum, spegnendo la fiamma dopo pochi minuti.
– In una ciotola versare le uova, aggiungere due cucchiaini di stevia (le quantità dipendono molto dal gusto personale di ognuno) e mescolare con la frusta.
– Aggiungere due cucchiai colmi di farina, il lievito  e mescolare con la frusta.
– Versare il latte poco per volta, sempre mescolando con la frusta, finché non si ottiene la consistenza di una besciamella tendente al denso.
– Lasciare riposare per una decina di minuti.
– Poiché con i preparati senza glutine c’è la possibilità che dopo il riposo la pastella sia troppo densa a causa degli addensanti addizionati, è probabile che vada aggiunto un altro poco di latte.
– Scaldare una padella antiaderente (oppure un apparecchio per crêpes/piadine), ungere lievemente la superficie con un tovagliolo intinto nell’olio e versare un paio di cucchiaiate di impasto, allargandolo un poco con il dorso del cucchiaio per dargli una forma circolare regolare.
– Quando inizia a fare le bolle in superficie, girare il pancake dall’altro lato aiutandosi con una paletta e cuocere un paio di minuti.
– Continuare così per tutti i pancakes (circa 7).
– In un’altra ciotola versare lo yogurt, aggiungere un cucchiaino di stevia e mescolare.
– Servire i pancakes alternandoli con la salsa di yogurt e il coulis di fragole e servire subito.

You Might Also Like

15 Comments

  • Reply
    Stefania
    6 Ottobre 2014 at 5:40

    Alla faccia della colazione!!!
    Sono una meraviglia per gli occhi!!! A distanza è l'unico senso che funziona…
    Quasi da non crederci che sono a basso impatto calorico 😉
    Baciiii

  • Reply
    paola
    6 Ottobre 2014 at 6:48

    Cerco che con questa colazione sarà una felice settimana per di più senza sensi di colpa,anche io ho usato la stevia ed è fantastica,grazie della visione celestiale,un bacio

  • Reply
    Mirtilla
    6 Ottobre 2014 at 8:43

    questa si che e'golosita'allo stato puro!!!
    baciotti 🙂

  • Reply
    lacassataceliaca
    6 Ottobre 2014 at 14:15

    Stefania, ha ha ha! si, si si possono mangiare e senza ingrassare…grazie e bascetti

    Paola, grazie mille e un bacio a te

    Mirtilla, grazie mille, baciotti anche a te

  • Reply
    Stefania FornoStar Oliveri
    6 Ottobre 2014 at 14:24

    Anche io ho eliminato tutti questi prodotti… ed evito anche la stevia… però qualche piccola concessione me la dovrò fare!

    • Reply
      lacassataceliaca
      6 Ottobre 2014 at 15:10

      ecco appunto!! 😉

  • Reply
    Giovanna
    6 Ottobre 2014 at 16:53

    Una colazione favolosa, non ho mai preparato i pancake, mi hai fatto venire voglia di mettere le mani in pasta. Anche se uso pochissimi zuccheri, la Stevia mi piace e sto iniziando ad utilizzarla con sempre maggiore frequenza. Un bacio

    • Reply
      lacassataceliaca
      6 Ottobre 2014 at 17:39

      Giovanna, ne sarai soddisfazione, ne sono certa! grazie cara, un bacione grande

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    7 Ottobre 2014 at 12:37

    sonia mamma mia così ricolmi di bontà sono indescrivibilmetne attraenti qst tuoi pancakes sugar free!

  • Reply
    Nadji K.
    7 Ottobre 2014 at 13:26

    Un petit-déjeuner des plus gourmands. Une assiette bien belle et bien garnie. On a envie de tout manger.
    A bientôt

  • Reply
    lacassataceliaca
    7 Ottobre 2014 at 14:02

    Elena, felicissima me!! grazie cara!

    Nadji, merci et très belle soirée à toi!

  • Reply
    spuntiespuntini senza glutine
    8 Ottobre 2014 at 14:19

    Ma perchè il lunedì deve essere così, così….godurioso, sbavoso, goloso…giuro che il mio lunedì sta diventando un'ossessione!! chissà che ha preparato la nostro Sonia!! Sono una meraviglia questi pancakes…I LOVE YOU :-O 😉 Vale

    • Reply
      lacassataceliaca
      8 Ottobre 2014 at 14:58

      hahahahah!! mi investi di una responsabilità tremenda! ora non portò più smettere di postare dolci il lunedì se no tu mi vai in calo glicemico! grazie infinite tesoro, baciotti!!

  • Reply
    fimère .b
    9 Ottobre 2014 at 19:57

    comment peut-on résister vraiment un régal
    bonne soirée

    • Reply
      lacassataceliaca
      10 Ottobre 2014 at 15:11

      merci beaucoup, ciao!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.