Non categorizzato

Polpette di pane e formaggio di Anna (anche senza glutine)

Ingredienti:
180 gr. pane raffermo (per me pane comune senza glutine fatto in casa)
90 gr. pecorino siciliano grattugiato
2 uova e mezzo
un pizzico sale
un pizzico pepe
la punta di un cucchiaino di bicarbonato di sodio
4 foglioline di menta fresca
olio per friggere
salsa di pomodoro
Tempo di preparazione: 25 min.

Oggi con grande piacere vi offro un buonissimo piatto di polpette di pane e formaggio.
Che c’è di speciale? 
C’è la persona alla quale le ho viste fare per anni e che era una maestra sopraffine …solo lei le sapeva fare così buone e soffici e gustose.
Ora lei non c’è più, non c’è persona che conoscendola non la ricordi ogni giorno con affetto e noi la rivediamo sempre nelle sue figlie. E proprio ad una di loro oggi ho chiesto conferma sulla ricetta.
Ci ho provato per anni varie volte e sempre con risultati molto deludenti.  Sembrano facili ma non è detto che lo siano. 
La vera difficoltà sta nella consistenza: le polpette devono risultare molto soffici, invece quasi sempre erano piuttosto dure e affatto soffici, non assorbivano la salsa ed erano più un piccolo macigno……non stavolta!
Con il tempo ho imparato a fare le polette di carne piuttosto bene (almeno così dicono) e quindi ho deciso di rimettermi all’opera. 
Da noi si usa mettere la “sambrìglia” che dovrebbe essere la mentuccia che io non avevo, quindi ho usato la menta.  
Potete scegliere tre modi per consumarle: fritte e basta, fritte e servite con della salsa accanto, oppure terminare la cottura dopo la frittura nella salsa…..ognuno di questi modi è squisito!
Anna non sa del mio blog e della mia passione per la cucina, questo è il mio piccolo omaggio a lei.
Grazie Anna!
Con questa ricetta partecipo al contest di Raffaele  del blog “Il crudo e il cotto“.
Preparazione:
– Grattugiare il pane raffermo, oppure passarlo nel mixer.
– Versarlo in una ciotola con il pecorino, grattugiato, il sale, il pepe, la menta tritata, il bicarbonato di sodio e le uova una alla volta.
– Impastare per qualche minuto, l’impasto deve risultare morbido (in caso aggiungere ancora mezzo uovo battuto o un goccio di acqua).
– Fare delle palline aiutandosi con le mani umide.
– Friggere le polpette su fiamma non troppo alta in abbondante olio.
– Farle colorire da ambo i lati (vedi foto nel collage).
– Preparare la salsa di pomodoro come la si fa di solito (io ho insaporito con l’insaporitore Ariosto), ma lasciandola un poco più liquida del solito.
– Appena la salsa è pronta, immergere le polpette, spegnere la fiamma, coprire e lasciare che assorbano il liquido della salsa.

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply
    Ketty Valenti
    13 Settembre 2013 at 17:35

    Che meraviglia,adoro le polpette non c'è nulla da fare le polpette sono sempre un meraviglioso e ghiotto piatto "Evergreen"!
    Ciao Soniuzza
    Z&C

  • Reply
    Aria
    13 Settembre 2013 at 18:10

    anche io adoro le polpette e così non le ho mai fatte, ci proverò!

  • Reply
    Raffaele | ilcrudoeilcotto.it
    13 Settembre 2013 at 18:24

    Grazie per la ricetta, te la inserisco fra i partecipanti, l'unica cosa è che manca il link al contest.. se puoi metterlo è meglio così non facciamo "favoristismi". Grazie e in bocca al lupo!

  • Reply
    Sonia
    13 Settembre 2013 at 18:28

    Ketty, vero…sono sempre le polpette! grazie ciccina e baciuzzi

    Aria, spero ti piacciano, grazie e ciao!

    Raffaele, grazie a te! il link è messo sulla scritta del tuo blog, ma la inserisco anche nella foto così non ci sono problemi, ciao e buona serata

  • Reply
    Chiarapassion
    13 Settembre 2013 at 19:15

    Indovina cosa ho appena mangiato? Polpette di ricotta al sugo…le adoro in tutti i modi e proverò anche la tua ricetta.
    Buon w.e.
    Enrica

  • Reply
    Debora Bianchi
    13 Settembre 2013 at 19:25

    anche io le faccio le polpette di pane 😀 è una ricetta che mi ha insegnato una mia carissima amica, la fanno al paese della madre.. buonissime! ma il bicarbonato a cosa serve??? provale anche in bianco con le erbe aromatiche!! slurp

  • Reply
    Vaty ♪
    14 Settembre 2013 at 10:52

    Hai fatto un bellissimo omaggio .. In ricordo di sua madre <3

  • Reply
    Sonia
    14 Settembre 2013 at 16:48

    Enrica, ah si? che buone! mi piacerebbe provarle, non le ho mai fatte con la ricotta. Grazie e buon we anche a te

    Debora, il bicarbonato le fa gonfiare un pochino così diventano soffici. Le proverò anche con le erbe, grazie e bacii

    Vaty, grazie giggia, un abbraccio e un bacione

  • Reply
    Stefania
    15 Settembre 2013 at 20:38

    Impossibile dimenticare Anna e le sue polpette…
    Grazie per averla ricordata!
    Baci

    • Reply
      Sonia
      16 Settembre 2013 at 10:06

      eh già! sempre nei nostri cuori! bascetti!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.