Non categorizzato/ Dolci/ San Valentino

Cuori al caffè con crema al cioccolato

Ingredienti:

per i cuori:
2 uova (100 gr.)
100 gr. burro
100 gr. zucchero semolato
5 gr. caffè in polvere
47.5 gr. fecola
47.5 gr. maizena
per la crema:
150 gr. marsh mallows
250 gr. cioccolato fondente
4 cucchiai acqua calda
280 ml panna montata

Tempo di preparazione: 1h

Preparazione:

Buona domenica a tutti.

Ecco il mio piccolo contributo per San Valentino (un pò in anticipo). L’altro giorno ho visto Nigella preparare una crema al cioccolato straveloce e molto, molto cioccolatosa. Prevedeva l’uso dei marshmallows e quindi me li sono fatta da sola, evitanto di girare alla ricerca di quelli senza glutine. Ieri mattina ho quindi preparato questo marsh mallows, l’ho messo in teglia rivestita carta forno  e poi sono uscita a comprare qualcosa al supermercato. Al ritorno sistemo la spesa e, guardando la teglia, mi viene un colpo! Il marsh mallows si era del tutto liquefatto! Cose da pazzi! Non mi era mai successa una cosa simile, anzi a ben pensarci è pure impossibile! Rimango stravolta, basita e scioccata e il mio neurone si chiede: come è possibile? Può essere successo solo se è stata versata acqua bollente sopra. Chiamo mio marito e con la teglia della “cosa liquefatta” vado verso di lui chiedendo lumi. Mi assicura che in cucina non ci ha messo piede, che manco sa cosa sia il marsh mallows, che non l’ha toccato…etc…gli dico: “amore, se ti è caduto sopra qualcosa per sbaglio dimmelo…non mi arrabbio!” e lui a negare sentitamente. A un certo punto, impietosito dalla mia espressione smarrita e sconcertata e per il fatto che non riusciva più a trattenersi, tira fuori un piatto col marsh mallows e mi spiega che, mentre ero fuori, lo ha sostituito con altra carta forno sulla quale ha versato un poco di latte e poi ha filmato la deliziosa candid camera, piazzando la Nikon in un punto strategico, camuffandola! Io, ancora intenta a inveire tra me e me dicendomi che mi toccava riscendere a comprare la gelatina alimentare, ci ho messo qualche secondo ad afferrare il concetto e poi sono scoppiata a ridere…abbiamo riso fino alle lacrime mentre guardavamo il filmatino e mi sono complimentata con mio marito per il perverso senso dell’umorismo! 

Ok, andiamo alla ricetta….
La base viene direttamente dalle sante manine di Francesca del blog “Torte e decorazioni“. Ho pensato che potesse prestarsi bene per una base che non perdesse la forma in cottura. Seguendo le sue indicazioni ho pesato due uova e ho usato la stessa quantità per gli altri ingredienti, proprio come si fa con una quattro-quarti. Ho montato burro e zucchero e ho aggiunto i tuorli, ho mescolato bene e versato i bianchi montati a neve ferma con un cucchiaio di zucchero. Ho versato anche le farine e il caffè in polvere e ho amalgamato bene. Ho versato l’impasto nello stampo in silicone a cuoricini della Guardini, riempiendo 6 cuori su 8 (2 l’uno). Ho livellato e cotto a 180° per 23 min. Mentre raffreddavano ho preparato la crema. Ho fatto fondere il marshmallows con il cioccolato fondente (senza glutine per me) tritato e 4 cucchiai di acqua bollente. Ho montato la panna (non zuccherata) e ho versato la crema sulla panna mescolando con cura. Ho riposto la crema ottenuta in frigo per circa 30 minuti mentre preparavo altro. Ho smodellato i cuori, ne ho tagliato la calotta superiore e li ho svuotati con cura. Ho versato un poco di crema all’interno e chiuso col coperchio. Ho decorato con la crema rimanente (piuttosto imprecisamente direi). La crema avanzata l’ho versata in coppette e riposta in frigo. In effetti questo è l’uso al quale Nigella aveva destinato questo crema, ma personalmente ritengo che l’eccesso di dolcezza (che può risultare stucchevole) è perfettamente smorzato dalla base con retrogusto al caffè.
Squisiti!
Ps. che ne dite delle foto?
Con questa ricetta partecipo al contest del blog “L’aroma del caffè

e partecipo al contest di Benedetta del blog “La vita segreta delle torte”
 

You Might Also Like

24 Comments

  • Reply
    Tinny
    12 Febbraio 2012 at 16:32

    Vabbè…

    • Reply
      Sonia
      12 Febbraio 2012 at 17:15

      ha ha ha !! romanticona :-DD

  • Reply
    Mariabianca
    12 Febbraio 2012 at 16:42

    Appena leggo caffè e …cioccolato….non ragiono più e mi fiondo a leggere la ricetta.
    Bravissima,hai preparato dei magnifici dolcetti.

  • Reply
    Mariabianca
    12 Febbraio 2012 at 16:44

    Ah…non avevo letto la tua domanda finale…..mia risposta: i dolcini si mangiano con gli occhi. Bellissime foto.

    • Reply
      Sonia
      12 Febbraio 2012 at 17:17

      buongustaia! 🙂 in effetti mi piace che le foto trasmettanto le emozioni che provo io nel farle e siccome uso la Nikon nuova non so se le foto vi aggradano come aggradano me e quindi chiedo 😉 grazie mille cara e bacioni :-XX

  • Reply
    Federica Simoni
    12 Febbraio 2012 at 17:44

    spettacolari!!!!complimenti!!!

  • Reply
    Sonia
    12 Febbraio 2012 at 18:09

    grazie Federica! un abbraccio 🙂

  • Reply
    fantasie
    12 Febbraio 2012 at 18:14

    Davvero perverso! Meno male che tutto finisce bene…

  • Reply
    Sonia
    12 Febbraio 2012 at 18:28

    ha ha ha !

  • Reply
    Anonimo
    12 Febbraio 2012 at 19:11

    nn si può…..!!!ho pure la forma di silicone….sei un diavolo tentatoreeeee 🙂
    ora devo smaltire le chiacchiere….poi si vedrà 😉
    Nebsimo

  • Reply
    Stefania
    12 Febbraio 2012 at 20:28

    wowwww che pazienza!!! 🙂 sono bellissimi, e chissà che bontà! Ecco, adesso devo andare a mangiare urgentemente della cioccolata, mannagggg! :))) Buona serata!

  • Reply
    Torte e Decorazioni
    12 Febbraio 2012 at 20:32

    Ma questi uomini in vena di scherzi :)) certo che se le vista brutta,mi immagino il "amore tranquillo non mi arrabbio" intanto già ti usciva il fumo dalle orecchie hihi
    Le foto sono bellissime e i cuori golosissimiii!! bacioni e grazie per avermi citata ! :X

  • Reply
    Micol
    13 Febbraio 2012 at 7:47

    Ciao Sonia!!! Hai un maritino giocherellone!! 🙂
    I tuoi cuoricini sono venuti benissimo!! Complimenti! 🙂

  • Reply
    Stefania Shade
    13 Febbraio 2012 at 9:08

    ho appena fatto colazione ma m'è tornata fame!!!

  • Reply
    Luisa
    13 Febbraio 2012 at 9:57

    ma che belli.. romantici.. dolcissimi! uff.. anch'io vorrei qualcuno che mi preparasse qualcosa del genere.. troppo belli! complimenti e.. da oggi ti seguo
    baci
    luisa
    ghiottodisalute.blogspot.com

  • Reply
    cinzietta
    13 Febbraio 2012 at 10:18

    mi piace! 🙂

  • Reply
    Mariana
    13 Febbraio 2012 at 11:12

    Ne sono rimasti??????????????conservali……almeno….tanti!!!!!!!!!!!complimenti!!!!!!!!!!!di cuore…..

  • Reply
    Sonia
    13 Febbraio 2012 at 12:37

    Simo, hi hi hi…tu ignorami .-X

    Stefania, grazie .-) ci vuole molto meno tempo di quanto si pensi :-))

    Frà, come non citarti? la ricetta della base è tua 😉 grazie mille e bacioni -XX

    Micol, ha ha ha infatti! grazie cara e un abbraccio .-X

    Stefania Shade, ne sono contentissima .-))

    Luisa, ciao e grazie mille per l'adesione e per le belle parole, un abbraccio .-))

    Cinzietta, grazie 😀

    Mariana, rimasti?? fino a giovedì? naaaaaaa!! ma grazie mille, per ci sarà un'altra golosità .-XX bacetti

  • Reply
    Anna Lisa
    13 Febbraio 2012 at 14:41

    Sei un'artista…non ho altre parole!
    Un bacione

    • Reply
      Sonia
      13 Febbraio 2012 at 16:41

      grazie! e io ti offro un cuoricino :-XX

  • Reply
    ann@...
    14 Febbraio 2012 at 5:08

    Sonia sono meravigliosamente dolci… che voglia..!!! sei super♥

  • Reply
    Sonia
    14 Febbraio 2012 at 17:54

    Ann@, ma quanto sei carina?!? baci e grazie :-X

  • Reply
    Stefania
    15 Febbraio 2012 at 15:25

    Che romanticona…..
    Scommetto che non sono arrivati nemmeno all'indomani, figuriamoci a San Valentino…golosona!!!
    Belli belli, brava brava!
    Kisses, the sister 🙂

  • Reply
    Cuore bigusto senza glutine | La cassata celiaca
    25 Gennaio 2016 at 18:25

    […] si vi servono altri spunti dolci, potete leggere qui, qui, qui e […]

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.