Biscotti/ Dolci/ Natale

Biscotti pan di zenzero senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Biscotti pan di zenzero morbidi e speziati

Biscotti pan di zenzero senza glutine - La Cassata Celiaca

Biscotti pan di zenzero senza glutine – La Cassata Celiaca

I biscotti pan di zenzero sono il dolce credo più rappresentativo del Natale.

Che siano a forma di omino, a forma di alberello, che siano biscotti morbidi come questi, il loro profumo pervade la casa e porta gioia e serenità.

Se solo bastasse sfornare qualche biscotto in più per sentirci più sereni e felici!

Ma bando alle ciance, siete venuti qui per la ricetta non per i miei sproloqui 🙂

Biscotti pan Biscotti pan di zenzero senza glutine - La Cassata Celiacadi zenzero senza glutine - La Cassata Celiaca

Biscotti pan di zenzero senza glutine – La Cassata Celiaca

Questa ricetta l’ho trovata qui e mi è piaciuta all’istante.

Mi ha affascinato in primis la preparazione così particolare, decisamente diversa dalla classica frolla mobida.

Questa è una delle pochissime volte in cui non ho dimezzato le dosi, temendo che la ricetta non fosse affidabile.

L’istinto mi diceva che doveva per forza venire bene.

Biscotti pan di zenzero senza glutine - La Cassata Celiaca

Biscotti pan di zenzero senza glutine – La Cassata Celiaca

Io li adoro!

Sono soffici e saporiti e il sapore del caramello è presente ma non invadente, vale la pena provarli.

Buon fine settimana, enjoy!


Biscotti pan di zenzero senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 20/24 porzioni

500 g farina (per me mix senza glutine per frolla Ori di Sicilia)

360 g zucchero

100 g acqua

50 g burro fuso

1 uovo

3 g bicarbonato di sodio

1 cucchiaio di succo di limone

mix di spezie (cannella, cardamomo, noce moscata, zenzero in polvere, chiodi di garofano in polvere)

per la glassa:

1 albume

50 g zucchero

2 cucchiai di acqua

Procedimento

Versa un quarto di zucchero in una casseruola e cuocilo finché non otterrai un caramello dal bel colore ambrato.

Stempera il caramello con l’acqua calda, mescola molto bene e unisci il restante zucchero.

Cuoci a fiamma dolce finché tutto lo zucchero non sarà sciolto.

Spegni la fiamma e unisci a cucchiaiate un terzo della farina, mescolando in questa fase con una frusta per rimuovere i grumi.

Unisci l’uovo al burro fuso, mescola e versa il composto nella casseruola.

Mescola bene con la frusta affinché venga incorporato.

Unisci la restate farina poco per volta e alla fine mescola con una spatola.

Versa il succo di limone sul bicarbonato e versa il tutto nell’impasto.

Biscotti pan di zenzero senza glutine - La Cassata Celiaca

Spostandoti sulla spianatoia infarinata con poca farina, lavora con le mani l’impasto in modo da ottenere una pasta liscia e setosa.

Pesa dei bocconcini di 45 grammi l’uno e, con le mani leggermente infarinate, forma delle palline regolari.

Biscotti pan di zenzero senza glutine - La Cassata Celiaca

Sistema le palline su di una teglia coperta da carta da forno e conservale in frigo per una ventina di minuti, mentre fai scaldare il forno a 220°.

Cuoci a 220° per 7 o 8 minuti, poi abbassa a 180° e cuoci altri 7 o 8 minuti.

Metti i biscotti cotti su di una griglia per farli raffreddare.

Prepara la glassa.

Monta l’albume con lo zucchero finché non otterrai la consistenza di una meringa morbida e poi incorpora i due cucchiai di acqua.

Con un pennello, rivesti tutti i biscotti di glassa e lasciali asciugare  completamente sulla griglia.

Una volta la glassa asciutta, potrai consumarli o conservarli una scatola di latta.

Biscotti pan di zenzero senza glutine - La Cassata Celiaca

Consigli

Se non hai questo mix puoi usare un mix per frolla o dolci che trovi più facilmente.

I biscotti più riposano e meglio è, col passare dei giorni acquistano maggiore morbidezza.

Puoi conservarli in un sacchetto per alimenti oppure in una scatola di latta per biscotti.

Io ho scordato di mettere l’acqua nella glassa  con il risultato che,  per almeno due giorni, la glassa era appiccicosa ma poi, una volta chiusi  i biscotti nei sacchetti, si è asciugata.

Le dosi delle spezie le scegli tu in base ai tuoi gusti, l’unico mio consiglio è di non eccedere con i chiodi di garofano altrimenti sovrastano troppo gli alti sapori e sono stucchevoli.

La ricetta prevede una cottura a 220° per 15 minuti: la prima teglia l’ho cotta così, ma i biscotti si sono bruciati sotto (ho rimosso al parte bruciata raschiando con una grattugia).

La seconda teglia l’ho cotta a 220° per 8 minuti e poi ho abbassato a 180° e li ho cotti per altri 8 minuti: i biscotti erano più chiari ma pur sempre cotti.

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.