Pizza

Sfilatini di pizza senza glutine ai peperoni

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Sfilatini di pizza senza glutine e senza lattosio con peperoni, acciughe e mozzarella

Sfilatini di pizza senza glutine ai peperoni - La Cassata Celiaca

Sfilatini di pizza senza glutine ai peperoni – La Cassata Celiaca

Questi sfilatini di pizza senza glutine ai peperoni sono un pasto sfizioso e facilissimo da cucinare.

È pur sempre una pizza ma la definerei una pizza da passeggio e anche più leggera del solito.

Intanto ciò che vedete in foto corrisponde ad una sola pizza, ma è stata divisa a metà e farcita.

Sta a voi scegliere se consumarla tutta (come ho fatto io) oppure mangiarla a round, o anche solo per merenda.

Sfilatini di pizza senza glutine ai peperoni - La Cassata Celiaca

Sfilatini di pizza senza glutine ai peperoni – La Cassata Celiaca

Ho usato un solo mix, il più diffuso credo anche all’estero che è anche senza lattosio, poi ho usato una mozzarella senza lattosio ed ecco un piatto inclusivo in poche mosse.

Come faccio sempre durante l’estate (fa ancora caldo qui), ho impastato la sera e ho lasciato la pasta in frigo, per poi riprenderla l’indomani, così mi è servito davvero pochissimo tempo per fare tutto.

Io ho condito questi sfilatini di pizza con peperoni misti, acciughe e mozzarella: vi confesso che ho impiegato più tempo a cuocere i peperoni e a pulirli, ma ne è valsa la pena.

A me son piaciuti tanto, spero piaceranno anche a voi.

Enjoy!


Sfilatini di pizza senza glutine ai peperoni - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 4 sfilatini (2 pizze)

300 g mix B Schär

320 g acqua

1 g lievito di birra fresco

5 g sale

2 cucchiai di olio d’oliva

3 peperoni (verde, rosso e giallo)

2 mozzarelle senza lattosio

12 filetti di acciughe sott’olio

pepe

sale

origano

 

Procedimento

Versa il mix in ciotola, unisci il lievito e versa man mano l’acqua.

Impasta molto finché non avrai tolto tutti i grumi e alla fine incorpora il sale e l’olio.

Ottenuto un impasto omogeneo, ungi la ciotola, riponi l’impasto nella ciotola, copri la ciotola con pellicola e riponila in frigo per tutta la notte.

Lava, asciuga e cuoci i peperoni a 200° per circa 45 minuti, rigirandoli ogni tanto.

Una volta cotti, mettili in un sacchetto per alimenti e lasciali raffreddare.

Riprendi i peperoni, pelali, rimuovi i filamenti e i semini e tagliali a falde.

Condisci i peperoni con sale, pepe, origano e olio d’oliva.

L’indomani tra fuori dal frigo l’impasto almeno tre ore prima di cuocere le pizze.

Infarina con farina di riso finissima un foglio di carta da forno e scaravolta l’impasto.

Infarinalo leggermente e dagli una forma sferica, ti verrà facile grazie all’impasto freddo.

Copri la pasta con pellicola e lascialo lievitare fino al raddoppio.

Scalda il forno alla massima temperatura consentita, lasciando al suo interno e nel ripiano più basso anche la pietra refrattaria.

Quando la pasta risulterà lievitata, dividila a metà e appiattisci le due metà, ricavando due rettangoli.

Condisci ogni porzione con peperoni ben sgocciolati, con acciughe sminuzzate, con la mozzarella molto ben sgocciolata e dell’origano.

Solleva i lembi della pizza e pizzicali per sigillarli, ripetendo questa operazione per tre volte.

Otterrai così uno sfilatino con 4 aperture che mostrano la farcitura.

Cuoci per circa 10 o 12 minuti , girandoli di 180° trascorsa la metà del tempo di cottura.

Sfilatini di pizza senza glutine ai peperoni - La Cassata Celiaca

 

Consigli

Puoi farcire gli sfilatini  di pizza come vuoi, basta che il condimento non rilasci troppo liquido.

Puoi anche non sigillare la pasta e lasciare come delle pizze ovali, ma sono più carini così.

Se vuoi, puoi fare l’impasto e lasciarlo fuori dal frigo finché non lievita (la lievitazione sarà lenta vista la minima quantità di lievito) e poi procedere alla formatura.

Se non hai abbastanza tempo, puoi anche aumentare la quantità di lievito a 4 grammi e fare lievitare l’impasto in tempi decisamente inferiori.

Ti piace la pizza? Ecco altre ricette.

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Mile
    2 Ottobre 2019 at 17:58

    Eh sì eh: questa forma è proprio sfiziosa. Pizzicata così crea quelle parziali sovrapposizioni che mi fanno pensare a dei bei panini imbottiti di ognibendidio di cui io sono moooolto ghiotta!

  • Reply
    lacassataceliaca
    2 Ottobre 2019 at 19:48

    si, li trovo anche io carini e un po’ diversi dal solito 😉 grazie mille tesoro, bacioni

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.