cioccolato/ Dolci

Ciambella alla ricotta e cioccolato senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Ciambella soffice alla ricotta e cioccolato senza mix commerciali

Ciambella alla ricotta e cioccolato senza glutine - La Cassata Celiaca

Ciambella alla ricotta e cioccolato senza glutine – La Cassata Celiaca

Questa ciambella alla ricotta e cioccolato è quanto di più semplice e goloso si possa realizzare per deliziare le colazioni o le merende.

Dal vedere la ricetta da Lory al rifarla è stato un attimo.

Mi è piaciuta subito e avevo proprio della ricotta da usare in frigo per evitare che scadesse.

Ciambella alla ricotta e cioccolato senza glutine - La Cassata Celiaca

Ciambella alla ricotta e cioccolato senza glutine – La Cassata Celiaca

Ci vuole pochissimo tempo per miscelare tutto, non serve neanche un robot da cucina, bastano le fruste elettriche e non servono nemmeno i mix commerciali.

In realtà in questo tipo di dolci da credenza servono farine deboli e noi celiaci le possiamo sostituire con farina di riso e qualche amido, non servono addensanti o gelificanti.

Ciambella alla ricotta e cioccolato senza glutine - La Cassata Celiaca

Ciambella alla ricotta e cioccolato senza glutine – La Cassata Celiaca

Che poi le diate la forma di ciambella o la forma di torta non cambia molto, resta davvero molto soffice per almeno un paio di giorni.

Si presta benissimo ad essere portata a scuola o in ufficio perché non sbriciola e non serve scaldarla.

Felice settimana, enjoy!


Ciambella alla ricotta e cioccolato senza glutine - La Cassata CeliacaIngredienti per uno stampo tondo da 24 cm

250 g  ricotta

100 g farina di riso finissima (certificata gluten free)

80 g maizena (certificata gluten free)

70 g fecola di patate (certificata gluten free)

180 g zucchero semolato

3 uova

80 g  olio di semi di mais

la punta di un cucchiaino di estratto di vaniglia (omesso)

50 g  liquore Amaretto (io ho usato pari peso di latte)

1 bustina di lievito per dolci (certificato gluten free)

100 g cioccolato fondente (certificato gluten free)

 

Per uno stampo da budino scanalato come il mio (23 x 12 cm)

170 g ricotta

80 g farina di riso finissima (certificata gluten free)

50 g maizena (certificata gluten free)

40 g fecola di patate (certificata gluten free)

120 g di zucchero semolato

2 uova

50 g di olio di semi di mais

la punta di un cucchiaino di estratto di vaniglia (omesso)

35 g di liquore Amaretto (io ho usato pari peso di latte)

8 g di lievito per dolci (certificato gluten free)

80 g di cioccolato fondente (certificato gluten free)

 

Procedimento

Scalda il forno a 180°.

Versa la ricotta (che avrai lasciato sgocciolare per una notte in frigo) in una ciotola, unisci lo zucchero e le uova e mescola con le fruste.

Incorpora a filo il latte e unisci tutte le polveri, compreso il lievito.

Sempre mescolando con le fruste, incorpora infine l’olio.

Trita il cioccolato fondente e versalo nel’impasto, amalgamandolo con una spatola.

Imburra ed infarina con farina di riso finissima lo stampo scelto e versa al suo interno il composto.

Cuoci il dolce per circa 45 minuti, controllando la cottura dopo 40 minuti.

Lascia che il dolce si intiepidisca nello stampo e poi tiralo fuori dallo stampo con delicatezza.

Una volta freddo puoi spolverarlo con dello zucchero a velo senza glutine.

Ciambella alla ricotta e cioccolato senza glutine - La Cassata Celiaca

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.