Dolci

Torta caprese di Valentina

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Torta caprese di Valentina senza glutine - La Cassata Celiaca

Torta caprese di Valentina senza glutine – La Cassata Celiaca

Buon dolce lunedì!

Lunedì scorso mia mamma mi fa: “ma dov’è il dolce del dolce lunedì?” sto creando dei mostri….!

Oggi non solo non mi faccio rimproverare ma vi offro un dolce davvero buonissimo!

L’ho visto l’anno scorso da Valentina, ho dimenticato di metterlo nei segnalibri e mi è sfuggito.

Torta caprese di Valentina senza glutine - La Cassata Celiaca

Torta caprese di Valentina senza glutine – La Cassata Celiaca

Per fortuna Vale ce lo ha riproposto e stavolta ho provveduto subito!

Non solo Valentina è una ragazza dolcissima e molto bella, ma è una pasticcera di prim’ordine e non è una frase fatta, passate dal suo bellissimo blog e vi renderete conto di che maestria e che professionalità trasudano dalle sue ricette.

Torta caprese di Valentina senza glutine - La Cassata Celiaca

Torta caprese di Valentina senza glutine – La Cassata Celiaca

Grazie Vale!

Dolce squisito e naturalmente privo di glutine, fate attenzione soltanto alla marca del cioccolato e dello zucchero a velo, che siano certificati senza glutine, per il resto pas de soucis!

Torta caprese di Valentina senza glutine - La Cassata Celiaca

Torta caprese di Valentina senza glutine – La Cassata Celiaca

La mia passione per le monoporzioni ha colpito ancora, se siete fans anche voi riducete un tantino il tempo della cottura, direi di circa 10′ per evitare che i dolcetti secchino.

Vi auguro una felice settimana.


Torta caprese di Valentina senza glutine - La Cassata Celiaca Ingredienti

275 g uova

250 g zucchero

250 g mandorle

150 g burro

200 g cioccolato fondente senza glutine

15 g cacao amaro in polvere senza glutine

15 g liquore all’amaretto

per la crema al mascarpone:

250 g mascarpone

3 cucchiai zucchero a velo senza glutine

1 cucchiaio liquore all’amaretto

 

Procedimento

Fare fondere il burro con il cioccolato.

Frullare grossolanamente le mandorle, con metà dello zucchero e il cacao.

Montare benissimo le uova con l’altra metà dello zucchero.

Aggiungere poco per volta le polveri .

Aggiungere il cioccolato fuso e l’amaretto.

Versare in uno stampo da 26 cm imburrato e infarinato oppure in 16 stampi da mini tortine.

Cuocere a 180° per 45°, abbassado a 160° negli ultimi 10′.

Nel caso delle tortine piccole cuocere a 180° per circa 25′ e poi altri 10′ a 160°.

Smodellare e lasciare raffreddare.

Mescolare il mascarpone con lo zucchero a velo e con il liquore.

Decorare a piacere la torta e se si vuole spolverare con cacao amaro.

.Torta caprese di Valentina senza glutine - La Cassata Celiaca

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

12 Comments

  • Reply
    Leti-Senza è buono
    13 Aprile 2015 at 8:27

    Ma…cosa vedo! Una deliziosa mini torta dentro una stupenda mini alzatina!!!! Che stile! 🙂 Foto stupende, tortine super! Che altro dire? Grazie per la favolosa ricetta!
    P.S. la tua mamma è mitica!!!! Ha fatto bene a ricordarti del dolce del lunedì! Ormai è diventato anche per me un appuntamento fisso e irrinunciabile!!!!! E grazie ai tuoi capolavori, anche il giorno più nero si trasforma in una dolcissima giornata!! 😉 Baci baci, Leti

  • Reply
    Mariana
    13 Aprile 2015 at 9:03

    Brava!!!!!!!!!!!!! così si fa,no che ci hai fatto aspettare tanto per un dolce lunedì. E vedo anche l'alzatina nuova,complimenti. e so anche che la mini torta è buonissima. Baci baci

  • Reply
    Mariagrazia Continisio
    13 Aprile 2015 at 9:40

    Anche io voglio il tuo dolce del lunedì !!
    Queste tortine sono meravigliose . . . e chissà che bontà !

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    13 Aprile 2015 at 11:37

    anch'io oramai mi sono abituata alle tue meraviglie del lunedì, non saprevi rinunciarvi…
    sempre splendide le tue realizzazioni anche quando sono semplici…

  • Reply
    Stefania FornoStar Oliveri
    14 Aprile 2015 at 9:28

    E brava la tua mamma e i "mostri" che hai creato! 😀

  • Reply
    Ketty Valenti
    14 Aprile 2015 at 9:52

    Sono fantastiche,si anch'io amo le monoporzioni sembrano dei gioiellini e tu ne hai colto perfettamente l'essenza!
    Simpatica la tua Mamma ah ah ah.
    buona giornata Soniuz <3

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    14 Aprile 2015 at 9:53

    lei è una garanzia e tu un mostro di bravura! va detto! ecco! un abbraccio

  • Reply
    paola
    14 Aprile 2015 at 19:21

    ottima,complimenti ad entrambe,ne prenderei una di queste tortine adesso,subitooooooooooooo,un bacio

  • Reply
    lacassataceliaca
    16 Aprile 2015 at 16:01

    Leti, ha ha ha mi fai morire! grazie dolcezza e bacioni!

    Mariana, ah ecco… te aspettavo!!! sei più serena adesso? visto? ho fatto aspettare ma il dolcino è buono buoniffimo! visto che viene bene in foto l'alzatina? grazie mille e bascetti!

    Mariagrazia, allora ti aspetto lunedì prossimo con mucho gusto! grazie tesoro!

    Gaia, che carina sei! bacioni

    Stefania, ha ha ha grazie mille!

    Ketty, grazie tesoro! per te in particolare un carico pieno di dolcezze! bacioni grandi

    Elena, hihihi mih….grasssssie di cuore! un bacio cara

    Paola, ma anche due chérie, bacioni!

  • Reply
    spuntiespuntini senza glutine
    16 Aprile 2015 at 20:56

    Che ti pare che ce l'eravamo persa?!! I tuoi lunedì sono uno strazio e una goduria per noi…ma quando verrà questo giorno?! Non resisto più 😉 Vale

  • Reply
    enza accardi
    17 Aprile 2015 at 9:40

    non so più che devo dirti……. vero!!! Sono così belle queste foto che fanno trasparire tutta l'essenza della bontà del cioccolato, sembra quasi di avere al palato un boccone pieno di "vizi lussuriosi" ma che tanto appagano il gusto …. e chi se frega di tutto il resto!!!! Come peccherei Sonia….. !

  • Reply
    lacassataceliaca
    1 Maggio 2015 at 17:28

    Vale, mi fai sentire troppo in colpa…uffi!!! baciuzzi

    Enza, pecchiamo insieme? davanti ad un caffè? grazie ciccina , baci!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.