Non categorizzato

Pasticcini alle mandorle di Marilena

Vassoio Easy Life Design

Ingredienti:
500 g. farina di mandorla  (verificare che sia priva di contaminazioni da glutine)
500 g. zucchero semolato
3 albumi
mandorle per decorare
 
Tempo di preparazione: 15 min.
Tappetino in silicone Guardini
Buon lunedì!
Ultimo lunedì di settembre, non per il caldo che qui ancora si fa sentire, ma sembra che con l’ingresso nel mese di ottobre l’estate sia davvero finita.
Io per chiudere il mese in bellezza oggi vi offro dei pasticcini di mandorla magnifici! 
Che fossero magnifici in effetti lo sapevo già perché Marilena è bravissima e  le sue foto parlavano da sole. 
Io amo, anzi adoro i dolcetti di mandorla e sono sempre alla ricerca del dolcetto perfetto. 
Di classici ne ho fatti (guai a voi se ridete della foto del lontano 2010!), li ho fatti anche ripieni di amarena ma cerco sempre la ricetta che mi permetta di avere il dolcetto asciutto, non appiccicoso o umido e devo dire che questo è perfetto!
Io ho usato le mandorle di decorazione non pelate perché ho schiacciato quelle che mi servivano all’ultimo minuto mentre facevo mille altre cose, ma io amo la mandorla nella sua interezza quindi a me non da fastidio; se non vi piace scegliete delle mandorle pelate.
Io vi invito non solo a rifarle ma anche a dare un’occhiata al blog di Marilena per capire quante belle ricette potete trovare!
Grazie Marilena e grazie a voi per essere stati con me.
A presto.
Preparazione:
– Miscelare la farina di mandorle e lo zucchero per un minuto.
– Aggiungere gli albumi uno alla volta e mescolare con un frustino oppure con le mani per 3 minuti esatti.
– Riporre l’impasto, che risulterà molto appiccicoso, avvolto in pellicola nel frigo per non meno di 4 ore.
– Fare delle palline d’impasto il più possibile regolari e riporle su una teglia coperta da carta forno (oppure da tappetino di silicone), sistemare una mandorla su ogni pallina e cuocere a 180°C per 15′ (io per farli colorire un pochino in più nel mio forno ho protratto la cottura di altri 3′).
– Lasciare freddare e cospargere di zucchero a velo senza glutine.

You Might Also Like

19 Comments

  • Reply
    paneamoreceliachia
    30 Settembre 2013 at 5:25

    Buonissimi Sonia! Io amo la pasta di mandorle… copio la ricetta perché è semplice, ma dal grande risultato! Un abbraccio,
    Ellen

  • Reply
    Cri
    30 Settembre 2013 at 6:15

    Che buoniiii! La mia adorata suocera è appena tornata dalla Puglia con un vassoio di dolcetti di pasta di mandorle, che erano da urlo! Un profumo inebriante, morbidi e soffici…mmmm…una goduria unica.
    Non ho mai pensato di cimentarmi, ma a vedere il tuo risultato, mi fai venir voglia.
    Un bacione e buona settimana.
    Cri

  • Reply
    paneamoreceliachia
    30 Settembre 2013 at 7:16

    Copio anch'io altrimenti Ellen se li fa e se li pappa ea me non lascia neanche le briciole!!!
    Baci e buona settimana Soniuccia!!!
    Alice

  • Reply
    Luisa Piva
    30 Settembre 2013 at 7:53

    dai.. chiaro.. sono no buoni, di più! semplici e perfetti!

  • Reply
    ricettesenzaglutine
    30 Settembre 2013 at 8:15

    Mamma che carini!!! Bravissima come sempre, Sonia. Un bacione e buon inzio settimana 🙂

  • Reply
    Valentina
    30 Settembre 2013 at 8:56

    Ciao Sonia 🙂 Devono essere una delizia unica! Brava Marilena e brava tu! Prendo nota 😉 Un abbraccio e buon inizio settimana :**

  • Reply
    Memole
    30 Settembre 2013 at 9:24

    Deliziosi!!!

  • Reply
    Sonia
    30 Settembre 2013 at 9:25

    Ellen, grazie cara…questo è un pasticcino garantito, buona giornata e baciii

    Cri, devi cimentarti..i dolci di mandorla fatti in casa sono altra cosa perchè tu sai che qualità di farina usi e la quantià di zucchero…grazie cara e baci

    Alice, ha ha ha a cutiddrata finisci!! ce n'è anch eper te, grazie e bacioni

    Luisa, hai detto bene! 😀

    Alessia, grazie carissima, buona settimana e bacioni

    Vale, sono davvero ottimi, te li consiglio, grazie e baciuzzi

  • Reply
    SpirEat
    30 Settembre 2013 at 9:41

    Sembrano semplici da fare…quasi quasi provo!

  • Reply
    Marilena
    30 Settembre 2013 at 9:54

    sonia….GRAZIE MILLE!!!MA ancora ne devo fare di strada per diventare brava come te….:) sono contenta che ti siano piaciuti!:)

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    30 Settembre 2013 at 12:54

    sapevo che n on mi avresti deluso! e grazie alla tua ispiratrice anche! 🙂

  • Reply
    Stefania
    30 Settembre 2013 at 13:26

    Molto buonissime le paste di mandorla!!!!
    Brava sister baci

  • Reply
    Giovanna
    30 Settembre 2013 at 13:47

    Praticamente perfetti! Complimenti davvero! Prendo nota della ricetta. Un bacio, buona settimana

  • Reply
    Caterina - La cucina di Tatina
    30 Settembre 2013 at 14:17

    irresistibili! *-* Un bacione!

  • Reply
    Sonia
    30 Settembre 2013 at 16:58

    Spirit, sono molto semplici, provaci 😉

    Marilena, ma tu sei molto brava! è che sei modesta, grazie ancora gioia, baciuzzi!

    Elena grazie! tutto merito della fonte attendibile, bacioni

    Stefania, queste ti piacerebbero assai e non sol,o a te, grazie e bascetti

    Giovanna, grazie mille, bacioni forti a te

    Caterina, purtroppo si..uno tira l'altro! grazie e baciiii

  • Reply
    Vaty ♪
    30 Settembre 2013 at 20:01

    Perfezione , sogno. Tesoro <3

  • Reply
    Anna Pierri
    1 Ottobre 2013 at 2:46

    invintanti…moolto invitanti 🙂
    e tu brava più che mai…
    ^.^

  • Reply
    Anna Lisa
    1 Ottobre 2013 at 10:04

    Hey ma sono troppo belli!!!!
    Suoper brave tutte e due 🙂

  • Reply
    Fabipasticcio
    1 Ottobre 2013 at 18:11

    ma che bella ricetta! Ho abbastanza farina di mandorle da consumare 😉 Grazie ad entrambe allora 😀

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.