Ricette di base

Pasta bignè, il tutorial

Pasta bignè senza glutine, il tutorial - La Cassata Celiaca

Pasta bignè senza glutine, il tutorial – La Cassata Celiaca

Ingredienti:
120 gr. acqua
60 gr. burro
un pizzico sale
2 uova (per me 3)
Tempo di preparazione: 15 min.
Buona settimana di ferragosto.
Siete a mare? siete in ferie? ovunque siate, vi lascio un breve tutorial sulla preparazione della pasta per bignè.
Salati o dolci la base è sempre la stessa e sono declinabili in un’infinità di modi.
Nel tutorial  utilizzo il mix per bigné senza glutine della Senzaltro, anche in questo caso ho ottenuto un ottimo risultato, basta lasciare asciugare i bigné in forno un poco più del normale, io li ho lasciati circa 7/8 minuti in più.
Con questo video vi auguro un bellissimo ferragosto, noi ci risentiamo a fine settimana.
Ciao

You Might Also Like

12 Comments

  • Reply
    Ale
    12 agosto 2013 at 8:25

    ciao sonietta anche i video fai???? complimenti!!!!

  • Reply
    Silvia Pesce
    12 agosto 2013 at 13:08

    Oh, Grazie grazie grazie! finalmente un video come si deve sui bignè! io una volta ho provato a fare gli eclairs.. ma il risultato sono stati dei savoiardi pure troppo sottili 😀 chissà che la prssima volta, con il tuo aiuto, riuscirò 😀 incrocio le dita! complimenti intanto 🙂
    vieni a dare una sbirciatine alle mie ultime ricette se ti va )
    Bacione e buona giornata!!
    Silvia

  • Reply
    Sonia
    13 agosto 2013 at 18:00

    Ale, ha ha ha si si, voglio essere la Spielberg della gastronomia! grazie tesoro, bacioni e buon ferragosto

    Silvia, ciao e grazie mille! spero tanto di essere d'aiuto, lo scopo è quello! buon ferragosto e bacioni anche a te

  • Reply
    Valentina Real Italian Kitchen
    14 agosto 2013 at 14:12

    Sonia, le dosi per fare la glassa bianca, quella con lo zucchero a velo e il limone, le sai? L'ultima volta ho buttato via tutto…!

  • Reply
    Federica Simoni
    19 agosto 2013 at 8:35

    Grandeeeeeee Sonia!!!!

  • Reply
    Sonia
    19 agosto 2013 at 17:10

    grazie tesoro :-X

  • Reply
    Michele Torazza
    5 marzo 2015 at 21:12

    Ciao Sonia! Ti scrivo qui per una domandina sui bigné: come sai sul mio blog li ho preparati seguendo un paio di ricette diverse e in entrambi i casi ho riscontrato un problemino. Molti dei bigné avevano il fondo molto sottile. Talmente sottile che staccandoli dalla teglia era necessario stare molto attenti a non romperlo. Ovviamente per le preparazioni che ho fatto io non è stato un problema in quanto facevano parte di una torta e quindi anche il fondo "aperto" si cammuffava. Ma visto che ci terrei molto a preparare il classico cabaret di bigné glassati, chiaramente il fondo deve essere solido onde evitare che la crema esca completamente dal fondo. A te è mai capitato? Un abbraccio. M.

    • Reply
      lacassataceliaca
      6 marzo 2015 at 11:47

      ciao a te! mhh…. no questo problema non l'ho mai avuto, ho avuto quello dei bigné crudi…ti succede anche cambiando le farine? sai che dobbiamo indagare su sta cosa? ora chiedo un pò in giro e se scopro qualcosa ti faccio sapere! intanto grazie per la fiducia, un caro saluto!

  • Reply
    Michele Torazza
    10 marzo 2015 at 21:50

    Mi è successa la stessa identica cosa sia con il mix di Felix che con il mix di Montersino. Il fondo risultava sottile e friabile. Bastava nulla per romperlo 🙁 Magari la prossima volta proverò con la farina che utilizzi tu e vediamo che succede! Grazie a te per la condivisione! Alla prossima! M.

    • Reply
      lacassataceliaca
      11 marzo 2015 at 16:06

      ciao Michele, ma non credo sia un fatto di miscele, a maggior ragione se le hai cambiate…..mi pare strano assai…come ti dicevo alla prima occasione che parlo con un esperto glielo chiedo così imparo anche io una cosa nuova, grazie per essere passato, ciao

  • Reply
    Religieuses alla frutta senza glutine
    14 giugno 2016 at 20:49

    […] pasta choux o pasta bignè l’ho già fatta qui in questa video ricetta e comunque la preparazione l’avete già vista con passo passo in questa ricetta del […]

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.