Pane/ video ricetta

Bretzel senza glutine con video ricetta

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Bretzel, la ricetta originale alsaziana ma senza glutine

Bretzel senza glutine con video ricetta - La Cassata Celiaca

Bretzel senza glutine con video ricetta – La Cassata Celiaca

I bretzel sono dei prodotti da forno tipici dell’Alsazia conosciuti in tutto mondo anche per la loro particolare forma.

Non sono una novità in questo blog, li ho preparati moltissimi anni fa usando i mix che trovavo allora e sfruttando le mie competenze di quel dato momento.

Avevo già intenzione di rifare la ricetta, ma la spinta definitiva me l’ha data la richiesta di una amica di Facebook che mi ha detto che voleva rifarli e chiedendomi che mix poteva usare (grazie Sonia R.).

Visto che c’ero, ho anche girato la video ricetta.

Bretzel senza glutine con video ricetta - La Cassata Celiaca

Bretzel senza glutine con video ricetta – La Cassata Celiaca

Ne ho approfittato per cambiare ricetta di riferimento e ho usato questa qui di una alsaziana verace, chi meglio di lei poteva?

Nel contempo ho deciso che non cancellerò la vecchissima ricetta con mix diverso perché potrebbe tornare utile a qualcuno, mi limiterò a revisionarla.

La particolarità di questa ricetta è anche la duplice cottura, con una prima sbollentatura in acqua e bicarbonato e una successiva cottura in forno, cosa che conferisce quel magnifico color bruno  e un sapore incredibile alla crosta.

Come dice l’autrice della ricetta a cui mi sono rifatta, i bretzels alsaziani nulla hanno a che vedere con i prodotti commerciali che troviamo nei vari supermercati o già confezionati.

Il bretzel è una via di mezzo tra un pane e una brioche, deve essere leggermente croccantino all’esterno e morbido all’interno.

Bretzel senza glutine con video ricetta - La Cassata Celiaca

Bretzel senza glutine con video ricetta – La Cassata Celiaca

Ed è così che son venuti questi qui.

Ho usato un mix che trovate praticamente ovunque, in modo che tutti possano, se ne hanno voglia, rifarli senza star lì a cercare mix improbabili.

Di questa stessa ricetta esiste la versione a panino, cotti allo stesso modo e poi serviti proprio come dei classici panini imbottiti che si chiamano malicettes o moricettes.

Potreste decidere di fare entrambe le versioni.

Enjoy!


Bretzel senza glutine con video ricetta - La Cassata CeliacaIngredienti per 10 bretzels

500 g mix B Schär

250 g latte

250 g acqua

20 g lievito fresco (oppure 10 g lievito secco)

30 g burro molto morbido

10 g sale

per la finitura:

3 litri acqua

110 g bicarbonato di sodio

sale grosso

 

Procedimento

Versa nella ciotola dell’impastatrice il mix, il latte e l’acqua nel quale avrai sciolto il lievito ed inizia ad impastare.

Dovrai impastare a lungo in modo da ottenere un impasto liscio, senza grumi ed appiccicoso.

Infine incorpora il sale e il burro ed impasta ancora per circa 5 minuti.

Ungi una ciotola e versa al suo interno l’impasto.

Dai una forma regolare alla pasta usando una spatola unta, copri e lascia lievitare per circa 1,30 h o 2 ore, a seconda della temperatura che hai in casa.

Io ho appena appena scaldato il forno e lasciato la ciotola al suo interno e dopo poco più di un’ora era raddoppiato.

Infarina con farina di riso finissima la spianatoia e sgonfia l’impasto.

Dividilo in 10 porzioni di 100 g ciascuna, grammo più, grammo meno.

Porta a bollore l’acqua e il bicarbonato e scalda il forno a 220°.

Con ogni porzione di impasto dovrai formare un condoncino lungo circa 50 cm e poi formare prima una U, poi incrociare due volte le estremità e ripiegarle all’indietro, facendole aderire bene alla pasta.

Il video chiarisce bene la formatura, puoi dargli un’occhiata se vuoi.

Una volta formati tutti i bretzels, fodera con carta da forno un paio di teglie e inizia a sbollentare i bretzel in acqua bollente.

Immergine uno per volta e dopo 30 secondi tirali su con una schiumaiola e poggiali sulla placca da forno.

Pratica un taglio nella parte frontale in basso di ogni bretzel e cospargili con un poco di sale grosso.

Cuocili per circa 19 minuti.

La ricetta originale consiglia 15 minuti, ma nel mio forno per ottenere questa doratura li ho dovuti cuocere un poco di più.

Valuta tu in base al tuo forno ma non meno di 15 minuti.

Falli raffreddare su di una griglia e poi potrai consumarli.

Consigli

Se cambi mix dovrai fare attenzione alla quantità di acqua.

Nel video mi vedi inserire l’acqua una seconda volta perché mi sono resa conto che l’impasto era troppo sodo, ma tu puoi inserirla già fin dall’inizio, tra gli ingredienti ti ritrovi la quantità totale.

Io ho congelato i  bretzels rimasti, li farò scongelare a temperatura ambiente e poi valuterò se sia il caso di passarli un attimino in microonde.

Se il mio video ti è piaciuto, puoi manifestarlo lasciando un ” mi piace” e, se ti fa piacere, puoi iscriverti al mio canale Youtube.

Mi trovi anche su Facebook e su Instagram, ti aspetto!

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Valentina
    10 Gennaio 2021 at 21:17

    Semplicemente ottimi!! Fatti ieri e quelli avanzati scaldati un poco in forno stasera ed erano come appena sfornati.
    Ho usato la farina della Emra Food per pane e pizza mantenendo la stessa quantità di liquidi.
    Grazie per le belle ricette! Da emiliana la prossima sfida sarà lo gnocco fritto, dalle mie parti torta fritta (mai più mangiato dopo la diagnosi di celiachia!).

    • Reply
      Sonia
      11 Gennaio 2021 at 10:24

      Ciao Valentina, bene sono contenta di saperlo! Io ho congelato quelli rimasti e ancora non ho fatto la prova di scongelamento. Per lo gnocco fritto, se vuoi ne ho fatto uno qualche giorno fa, magari puoi vedere se ti convince 🙂 Un caro saluto e grazie per il tuo commento.

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.