Primi piatti

Troccoli alla curcuma senza glutine e senza uova

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Troccoli senza glutine, senza uova, senza lattosio con funghi chiodini

Troccoli alla curcuma senza glutine e senza uova - La Cassata Celiaca

Troccoli alla curcuma senza glutine e senza uova – La Cassata Celiaca

I troccoli sono un formato di pasta pugliese, delle specie di tagliatelle più spesse di quelle classiche, che oggi mi sono divertita ad aromatizzare alla curcuma.

Ho deciso di provare il mix MaxFree che ancora non avevo usato per la pasta fresca e, per complicare il tutto, ho deciso di non usare le uova.

Quindi acqua, mix e curcuma soltanto.

Avevo dei funghi chiodini e ne ho fatto un sughetto velocissimo che ho leggermente addensato con poca maizena in modo che aderisse bene al questo formato di pasta lungo e liscio.

Indipendentemente dal condimento, il focus oggi è sulla pasta fresca.

Il mix si è comportato alla grande!

Ho impastato e lasciato riposare la pasta per circa un’ora mentre mi dedicavo ad altro.

Troccoli alla curcuma senza glutine e senza uova - La Cassata Celiaca

Troccoli alla curcuma senza glutine e senza uova – La Cassata Celiaca

Quando sono tornata in cucina per dare la forma ai miei troccoli, mi sono resa conto che non riuscivo più a trovare il tipico mattarello scanalato e quindi ho fatto tutto a mano.

Ho steso la pasta con molta facilità perché era incredibilmente elastica e l’ho lasciata spessa circa 4 mm, per poi tagliarla con una rondella per pizza.

In circa 3 minuti la pasta è cotta ed è molto buona.

Non si spezza, resta al dente ma non è gommosa ed è molto gustosa.

Troccoli alla curcuma senza glutine e senza uova - La Cassata Celiaca

Troccoli alla curcuma senza glutine e senza uova – La Cassata Celiaca

Non si percepisce la mancanza delle uova e la curcuma ne camuffa il colore biancastro dovuto alla mancanza di tuorli.

Insomma, anche stavolta è andata e il mix è approvato pure per la pasta fresca.

Buon fine settimana, enjoy!


Troccoli alla curcuma senza glutine e senza uova - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 2 persone

200 g mix senza glutine MaxFree

150 g acqua

1 cucchiaino raso di curcuma in polvere

per il condimento:

2 spicchi di aglio

olio d’oliva

prezzemolo

300 g funghi chiodini

sale

pepe

1/2 cucchiaino di maizena

vino bianco

 

Procedimento

Versa in una ciotola il mix e la curcuma e aggiungi pian piano l’acqua.

Impasta molto bene in modo da ottenere una pasta liscia, soda ed omogenea.

Coprila con pellicola e tienila da parte per circa mezz’ora.

Pulisci i funghi, sciacquali molto velocmente sotto l’acqua corrente e mettili a scolare su di uno strofinaccio.

Scalda l’olio e unisci gli spicchi d’aglio interi (se non li gradisci, puoi rimuoverli alla fine della cottura).

Unisci i funghi e falli rosolare a fiamma vivace per qualche minuto, facendo attenzione a non bruciarli.

Sfuma con poco vino bianco e poi unici la maizena diluita in poca acqua.

Mescola in modo che si formi una cremina e aggiusta di sale e di pepe.

Spegni la fiamma e unisci il prezzemolo.

Riprendi la pasta e stendila con il mattarello.

Se la pasta non è uniforme, piegala su sé stessa e stendila più volte, finché non otterrai una sfoglia liscia e senza imperfezioni.

Stendila ad uno spessore di circa 4 mm e tagliala in lunghe strisce di circa mezzo dito di larghezza.

Porta a bollore dell’acqua salata e cuoci i troccoli per circa 2 o 3 minuti dalla ripresa del bollore.

Scolali e versali nel tegame con i funghi.

Manteca per bene e servi subito.

Troccoli alla curcuma senza glutine e senza uova - La Cassata Celiaca

 

Consigli

Se non ami la curcuma puoi ometterla, così come puoi usare le uova al posto dell’acqua, incorporandone una alla volta.

In mancanza di questo mix, puoi usare un qualunque mix per pasta fresca, dovrai però valutare la quantità di acqua o di uova da aggiungere.

La pasta cuoce in pochissimi minuti, per questa ragione è meglio preparare il condimento in anticipo.

Per un condimento meno cremoso puoi lasciar addensare il sughetto per qualche istante in più, ma considera che i troccoli ne assorbiranno un poco e rischi che la pasta diventi troppo asciutta.

Infine puoi omettere la maizena e usare un poco di olio in fase di mantecatura della pasta.

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.