Dolci

Far toulousain senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Far toulousain alla zucca e all’uvetta

Far toulousain senza glutine - La Cassata Celiaca

Far toulousain senza glutine – La Cassata Celiaca

Il far toulousain è un dolce tipico e poco conosciuto del sud della Francia, precisamente della città di Toulouse.

Meno famoso del suo cugino far breton, è preparato con la polpa della zucca e l’uvetta ed è di facile esecuzione.

La sua consistenza richiama quella del clafoutis, ma senza la texture vagamente gommosa di quest’ultimo.

Mi sono imbattuta casualmente in questa preparazione che non conoscevo affatto e mi sono detta che, benché io non sono fan della zucca, avrei potuto apprezzare per via del caramello che amo molto.

Far toulousain senza glutine - La Cassata Celiaca

Far toulousain senza glutine – La Cassata Celiaca

La ricetta è presa da qui, ho solo dimezzato le dosi e confezionato le mono-porzioni che prediligo.

Poiché il solo apporto di latticini è dato da un cucchiaio di panna, ho deciso di sostituirlo con del latte di soia per rendere il dolce del tutto privo di lattosio.

La ricetta è a prova di dummies, l’unica sola difficoltà può essere data dal caramello, ma davvero sarebbe un peccato bloccarsi di fronte ad una preparazione la cui difficoltà è sovrastimata.

Io ho inserito tutto nel mixer e in 15 secondi l’impasto era pronto.

La cottura a bagno-maria garantisce una consistenza perfetta e impedisce al caramello di bruciare.

Dolce delizioso, delicatissimo e non troppo zuccherato.

Felice settimana, enjoy!


Far toulousain senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 4 porzioni individuali

300 g polpa di zucca lessa

la punta di un cucchiaino di vaniglia in polvere (oppure i semi di mezza bacca)

60 g farina (per me Mix per dolci senza glutine Nutrifree)

1 cucchiaio di panna (per me latte di soia)

80 g zucchero

2 uova

40 g uvetta

2 cucchiai di rum

 

Procedimento

Riscalda il forno a 180°.

Metti l’uvetta in ammollo con il rum.

Prepara un caramello versando in una casseruola 2 cucchiai di acqua e 40 g di zucchero.

Quando il caramello è di un bel colore ambrato, distibuiscilo nei 4 ramequins, smuovendoli in modo da coprire tutto il fondo.

Versa tutti gli altri ingredienti, tranne l’uvetta,  in un mixer e miscela bene.

Unisci l’uvetta e il rum e mescola il composto.

Versa il composto nei ramequins.

Sistema gli stampini in una teglia e versa nella teglia acqua fino a raggiungere metà degli stampini.

Inforna per circa 45 o 50 minuti o finché, introducendo al centro uno stuzzicadenti, questo non esce asciutto.

Tira fuori gli stampini dal forno e passa una lama di coltello tra il bordo e il dolce, delicatamente, in modo da staccare il far dal bordo.

Qualche minutino dopo, capovolgi ogni stampino su di un piattino e sforma i dolcetti.

Far toulousain senza glutine - La Cassata Celiaca

Consigli

Se non possiedi dei ramequins in ceramica, puoi usare uno stampo per torta (di circa 16 cm).

Se perdi tempo nel versare il caramello negli stampini e non riesci più a far colare il caramello in modo che rivesta tutto il fondo, riponi gli stampi in microonde per qualche minutino e ti verrà più facile.

Non aspettare troppo tempo prima di capovolgere il dolce sul piatto, altrimenti il caramello solidifica e non riesci più a sformarlo. Se dovesse succedere questo, scalda per pochi secondi in microonde gli stampini e riprova.

Per capire come fare il caramello, puoi guardare la parte iniziale di questo video, devi solo aggiungere un pochetto di acqua all’inizio, cosa che io non ho fatto perché per il pralinato non mi serviva.

La cottura della torta intera era di 60 minuti, per le mono porzioni ho ridotto il tempo.

Ho trovato che il caramello fosse poco, suggerisco di prepararlo usando 60 g di zucchero.

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Ipasticciditerry
    21 Gennaio 2020 at 14:49

    Una delizia, penso lo farò il prossimo fine settimana. Mi stuzzica proprio 😊

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.