Dolci

Torta Fior di mela di Claudia ma senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Torta Fior di mela di Claudia ma senza glutine

Torta Fior di mela di Claudia ma senza glutine

Buon dolce lunedì

Il dolce di oggi è merito di Claudia del blog Scorza d’arancia, io la adoro questa ragazza!

Intelligente, spiritosa, amante di Camilleri e del vernacolo, fotografa navigata, una cuoca bravissima e anche bella…”Claudia, non ti sto lodando, sono tutte cose vere e riscontrabili nel tuo fantastico blog“.

Io ho ridotto le dosi di un terzo per usare uno stampo da 20 cm e usato la farina senza glutine, per tutto il resto la ricetta è come l’originale.

Questa torta di mele cotta al forno vi farà felici, lo so!

Buona settimana.


Torta Fior di mela di Claudia ma senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti

250 g farina (per me Preparato per dolci lievitati senza glutine Molino Dallagiovanna)

50 g farina di riso (omessa perché i nostri preparati la contengono già)

150 g burro

150 g zucchero

100 ml yogurt magro senza glutine

4 uova

1 cucchiaino di cannella in polvere

16 g lievito per dolci senza glutine

3 mele  Golden (io 5 piccole)

Staccante spray Fabbri senza glutine

 

Procedimento

Lavate le mele, togliete il torsolo, pelatele e affettatele molto sottilmente.

Foderate con carta forno una teglia da 20/22 cm, ungete la carta e rivestite sia il fondo che i bordi con le fettine intere di mela.

Nel frattempo fate fondere il burro e fatelo intiepidire.

Lavorate con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare chiari e spumosi.

Versate pian piano il burro continuando a montare con le fruste, poi il lievito setacciato e infine la farina setacciata alternandola con lo yogurt.

Montate gli albumi a neve e incorporateli alla massa delicatamente.

Versate l’impasto nella teglia, livellandolo.

Tagliate a metà le fettine di mela e sistematele a raggiera affondandole leggermente nell’impasto.

Torta Fior di mela di Claudia ma senza glutine - La Cassata Celiaca

Cuocete nel forno già caldo a 170° per 45′ o 50′.

Fate sempre la prova stecchino prima di sformarla, se lo stuzzicadente esce asciutto la torta è cotta.

Sformate la torta dopo circa 30′ di riposo e spolverizzatela a piacere con zucchero a velo senza glutine.

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

12 Comments

  • Reply
    Katia D G
    1 Dicembre 2014 at 7:47

    Un classico, l'allievo che supera il maestro. Claudia è veramente brava, bella, cucina con passione e originalità, ha il dono della scrittura, di una scrittura particolare che mi colpisce al cuore, ma tu hai fatto un passetto più in là, sei andata oltre. C'è la tua mano, che non è poco. Non me ne voglia Claudia. Brava, anzi bravissima. Baciuzzi

  • Reply
    Claudia Magistro
    1 Dicembre 2014 at 8:11

    Eccomi, ha ragione Katia, quando cè' passione, amore per le cose belle c'è sempre un pezzettino di "nostro" che mettiamo quando riproduciamo una ricetta. Questo post mi riempie il cuore e l'animo di gioia perché le lodi o comunque un riconoscimento accresce la voglia di fare e soprattutto di condividere. Brava la mia Cassata Celiaca che ha reso un dolce comune, un piatto speciale da condividere con tutti, ma proprio tutti!
    grazie infinite, mi sono commossa :*
    Cla

  • Reply
    veronica
    1 Dicembre 2014 at 8:38

    tutto quello chje scrivi di claudia è verissimo è davvero speciale
    questa torta sadda fare !!!!!

  • Reply
    Stefania
    1 Dicembre 2014 at 8:46

    La torta di mele è un classico e si rischia di essere banali ma questa è davvero superba! Elegante e di sicuro profumatissima, la cannella fa tanto aria di natale…
    Brave tu e la tua ispiratrice 😉
    Smack

  • Reply
    spuntiespuntini senza glutine
    1 Dicembre 2014 at 8:53

    eccoci buon lunedì…molto confortante questa torta e poi presentazione da maestra!! 😉

  • Reply
    Stefania FornoStar Oliveri
    1 Dicembre 2014 at 10:05

    Fra te e Claudia cosa poteva uscire fuori se non un capolavoro?
    Baciooooo

  • Reply
    Leti - Senza è buono
    1 Dicembre 2014 at 14:32

    Appena ho visto questa meravigliosa torta su Facebook, ho subito riconosciuto il tuo stile, cara Sonia! Esteticamente impeccabile, molto raffinata e…fa proprio venire voglia di assaggiarla! Complimenti a te e a Claudia, che non conoscevo!! Un abbraccio, Leti
    P.S. Anche questa torta la vedrei bene dietro la vetrina di una pasticceria!!! 🙂

  • Reply
    Ketty Valenti
    1 Dicembre 2014 at 16:57

    Che bella questa tortina Sonia è proprio una delizia,perfetta nella forma come sempre e di certo delicatissima,complimenti cara a presto!
    Z&C

  • Reply
    Daniela
    3 Dicembre 2014 at 11:48

    woww ma che bella questa torta, lascia a bocca aperta 🙂
    Un bacio

  • Reply
    lacassataceliaca
    3 Dicembre 2014 at 12:05

    Katia, dolcissima tu!! grazie di cuore e bacioni!

    Claudia, ma mi credi che ero più commossa io quando l'assaggiavo?? davvero grazie mille a te! ogni volta che passo da te alluccu e vorrei rifare tutto, sei una fucina di meravigliose golosità! bacioni grandi

    Veronica, si si s'ha da fà di sicuro! grazie mille cara!

    Stefania, profumatissima assai era!! e tanto tanto buona, vero che fa figura?? grazie mille giuiuzza e bascetti

    Spuntine, la fonte professionale assai era non si poteva toppare! bacioni

    Stefania/Forno, grazieeeeeeeee!!

    Leti, grazie tesoro!! ahh guarda passa dal suo blog, non te ne pentirai! bacioni

    Ketty, grazie carissima! è strabuona, se puoi provala, ne vale la pena! bacioni

    Daniela, grazie carissima! un bacio anche a te

  • Reply
    Mariana
    4 Dicembre 2014 at 16:52

    Che bel aspetto che ha,sembra una rosa! Che è pure buona si sa,conla torta di mele si va sempre sul sicuro.Brava brava. bacioni

    • Reply
      lacassataceliaca
      7 Dicembre 2014 at 23:25

      grazie mille! ed era buona buonissima!! baciuzzi

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.