Biscotti/ Dolci

Biscotti “abbracci”

Ingredienti:
per l’impasto alla panna:
250 gr. farina 00
100 gr. zucchero
50 gr. burro
45 gr. margarina
3 cucchiai panna fresca
1 cucchiaio miele
1/2 bustina lievito per dolci
un pizzico sale
per l’impasto al cacao:
260 gr. farina 00
120 gr. zucchero
40 gr. margarina
60 gr. burro
30 gr. cacao amaro
40 gr. latte fresco
1 uovo
1/2 bustina lievito per dolci
un pizzico sale

Tempo di preparazione: 30 min.
Preparazione:
Non ricordo più quale sia il sapore dei biscotti Abbracci del Mulino Bianco, ma soprattutto non ne ricordo la consistenza. Da un pò di tempo mi frulla in testa l’idea di prepararli e l’altro giorno ho scovato sul sito del Mulino Bianco questa ricetta. Io l’ho riprodotta in versione glutenfree e al posto della farina 00 ho usato il mix di farine per biscotti (farina riso 220gr, fecola 65gr, maizena 230gr, xantano 8gr, da qui la quantità necessaria alla ricetta). Ho cominciato con la base alla panna ma ho dimenticato di leggere esattamente la procedura consigliata. Loro dicono di lavorare margarina, burro (io tutto burro) e zucchero finchè non si ottiene una crema morbida alla quale verranno aggiunti gli altri ingredienti, tenendo per ultima la farina col lievito. Io invece ho sabbiato farina, lievito, burro e zucchero, poi ho aggiunto panna (ho dovuto mettere un cucchiaio in più) e miele. L’impasto era perfettamente compatto, sodo e di facile lavorazione. A quel punto mi è caduto l’occhio sul procedimento da loro consigliato e l’ho seguito per l’impasto al cacao. Ho lavorato burro con zucchero, ho aggiunto l’uovo e infine farina e lievito. L’impasto non era lavorabile perchè troppo fluido, ho dovuto aggiungere altra farina finchè non si è leggermente rassodato e l’ho dovuto conservare in frigo circa 20 minuti per poterlo maneggiare. A questo punto bisogna formare dei piccoli cordoncini di circa 4cm di lunghezza con i due impasti e bisogna unire la parte bianca con quella al cacao formando delle piccole ciambelline. Deporle su una placca da forno ricoperta da carta forno e cuocere a 180° per 10/15 minuti. A mio avviso il gusto è ottimo! C’è però una differenza nella consistenza dei due impasti: quello alla panna è friabile, ma quello al cacao era morbido, non so se per la differenza del procedimento o per la presenza dell’uovo. Non posso paragonarli a quelli veri perchè, come dicevo, non li ricordo ma questi mi sono piaciuti tanto.

You Might Also Like

14 Comments

  • Reply
    Mirtilla
    6 dicembre 2010 at 9:59

    sono piu'belli degli originali!!!

  • Reply
    Sonia
    6 dicembre 2010 at 10:29

    Grazie Mirtilla, che bel complimento 🙂
    Buona giornata

  • Reply
    luby
    6 dicembre 2010 at 10:40

    strepitosi!
    anche a me piace farli in casa!
    stavolta mi risparmio la fatica e li rubo a te ^_^

  • Reply
    Felix
    6 dicembre 2010 at 10:42

    Soniuccia è il procedimento che li ha resi diversi: il primo bianco è una pasta frolla
    classica, il secondo nero è una frolla montata…
    Detto questo, mi servirebbe proprio una guantiera di taaaanti abbracci così belli
    perché qui a Roma c'è un tempo da lupi, si sono scatenate tutte le forze della
    natura :-L

    Un bacione ciccia :X

  • Reply
    Sonia
    6 dicembre 2010 at 11:12

    Luby: con piacere mia cara 😉

    Felix: loro consigliano lo stesso procedimento per entrambi….ma io ho personalizzato erroneamente ;)) mi dispiace molto per il tempaccio e se potessi ti riempirei di dolcetti per consolarti 😛 bacetti :X

  • Reply
    Mariana
    6 dicembre 2010 at 14:41

    Ma si puo sapere come fai a fare sempre cose nuove? complimenti soprattutto per la presentazione!!!!!!!!!!!!!!!!!!bacioni

  • Reply
    Betty
    6 dicembre 2010 at 17:07

    che buoniiii… io li adoro!
    bravissima e buon lunedì 🙂

  • Reply
    Edda
    6 dicembre 2010 at 17:30

    Già il nome è tenero e poi che bei ricordi. Grazie per la ricetta "affettuosa" 😉

  • Reply
    Sonia
    6 dicembre 2010 at 17:54

    Mariana: l'ingordigia muove le mie mani =)) grazie Mariannuccia….da chi avrò preso?? :X

    Betty: grazie cara e buon lunedì anche a te :X

    Edda: grazie a te per essere passata :X

  • Reply
    Torte & Decorazioni
    6 dicembre 2010 at 20:01

    Sono uguali uguali agli originali ma sicuramente piu sani!!
    Puciati nel caffé latte poi buonissimi… questi te li copio senz'altro!!un abbraccio :X

  • Reply
    Stefania
    7 dicembre 2010 at 11:23

    Oooohh che buoni saranno!
    Con te la nostra dieta non ha più confini!!!
    Brava e bella l'immagine degli abbracci che si abbracciano…
    Baciii

  • Reply
    Sonia
    7 dicembre 2010 at 12:10

    Francesca: grazie carissima, un abbraccio anche a te 😀 :X

    Stefania: grazie gioia, non ci ho dormito la notte per pensare a come fotografarli 😉 :X

  • Reply
    franca
    7 dicembre 2010 at 14:50

    che buoni gli abbracci, li voglio provare di sicuro
    visto che ormai i biscotti me li faccio in casa devo
    variare quindi questi sono un'ottima variante 😀
    grazie della ricettina sonia,
    ciao bacini

  • Reply
    Sonia
    7 dicembre 2010 at 15:47

    Franca: provali e mi fai sapere come vengono con la farina normale 😉
    grazie a te, bacioni :X

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.