Pizza/ video ricetta

Pizza stella senza glutine, il video

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Pizza a stella con tre gusti diversi, tutto gluten free

Pizza stella senza glutine, il video - La Cassata Celiaca

Pizza stella senza glutine, il video – La Cassata Celiaca

 

La pizza stella è una versione carina e squisita della solita pizza.

La ricetta è molto semplice ed in realtà anche veloce.

Il riposo in frigo fa il grosso del lavoro, noi dobbiamo solo decidere i tre gusti con cui vogliamo condirla.

Vedo questa forma di pizza da tantissimo tempo in giro per il web, ma non ho mai osato prepararla.

Poi ho pensato che avrei potuto cogliere l’occasione per provare anche il mix per pizza senza glutine di Ori di Sicilia.

Pizza stella senza glutine, il video - La Cassata Celiaca

Pizza stella senza glutine, il video – La Cassata Celiaca

Ho già provato altri mix della stessa azienda e devo ammettere che mi piacciono molto, li trovate qui, qui e qui.

Poiché io mangio la pizza a pranzo, nella stagione invernale devo sempre organizzarmi in modo tale da avere il panetto lievitato per ora di pranzo senza abbondare con il lievito di birra.

Gestisco quasi sempre le mie lievitazioni gluten free con il frigo.

Impasto tutto la sera e metto in frigo, per poi riprendere il lavoro l’indomani con calma e con i tempi necessari.

Ed è ciò che ho fatto anche stavolta.

Chiaramente, se voi mangiate la pizza a cena, potete saltare questo passaggio ed impastare dopo pranzo con tutta calma.

I condimenti che ho usato possono essere sostituiti seguendo i gusti dei vostri commensali, potete anche usare un solo tipo di condimento, senza complicarvi la vita.

Pizza stella senza glutine, il video - La Cassata Celiaca

Pizza stella senza glutine, il video – La Cassata Celiaca

A parte il mix, ammetto che ciò che fa la differenza è la pietra refrattaria che permette di avere una cottura uniforme e una belle colorazione della superficie senza ricorrere a stratagemmi o prolungare la cuttura con una conseguente “biscottificazione” dell’impasto.

La pietra costa poco e può essere usata in qualsiasi forno, ma vi assicuro che la differenza la noterete al primo pane o alla prima pizza.

La pizza era bella e buona, si perde un attimino di tempo in più per darle questa forma ma è troppo carina e ne vale la pena.

Enjoy!


Pizza stella senza glutine, il video - La Cassata CeliacaIngredienti per una pizza

200 g mix per pizza senza glutine Ori di Sicilia

200 g acqua

1,5 g lievito di birra fresco

2,5 g sale

1 cucchiaio di olio d’oliva

per il condimento:

salsa di pomodoro

prosciutto cotto

mozzarella

scaglie di parmigiano

salame

stracchino

rucola

gorgonzola

origano

 

Procedimento

Il giorno precedente  miscela il mix e il lievito di birra e versa gradatamente l’acqua.

Impasta per bene in modo da rimuovere tutti i piccoli grumi.

Puoi impastare a mano, con una frullino elettrico munito di ganci per impastare oppure con la planetaria, il procedimento non cambia.

Unisci il sale e l’olio ed impasta ancora per qualche minuto.

Ungi la citola e con una spatola dona alla pasta una forma regolare a palla.

Riponi la pasta in una ciotola unta, copri la ciotola con pellicola e sistemala in frigo anche per 24 ore.

L’indomani, circa due o tre ore prima di cuocere la pizza, tira fuori la ciotola dal frigo.

Infarina con farina di riso finissima un foglio di carta da forno.

Ungiti le mani e lavora l’impasto, dandogli una forma sferica e facendo in modo che la superficie sia liscia.

Metti la palla di impasto sulla carta da forno, copri con una ciotola e lascia lievitare per circa un’ora e mezzo o due.

Accendi il forno alla massima temperatura consentita circa tre quarti d’ora o un’ora prima.

Sistema nel ripiano inferiore del forno anche la pietra refrattaria (oppure una leccarda da forno).

Riprendi l’impasto che si sarà nel frattempo appiattito (non è un problema) e capovolgilo, in modo da poterlo infarinare da ambo i lati.

Allarga l’impasto in modo che sia il più possibile regolare.

Pratica 6 tagli, condisci con i condimenti che hai scelto e richiudi i lembi che hai tagliato, formando 6 triangoli di pasta (nel video si capisce meglio il passaggio).

Sistema un poco di formaggio (io ho messo gorgonzola) nella parte centrale del pizza, questo gli impedirà di gonfiarsi come un palloncino.

Cuoci la pizza per circa 10 o 12 minuti (tutto dipende dalla potenza del tuo forno), ricordandoti di girarla di 180° a metà cottura.

Una volta cotta, guarnisci il centro e servi subito.

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.