Pane/ Pasqua/ video ricetta

Coniglietti di pane al latte senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Coniglietti pasquali di pane al latte sofficissimi, con video ricetta

Coniglietti di pane al latte senza glutine - La Cassata Celiaca

Coniglietti di pane al latte senza glutine – La Cassata Celiaca

I coniglietti di pane al latte sono dei paninelli sofficissimi e tanto carini da servire sulle tavole di Pasqua e pasquetta.

Ho visto una marea di ricette di queste panini qui e quasi tutte sono delle brioche dolci.

Volevo che fossero dei panini da accompagnare con qualsiasi tipo di pietanza e adatti anche alla colazione e quindi ho fatto delle modifiche alla ricetta trovata qui.

Coniglietti di pane al latte senza glutine - La Cassata Celiaca

Coniglietti di pane al latte senza glutine – La Cassata Celiaca

Sono sfiziosissimi e divertenti da realizzare.

Ho usato un solo mix senza glutine che so dare sempre ottimi risultati.

È il mix per pinsa di “Le selezioni di Fabio” che si presta bene sia per pizza, focaccia, pane, brioche e ora anche per i panini al latte.

Coniglietti di pane al latte senza glutine - La Cassata Celiaca

Coniglietti di pane al latte senza glutine – La Cassata Celiaca

Io ho usato una piccola quantità di mix e  ho ottenuto 5 panini di circa 100 g l’uno, ma potete raddoppiare le dosi.

Sono molto buoni, provateli con i vostri bimbi.

Enjoy!


Coniglietti di pane al latte senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 5 panini

250 g Mix per pinsa senza glutine di “Le selezioni di Fabio”

250 g latte tiepido

25 g burro morbido

8 g lievito di birra fresco (oppure 4 g di lievito secco)

5 g sale

grani di pepe per gli occhi

 

Procedimento

Sciogli il lievito nel latte tiepido.

Versa il mix in ciotola ed unisci il latte.

Inizia ad impastare (sia con la planetaria che con le fruste elettriche munite di ganci per impastare, come  preferisci tu) e dopo qualche minuto, unisci il sale e il burro.

Impasta in totale per una decina di minuti, dovrai ottenere un impasto liscio anche se molto appiccicoso.

Copri con pellicola e lascia lievitare in un luogo tiepido a circa 28°/30 per circa un’ora, un’ora e mezzo.

Io ho scaldato un pochino il forno e ho lasciato lievitare l’impasto al suo interno.

Una volta raddoppiata la pasta, ungi una spianatoia e dividi la pasta in 5 bocconcini di pari paso (tra i 100 g e i 103 g l’uno).

Dividi ogni bocconcino in tre parti: una piccola parte per la coda, una piccola parte più grande della coda per il muso e il resto per il corpo.

Forma una pallina con la parte della coda, un ovale per il muso e forma un salsicciotto di circa 20 per il corpo.

Cerca di lavorare la pasta in maniera che sia ben liscia e senza troppe crepe.

Arrotola a spirale il salsicciotto, lasciando un’estremità un poco sporgente.

Sistema la coda in basso e pratica un’incisione nell’ovale del muso, in modo da formare le orecchie.

Poggia il muso nella parte superiore e con un grano di pepe forma l’occhio.

Ti consiglio di far aderire la coda e il muso direttamente in teglia (coperta da carta da forno), così da non spostare più il panino.

Una volta formati tutti i coniglietti, coprili con pellicola e fai lievitare ancora per 30 minuti circa.

Scalda il forno a 200° .

Trascorsi  30 minuti, potrai cuocere i panini per circa 15 minuti.

Dopo 15 minuti i miei erano ancora troppo pallidi e ho acceso il grill per 3 minuti.

Aspetta che siano freddi e poi decorali, se ti fa piacere, con dei nastrini colorati.

Consigli

Se non trovi questo mix, puoi usare la Mix B di Schär senza apportare modifiche, oppure la Nutrifree per pane riducendo di circa 30 grammi il latte.

In caso tu sia intollerante al lattosio, puoi usare il latte di soia e la margarina vegetale, oppure l’olio al posto del burro.

Una volta freddi, puoi congelare i panini.

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.