Dolci/ video ricetta

Torta Opéra senza glutine: la video ricetta

Torta Opéra senza glutine: la video ricetta

Torta Opéra senza glutine: la video ricetta - La Cassata Celiaca

Torta Opéra senza glutine: la video ricetta – La Cassata Celiaca

Torta Opéra senza glutine: la video ricetta - La Cassata Celiaca

Torta Opéra senza glutine: la video ricetta – La Cassata Celiaca

Buon dolce lunedì!

Dopo tre anni di assenza da questi schermi, torna trionfante la Torta Opéra senza glutine: la video ricetta!

Non mi ero resa conto che fossero passati già 3 anni da quando, ignara e ingenua, mi accostai al libro di Luca Montersino – Peccati di gola– e mi accinsi a preparare questo meraviglioso dolce.

Credo che tra tutti i dolci – a parte la sottovalutata  Saint Honoré che è passata sotto tono ignorata dai più che ai tempi non capirono le difficoltà di tutte quelle basi della pasticceria rifatte in chiave gluten free da una profana (oggi gli stessi capiscono!) perché ai tempi io e le foto graziose eravamo su universi paralleli –  la Opéra nel 2013 fu la più ostica per me.

Da allora tantissima acqua è passata sotto i ponti e mi sono cimentata più e più volte in torte impegnative come la Setteveli (al cioccolato e al pistacchio) che mi hanno un poco abituata ai molti passaggi e lunghi tempi di riposo delle torte moderne.

Per un compleanno a cui tengo molto ho voluto prepararla di nuovo e stavolta ho filmato tutto, ma così… senza grosso impegno, ho piazzato la telecamera vicino al mio piano di lavoro e me ne sono dimenticata (a volte si nota).

E’ venuta anche meglio della prima volta, molto buono, una torta da pasticceria e degna di eventi a cui teniamo parecchio.

Il mio video home made, accelerato e accorciato altrimenti avremmo trascorso insieme non meno di 3 ore, è una prova del fatto che anche noi profani e celiaci possiamo; spero vi sia utile e se non lo è non ditemelo datosi che ho impegnato due pomeriggi della mia vita nel montaggio video.

Se volete leggere la ricetta qui trovate la versione testuale del 2013. Come vi avevo suggerito allora, ho aumentato le dosi della crema del 20% e ho utilizzato ciò che mi è rimasto della ganache al whiskey in questi bicchierini, ve li ricordate?

Non potete capire il caos immane in cui ero quando l’ho preparata, vogliate scusare le foto fatte senza troppo impegno.

Infine e poi giuro che smetto di scrivere per oggi,  non ho perso moltissimo tempo a livellare la base biscuit, ecco perché in certi punti sembra più alta e in altri più sottile, ma quando affondate il cucchiaino non lo percepite perché ha una consistenza molto morbida e cremosa, quindi no problem.

Enjoy e felice settimana!

 

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    lagaiaceliaca
    22 febbraio 2016 at 17:28

    vengo qui pensando: “chissà che bel dolcino ci avrà preparato sonia per il dolce lunedì!”
    ecco, un dolcino…
    una cosina da niente…
    una di quelle cose che uno fa quando ha bisogno di fare un dolce al volo.
    Mannaggia Sonia, ma quand’è che apri una pasticceria?!?!
    questa è una meraviglia del creato, altro che caos!

    • Reply
      Sonia
      24 febbraio 2016 at 18:02

      Gaia, ahhahahahah mi fai morire!! no, di solito è come dici tu, ma mio marito merita questo e altro…grazie mille per l’incoraggiamento che mi dai, è un balsamo per me! bacioni

  • Reply
    Ketty Valenti
    22 febbraio 2016 at 22:09

    Tu sei unica… Per me è così punto! Ora ho voglia di rivedere tutto con colma e quindi ripasserò comunque si ricordo tutto e sei sempre stata avantissimo!!! ???????notte cara

  • Reply
    Leti - Senza è buono
    22 febbraio 2016 at 23:45

    Carissima, ogni volta che passo da te, mi riempio gli occhi con le tue meravigliose creazioni…sei sempre bravissima! Il video è preciso, impeccabile, la torta golosissima, realizzata con tecnica e precisione…se dovessi aprire una pasticceria gluten free, vorrei essere tra le tue prime clienti 😉 un abbraccio!

  • Reply
    Katia D G
    23 febbraio 2016 at 8:51

    Se ti dico che ieri ho dimenticato che fosse lunedì, mi credi? Anche se in ritardo, non potevo non commentare questa meraviglia che,in realtà,parla da sola. Le mie parole sarebbero banalità davanti a cotanta bellezza e bontà. Davvero sublime. Fortunato il festeggiato!

    • Reply
      lacassataceliaca
      24 febbraio 2016 at 18:23

      ma grazie amica mia!! mi lusinghi! non si sa mai, potresti anche assaggiarla un giorno 😉 baciuzzi

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.