crostate/ Dolci/ video ricetta

Tartellette Foresta nera senza glutine

Questo articolo è disponibile anche in: Français (Francese)

Tartellette Foresta nera senza mix commerciali: la video ricetta

Tartellette Foresta nera senza glutine - La Cassata Celiaca

Tartellette Foresta nera senza glutine – La Cassata Celiaca

Le Tartellette Foresta nera sono dei dolcetti estremamente buoni e facilissimi da realizzare.

Una base di croccante pasta frolla al cacao, uno strato di ciliegie cotte e una velocissima crema alla vaniglia senza cottura.

Il tutto senza glutine e senza mix commerciali.

Tartellette Foresta nera senza glutine - La Cassata Celiaca

Tartellette Foresta nera senza glutine – La Cassata Celiaca

E mettiamoci anche che queste sono quasi del tutto prive di zucchero perché ho usato l’eritritolo, fatta eccezione per un singolo cucchiaino di zucchero a velo.

Ma se non avete problemi in tal senso, andrà benissimo anche il comune zucchero semolato.

Ho usato la miscela per pasta frolla che trovate sia su questo blog che sul mio libro “I miei dolci senza glutine“, 99 ricetta dolci senza glutine e senza mix commerciali.

I miei dolci senza glutine

Lo trovate in vendita su Amazon, in versione Kindle, in versione cartacea a colori e in versione cartacea con copertina a colori e foto all’interno in bianco e nero.

La differenza è che ho aggiunto un poco di cacao amaro extra dark che ha reso i fondi di frolla così scuri.

Le tartellette sono buonissime!
Tartellette foresta nera senza glutine - La Cassata Celiaca

Tartellette foresta nera senza glutine – La Cassata Celiaca

Belle a vedersi, la frolla è croccante e friabile, le ciliegie sono deliziose e la crema è delicata ed esalta la ricca farcia.

Si conservano perfettamente anche per 24h, la frolla resta croccante e non si rovina a contatto con le ciliegie.

Non se durano di più perché sono finite prima, ma le ciliegie possono resistere in frigo anche per tre giorni e i fondi di frolla resistono altrettanto bene per almeno 4 giorni.

Tartellette foresta nera senza glutine - La Cassata Celiaca

Tartellette foresta nera senza glutine – La Cassata Celiaca

Basta guarnirle al momento opportuno con la crema che si prepara al volo ed ecco risolto un dessert dell’ultimo minuto in men che non si dica!

Se vi ho convinti, date un’occhiata al video, provateci anche voi e poi fatemi sapere cosa ne pensate.

Felice settimana, enjoy!


Tartellette foresta nera senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 6 tartellette

per la pasta frolla al cacao:

80 g farina di riso finissima*

35 g fecola di patate*

35 g maizena*

farina di sorgo 35 g  (oppure di miglio, quinoa)*

2 g xantano

25 g cacao amaro (certificato gluten free)

75 g zucchero (oppure eritritolo)

80 g burro freddo

1 uovo medio (50 g)

per il ripieno di ciliegie:

500 g ciliegie

il succo di mezzo limone

2 cucchiai di zucchero (o eritritolo)

1 cucchiaino di maizena*

per la crema:

100 g formaggio spalmabile*

100 g panna fresca

1 cucchiaino di estratto di vaniglia* (o i semi di mezza bacca di vaniglia)

1 cucchiaino di zucchero a velo*

per la finitura:

gocce di cioccolato amaro* (oppure cioccolato fondente tritato)

cacao amaro*

ciliegie

foglioline di menta

*tutti gli ingredienti devono essere certificati gluten free

 

Procedimento

Prepara le ciliegie.

Denocciola le ciliegie e versale in una casseruola.

Unisci il succo di limone, lo zucchero e la maizena e mescola molto bene.

Cuoci le ciliegie a fiamma moderata, mescolando spesso, per circa 20 minuti.

Se le ciliegie non rilasciano tanto liquido, aggiungi un pochino di acqua di tanto in tanto.

Trascorsi i 20 minuti, le ciliegie saranno tenere ma ancora croccanti.

Versale in un contenitore e lascia che raffreddino.

Prepara la pasta frolla al cacao.

Versa tutti gli ingredienti, eccetto l’uovo, in una ciotola e miscela fino a che la farina non avrà l’aspetto di sabbia bagnata.

Unisci l’uovo e miscela.

Lavorala brevemente a mano in modo da renderla liscia ed omogenea.

Metti 60 grammi di pasta frolla in ogni stampino e premi bene per rivestire del tutto il fondo e il bordo, cercando di ottenere un guscio regolare.

I miei stampini sono di 7 cm sul fondo e di 9 cm nella parte superiore.

Lascia raffreddare i fondi di frolla in frigo per circa 45 minuti, oppure 30 minuti nel reparto zero gradi o in freezer.

Trascorso questo tempo, accendi il forno a 170° in modalità ventilata.

Bucherella la superficie della frolla con i rebbi di una forchetta o con la punta di un coltello e inforna le tartellette per circa 18 minuti.

Tira fuori gli stampi dal forno e, una decina di minuti dopo, sforma le tartellette, lasciandole raffreddare.

Versa le ciliegie sul fondo della frolla, disponendole in un solo strato (devi lasciare lo spazio per la crema).

Prepara la crema.

Versa in ciotola la panna, il formaggio spalmabile, la vaniglia e lo zucchero a velo.

Mescola per qualche minuto con le fruste elettriche.

Non otterrai una panna montata del tutto ma una crema più fluida.

Versa un poco di crema in ogni tartelletta fino a coprire le ciliegie.

Decora con una striscia di gocce di cioccolato e spolvera mezza tartelletta con il cacao amaro.

Nel parte senza cacao, poggia una ciliegie e una fogliolina di menta.

Sistema i dolci in frigo per almeno un’ora prima di consumarli.

La crema si stabilizzerà e sarà meno colante.

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.