Pane

Panini a spirale bicolore senza glutine

Questo articolo è disponibile anche in: Français (Francese)

Panini a spirale senza glutine e senza lattosio

Panini a spirale bicolore senza glutine - La Cassata Celiaca

Panini a spirale bicolore senza glutine – La Cassata Celiaca

I panini a spirale bicolore sono dei semplicissimi panini ma dalla forma leggermente diversa e dal doppio sapore.

Io amo il sapore del cacao nel pane, conferisce un profumo ed un gusto molto aromatici e si sposa benissimo sia con accompagnamenti dolci che salati.

Panini a spirale bicolore senza glutine - La Cassata Celiaca

Panini a spirale bicolore senza glutine – La Cassata Celiaca

Ho trovato questa forma di panini in questo profilo Instagram, insieme a moltissime altre forme stupende che resto a guardare incantata senza trovare il coraggio di rifarle.

Dovevo fare il pane per la settimana e mi sono detta che potevo anche provare una delle forme più facili che ho visto.

Panini a spirale bicolore senza glutine - La Cassata Celiaca

Panini a spirale bicolore senza glutine – La Cassata Celiaca

Ho scelto un solo mix, il lievito di birra per gestire il tutto senza problemi o lunghe attese e in circa 3 ore avevo i panini cotti.

I panini sono mobidissimi.

Panini a spirale bicolore senza glutine - La Cassata Celiaca

Panini a spirale bicolore senza glutine – La Cassata Celiaca

Io li ho cotti il giorno prima e fotografati e consumati l’indomani ed erano ancora perfetti.

Sono più belli da crudi che da cotti, come tutti i pani di questo genere.

Panini a spirale bicolore senza glutine - La Cassata Celiaca

Panini a spirale bicolore senza glutine – La Cassata Celiaca

Io ho ricordato la formatura a memoria e la prima parte l’ho cambiata senza volere ma, per essere dei panini gluten free, sono contenta che abbiano mantenuto la forma e che siano buonissimi.

Dargli forma è cosa veloce assai, non serve neanche un mattarello.

Se vi va, provateli e fatemi sapere cosa ne pensate.

Enjoy!


Panini a spirale bicolore senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 6 panini

250 g mix per pane senza glutine EmraFoods

250 g acqua

6 g lievito di birra fresco (oppure 3 g lievito secco)

5 g sale

6 g cacao amaro in polvere

20 g acqua

10 g zucchero (oppure miele)

 

Procedimento

Sciogli il lievito nell’acqua appena tiepida.

Versa il mix in ciotola ed unisci l’acqua e il lievito.

Impasta molto bene finché non otterrai un impasto molto liscio, appiccicoso ma compatto.

Puoi usare la planetaria oppure una frusta elettrica munita di ganci per impastare.

Unisci il sale ed impasta ancora per qualche minuto.

Dovresti avere circa 520 g di pasta che dividerai in due parti, una da 220 grammi e una da 300 grammi.

L’impasto da 300 grammi lavoralo con le mani ben unte e sistemalo nella ciotola ben unta.

L’impasto da 220 grammi lavoralo con le fruste aggiungendo il cacao e altri 20 grammi di acqua.

Ottenuto un impasto liscio ed omogeneo, lavoralo con le mani unte e forma una palla, sistemando anche questa in una ciotola unta.

Copri le ciotole con pellicola e lascia lievitare fino al raddoppio.

A seconda della temperatura di casa ci vorranno dai 90 ai 120 minuti.

Ungi un piano di lavoro e sgonfia l’impasto bianco.

Ricava 6 bocconcini di circa 50 grammi l’uno.

Forma delle sfere con le mani ben unte e mettile da parte.

Pesa l’impasto al cacao e dividi anche questo in 6 bocconcini di circa 42/43 grammi l’uno.

Forma delle sfere.

Prendi un pallina di impasto bianca e appiattiscila in un ovale non troppo sottile.

Fai la stessa cosa con l’impasto al cacao, ma di forma leggermente più ridotta.

Sovrapponi la pasta al cacao su quella bianca e piega a metà, formando una semi sfera (pressappoco).

L’autore della ricetta aveva creato una pallina di pasta al cacao che aveva inglobato in una pallina di pasta bianca e che poi aveva appiattito in un ovale e piegato a metà.

Appiattiscila un po’ in modo da allungarla e pratica,  in una estremità, 6 tagli (lasciando integra la parte superiore) per ottenere 6 striscioline.

Arrotola su se stesse le striscioline e poi arrotola l’impasto su se stesso, partendo dalla parte non tagliata.

Otterrai dei cilindri con la pasta a spirale ben visibile.

È più difficile da spiegare che da far e, le foto sotto chiariranno tutto.

Scalda il forno a 220°.

Sistema i panini su una placca coperta da carta da forno.

Inforna per circa 20 o 22 minuti, o finché non risulteranno un poco dorati.

Non appena li sfornerai, per dare brillantezza al panino e conservare la morbidezza, puoi pennellarli con un velo di burro fuso (anche senza lattosio, oppure margarina, ma è facoltativo).

Lasciali freddare su di una griglia prima di consumarli.

I panini crudi pesano all’incirca 92/94 grammi l’uno ma da cotti pesano tra i 75 e 77 grammi.

Panini a spirale bicolore senza glutine - La Cassata Celiaca

 

Consigli

Se cambi mix dovrai ribilanciare la quantità di acqua, che però resta la stessa se usi Mix B Schär o MaxFree.

Una volta i panini freddi, potrai congelarli oppure conservarli in un contenitore munito di coperchio e restano perfetti anche per 24 ore senza necessità di scaldarli.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.