Pizza/ video ricetta

Pizza senza glutine con crema di piselli

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Pizza senza glutine con mix Revolution e video ricetta

Pizza senza glutine con crema di piselli - La Cassata Celiaca

Pizza senza glutine con crema di piselli – La Cassata Celiaca

La pizza senza glutine con crema di piselli è un modo alternativo di gustare una pizza da dieci e lode.

Se mi seguite sapete già che non mi fossilizzo su nessuna ricetta, cerco sempre di variare, sperimentare e sglutinare tutto ciò che solletica il mio palato.

Sul mio blog trovate moltissime ricetta ma difficilmente trovate doppioni, c’è sempre una differenza tra una ricetta simile e l’altra e non mi scandalizzo di fronte ad accostamenti inusuali, anzi!

Francamente non mi fossilizzo nemmeno sulle pizze, non sono tipo da pizza ogni sabato.

Pizza senza glutine con crema di piselli - La Cassata Celiaca

Pizza senza glutine con crema di piselli – La Cassata Celiaca

Non perché non mi piacciano, ma perché esiste una tale varietà di cibi che non trovo una ragione per mangiare sempre la stessa cosa a cadenza settimanale.

A meno che io non incappi in ricette come questa.

Lo ammetto, ciò che mi è piaciuto è il verde brillante, tutto il resto non aveva importanza e io dovevo rifarla a tutti i costi.

Guarda caso volevo provare il mix Revolution in una pizza e questa è caduta a fagiuolo.. o meglio a pisello 😀

Pizza senza glutine con crema di piselli - La Cassata Celiaca

Pizza senza glutine con crema di piselli – La Cassata Celiaca

Ho variato un poco il condimento perché ho cercato di ricordare a memoria quali fossero gli ingredienti e la mia memoria ha fatto cilecca.

Ho però usato i miei amati pomodori secchi che ci stanno alla grande.

Non ho amato questa pizza, l’ho adorata!

Il mix è davvero ottimo e il condimento a mio avviso sublime.

Vi lascio alla video ricetta e vi aspetto anche sul mio gruppo Facebook.

Enjoy!


Pizza senza glutine con crema di piselli - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 2 pizze

350 g Mix senza glutine Revolution

240 g acqua

5 g lievito di birra fresco (oppure 2 g lievito secco)

5 g sale

1 cucchiaino di miele

2 cucchiai di olio d’oliva

per il condimento:

250 g pisellini

sale

pepe

olio d’oliva

feta

pomodori secchi sott’olio

2 uova sode

pepe

 

Procedimento

Versa il mix, il lievito e il miele in una ciotola ed unisci l’acqua poco per volta.

Impasta per bene finché non otterrai un impasto morbido ma senza grumi.

Aggiungi il sale e l’olio ed impasta ancora per qualche minuto.

Puoi usare la planetaria, le fruste con gancio per impastare o le mani, come preferisci.

Copri la ciotola e lascia lievitare per circa 45 o 60 minuti, dipende dalla temperatura di casa.

La pasta deve lievitare un poco ma non raddoppiare.

Nel frattempo, sbollenta i pisellini finché non saranno teneri.

Versali nella ciotola di un mixer e frullali, aggiungendo un poco di olio d’oliva, del sale e del pepe.

Metti da parte la crema di piselli.

Cuoci le uova per 7 minuti a partire dall’ebollizione, poi lasciale freddare e sgusciale.

Riprendi la pasta e dividila in due parti.

Forma una sfera con entrambe le parti, coprile e lasciale lievitare ancora per 45 o 60 minuti.

Trascorso questo tempo, riprendi gli impasti e stendili su carta da forno.

Puoi stendere la tua pizza allo spessore che preferisci e con il bordo più o meno rigonfio, dipende dai tuoi gusti.

Una volta stese entrambe le pizze su due fogli di carta da forno diversi, coprile con un una ciotola capovolta, oppure un copri torte e lasciale lievitare per circa 45 minuti.

Nel frattempo scalda il forno alla massima temperatura con la pietra refrattaria posizionata sulla griglia poggiata nell’ultimo livello in basso.

Condisci la pizza che dovrai infornare, io posso cuocerne una alla volta e quindi le condisco man mano.

Condisci con la crema di piselli e un filo d’olio.

Io ho usato anche dei pezzetti di pomodori secchi ma, alla temperatura di 400°, si sono bruciacchiati, quindi lo sconsiglio.

Cuoci la pizza per circa 10 minuti a 250°, rigirandola di 180° a metà cottura.

Se usi un forno per pizza che raggiunge i 400°, la dovrai cuocere per circa 5 o 6 minuti.

Una volta cotta, puoi finire di condirla con la feta, altri pomodori secchi e l’uovo tagliato a metà.

Condisci con un filo d’olio e del pepe e servi subito.

Consigli

Se cambi mix dovrai cambiare la quantità di acqua da usare.

Io ho consumato una sola pizza, l’altra l’ho pre-cotta condendola solo un poco di salsa di pomodoro e l’ho congelata.

Appena dovrò consumarla, la tirerò fuori dal congelatore, finirò di condirla e la cuocerò per pochi minuti.

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.