Pane/ video ricetta

Pane foglia senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Pane foglia con lievito madre di riso, la video ricetta

Pane foglia senza glutine - La Cassata Celiaca

Pane foglia senza glutine – La Cassata Celiaca

Volevo fare questo pane foglia da tanto tempo e finalmente ci sono riuscita.

Ho dovuto fare un paio di tentativi per un risultato degno, non tanto perché il pane sia complicato da formare, quanto perché per un paio di volte ho fatto la scelta sbagliata di mix.

E poi perché gestire questo genere di impasti o di forma con il lievito madre è sempre più complicato.

Pane foglia senza glutine - La Cassata Celiaca

Pane foglia senza glutine – La Cassata Celiaca

Non uso quasi mai il lievito madre e lo rinfresco solo per non farlo morire in frigo.

Di tanto in tanto mi sento costretta a usarlo per fare il pane (che mangio solo io e quindi mi dira parecchio) ma non sono ispirata in questo momento, ho la testa ad altro.

Per rendermi il compito più piacevole, cerco di scegliere pani carini anche a vedersi e questo qui mi faceva l’occhiolino già da tempo.

Pane foglia senza glutine - La Cassata Celiaca

Pane foglia senza glutine – La Cassata Celiaca

Ho anche girato il video della preparazione e, proprio riguardandolo, mi sono accorta di come a volte io mi complichi la vita inutilmente.

Una volta lievitata la pasta e capovolta sulla spinataoia aveva una forma sferica perfetta: mi sarebbe bastato creare la foglia e avrei avuto un pane speciale in poche mosse.

Ma invece mi sono incaponita nel volerlo lavorare sulla spianatoia per dargli la forma sferica liscia, perdendo molto più tempo, aumentando il tempo per la seconda lievitazione e per ottenere un risultato nel migliore dei casi uguale.

Pane foglia senza glutine - La Cassata Celiaca

Pane foglia senza glutine – La Cassata Celiaca

Ma voi non fate come me: se vedete che una volta capovolta la pasta sul piano è già sferica, lasciate il mondo com’è e formate la foglia.

Il pane è molto buono, ma la cosa bella è che era molto più buono l’indomani e anche da scongelato.

È che a me prude sempre la manina, non aspetto mai i giusti tempi di raffreddamento e affetto il pane prima del dovuto, ma voi siate pazienti.

Enjoy!


Pane foglia senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti

200 g lievito madre di riso senza glutine

220 g Nutrifree per pane senza glutine

100 g Farmo Fibrepan senza glutine

1 cucchiaino di miele

300 g acqua

6 g sale

2 cucchiai di olio d’oliva

 

Procedimento

Rinfresca il lievito come fai di solito e quando raddoppia di volume, preleva solo la quantità necessaria alla ricetta.

Versa il lievito nella ciotola della planetaria, unisci l’acqua e il miele e mescola.

Incorpora i mix e inizia ad impastare a bassa velocità finché non vedi che non ci sono più grumi nell’impasto.

A questo punto unisci il sale e  l’olio ed impasta ancora per qualche minuto.

Versa la pasta in una ciotola ben unta, con una spatola unta, dai alla pasta una forma regolare, copri con pellicola e lascia lievitare per circa un’ora o  due a seconda della temperatura di casa.

A casa mia c’erano 23° e mi sono bastati 90 minuti.

Infarina la spianatoia con farina di riso finissima e anche un canovaccio pulito che poggerai in un cestino di vimini oppure un cesto da lievitazione.

Ribalta la pasta sulla spianatoia e, se è già sferica, non lavorarla ulteriormente (come ho fatto io!), se non lo è, dai alla pasta una forma sferica.

Infarina metà della sfera e schiacciala con un mattarello in modo da ottenere una “lingua” di impasto sottile.

Con una piccola tazzina, ritaglia delle messe sfere dall’impasto per cercare di dare la forma di foglia.

Ungi con dell’olio la parte  non stesa della pagnotta e ribalta su essa la “foglia”.

Poggia sul pane lo strofinaccio infarinato e il certino e capovolgi il pane nel cestino.

Avrai la foglia sotto e la parte della chiusura verso l’alto.

Copri con pellicola e con il canovaccio e lascia lievitare per circa un’ora o un’ora e mezza ( dipende dalla temperatura di casa tua).

Scalda il forno a 250° con la pietra refrattaria posizionata sul ripiano inferiore del forno.

Una volta trascorso il tempo indicato, capovolgi il pane su carta da forno.

Stacca delicatamente le punta della foglia dal pane, infarina solo la foglia con farina di riso finissima e incidi con unalametta per dare l’aspetto della foglia.

Inforna il pane dirattemente sulla pietra (puoi lasciare la carta da forno), butta tre o 4 cubetti di ghiaccio sul fondo del forno e lascia cuocere per circa 15 minuti.

Abbassa la temperatura a 220° e cuoci ancora per 25 minuti.

Abbassa ulteriormente la temperatura a 180° e cuoci altri 15 minuti.

Tira fuori il pane dal forno e lascialo raffreddare per un paio d’ore su di una griglia.

Quando il pane sarà del tutto freddo, potrai affettarlo.

Se ami questo genere di pani dalle forme diverse puoi leggere anche queste ricette qui,  quiquiquiqui, qui e qui

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.