Pane

Pane senza glutine con zucca e cacao

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Pagnotta senza glutine alla zucca rivestita da pane al cacao

Pane senza glutine con zucca e cacao - La Cassata Celiaca

Pane senza glutine con zucca e cacao – La Cassata Celiaca

Questo pane altro non è che una pagnotta alla zucca rivestita da uno strato di pane al cacao, il tutto senza glutine.

Ogni tanto improvviso per non annoiarmi a cucinare sempre le stesse cose.

Pane senza glutine con zucca e cacao - La Cassata Celiaca

Pane senza glutine con zucca e cacao – La Cassata Celiaca

La ricetta è davvero semplice, benché preveda due passaggi diversi.

Un primo impasto alla zucca e un secondo piccolissimo impasto al cacao amaro.

Pane senza glutine con zucca e cacao - La Cassata Celiaca

Pane senza glutine con zucca e cacao – La Cassata Celiaca

Ho usato del lievito di birra e, con il caldo che ancora fa, il pane ha lievitato molto velocemente permettendomi di consumarlo a pranzo pur avendo impastato alle 10.45

È molto alveolato, incredibilmente soffice, tanto da sembrare un pancarrè ed è molto profumato.

Pane senza glutine con zucca e cacao - La Cassata Celiaca

Pane senza glutine con zucca e cacao – La Cassata Celiaca

L’incamiciatura stavolta ha funzionato meglio, sono riuscita a gestire con più attenzione la lievitazione, benché l’impasto fosse molto morbido ed idratato.

La mollica è umida, ma non troppo, la crosta sottile  e non troppo croccante (per averla croccante credo dobbiate usare la funzione ventilazione che a me manca) e il sapore è davvero buono.

Pane senza glutine con zucca e cacao - La Cassata Celiaca

Pane senza glutine con zucca e cacao – La Cassata Celiaca

Questo pane è buono sia al naturale che con confetture, formaggi stagionati, mieli dal sapore deciso.

Enjoy!


Pane senza glutine con zucca e cacao - La Cassata Celiaca

Ingredienti

per l’impasto alla zucca:

150 g polpa di zucca cotta e frullata

5 g lievito di birra fresco

1 cucchiaino di miele

100 g acqua

150 g Mix B Schär

100 g Mix Universale senza glutine Massimo Zero

10 g olio d’oliva

5 g sale

per l’impasto al cacao:

10 g cacao amaro in polvere senza glutine

100 g acqua

1 g lievito di birra fresco

1 cucchiaino di miele

50 g Mix B Schär

50 g Mix Universale senza glutine Massimo Zero

1 cucchiaio di olio d’oliva

2 g sale

 

Procedimento

Taglia la zucca, rimuovi la buccia e cuocila in poca acqua finché non sarà tenera.

Una volta che è tiepida, frullala.

Pesa la quantità necessaria e versala in una ciotola.

Unisci il miele, il lievito, i mix e versa l’acqua poco per volta.

Impasta molto bene in modo da rimuovere i grumi ed ottenere un impasto appiccicoso ma liscio.

Alla fine incorpora sale e olio.

Impasta ancora per qualche minuto (puoi usare la planetaria o lavorare a mano, come preferisci tu), poi ungi la ciotola, ungi l’impasto e dagli una forma regolare.

Copri la ciotola con pellicola e lascia lievitare per circa 60 minuti (a casa mia ci sono 24°).

Prepara l’impasto al cacao.

Versa cacao, lievito, mix, miele e acqua in una ciotola ed impasta molto bene.

Quando avrai ottenuto un impasto appiccicoso ma liscio, unisci olio e sale ed impasta ancora per qualche minuto.

Ungi la ciotola e l’impasto e dai alla pasta una forma regolare.

Copri la ciotola con pellicola e metti a lievitare per circa 60 minuti.

Scalda il forno a 250°, una volta che la prima lievitazione è avvenuta, lasciando la pietra refrattaria nella tacca inferiore del forno.

Infarina con farina di riso finissima un foglio di carta da forno e adagia l’impasto al cacao.

Stendilo in un disco il più possibile regolare, infarinando la superficie.

Riprendi l’impasto alla zucca e sistemalo sulla spianatoia infarinata di farina di riso finissima.

Preleva tre quarti di impasto (la totalità la rende una pagnotta troppo grande da gestire, ma con la parte rimanente puoi cuocere un filoncino) e lavoralo sulla spianatoia (usando la spatola infarinata o unta) in modo da dare una forma tonda alla pasta.

Inumidisci il disco al cacao con un pennello bagnato.

Solleva la pasta con un tarocco e adagiala al centro del disco di impasto al cacao.

Solleva i lembi del disco aiutandoti con una spatola (l’impasto è morbido e tende a rompersi) e fodera la pagnotta alla zucca il più possibile.

Sistema il pane incamiciato che hai ottenuto in un cestino di vimini o qualsiasi altro supporto tondeggiante che permetta di mantenere la forma del pane.

Lascia lievitare ancora finché il forno non raggiunge la giusta temperatura.

Ribalta la pagnotta su un foglio di carta da forno e pratica un’incisione a croce sulla sommità.

Inforna per 15  minuti a 250°, poi abbassa la temperatura a 200° e cuoci ancora per 20 minuti, infine abbassa la temperatura a 180°, rimuovi la pietra e sposta il pane nella parte centrale del forno, lasciando cuocere ancora per 25 minuti.

Sistema il pane cotto su una gratella e aspetta che sia del tutto freddo prima di affettarlo.

Pane senza glutine con zucca e cacao - La Cassata Celiaca

 

Consigli

Poiché ho improvvisato, non ho saputo calcolare alla perfezione le quantità dei due impasti e mi è rimasto un poco di impasto alla zucca con cui ho cotto un piccolo filoncino.

Se vuoi gestire la lievitazione con più calma, puoi riporre i due impasti in frigo per una notte e poi riportare gli impasti a temperatura ambiente, per poi dare forma alla pagnotta.

Se cambi mix dovrai versare l’acqua poco a poco e valutare tu la giusta quantità da aggiungere per ottenere un impasto morbido.

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.