Antipasti/ Finger food

Whoopies salati senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Whoopies senza glutine con formaggio spalmabile e speck

Whoopies salati senza glutine - La Cassata Celiaca

Whoopies salati senza glutine – La Cassata Celiaca

I whoopies salati senza glutine sono dei piccoli bocconcini morbidissimi farciti con crema a base di formaggio spalmabile e speck.

I whoopies sono una new entry in questo blog.

Mio marito l’altro giorno, ascoltando le mie lamentele sul fatto che non mi sentivo ispirata e che non sapevo cosa cucinare, mi ha detto che c’è un limite alle  ricette che posso cucinare e che ne avevo forse fatte troppe.

Posso affermare senza tema di smentita che si sbagliava.

Ma è vero che a ondate mi sento totalmente demotivata perché priva di nuove idee, stimoli e, quindi, di entusiasmo.

Whoopies salati senza glutine - La Cassata Celiaca

Whoopies salati senza glutine – La Cassata Celiaca

Benché io abbia una lista di ricette salvate tra i preferiti che potrebbe fare concorrenza all’elenco telefonico di Milano e provincia, a volte mi ritrovo con poco tempo, con pochi ingredienti in casa, con zero voglia di scendere a fare la spesa ma, ciononostante, con l’intenzione di pubblicare una ricetta sul blog.

Sono fatta così.

Immaginatemi mentre, a mezzogiorno, mi incaponisco perché voglio pubblicare l’indomani una ricettina sul blog e non so minimamente cosa farò.

Mi metto a sfogliare la lista dei preferiti e non trovo nulla che io possa fare con ciò che ho in frigo o in casa.

Whoopies salati senza glutine - La Cassata Celiaca

Whoopies salati senza glutine – La Cassata Celiaca

Di solito ci si mette a tavola all’una e mezza, blog permettendo, altrimenti slittiamo alle due e non ho il tempo di fare cose complicate perché mi sono ridotta all’ultimo minuto e sono disorganizzata.

Mi metto alla ricerca delle riviste  di cucina che ho e voilà, trovo uno spunto magnifico.

Chiedo a mio marito di prendermi un paio di cosine prima di rincasare per pranzo e inizio febbrilmente a cucinare.

Gli whoopies per me e la carbonara per mio marito.

È già tanto che io non metta la pancetta nell’impasto e il formaggio spalmabile nelle uova per la carbonara, per il resto sembro seriamente una squilibrata!

Ma poi mi siedo esausta a tavola e mangio e questi whoopies mai fatti prima mi esaltano nel vero senso della parola!

Tanto che invece di essere un antipasto diventa un piatto unico e magnifico.

Felice weekend, enjoy!


Whoopies salati senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti

120 g mix per pane integrale senza glutine Nutrifree

50 g burro

80 g latte

1 uovo

20 g formaggio grattugiato Sbrinz (io ho usato grana padano)

2 cucchiaini di lievito in polvere per torte salate (non ne avevo e ho usato due cucchiaini di lievito per dolci senza glutine)

la punta di un cucchiaino di bicarbonato

2 cucchiaini di semi vari

formaggio spalmabile (certificato gluten free)

speck

pepe

 

Procedimento

Accendi il forno in modalità ventilata a 180°.

Miscela in una ciotola il mix, il formaggio grattugiato, il bicarbonato e il lievito.

In una secondo ciotola, monta con le fruste il burro a temperatura ambiente (deve essere cremoso).

Unisci l’uovo e monta con le fruste.

Non preoccuparti, burro e uova si disgregheranno, ma non fa nulla.

Unisci anche il latte, mescola e versa il composto nella ciotola con la miscela.

Monta con le fruste finché non otterrai una impasto liscio e appiccicoso.

Incorpora i semi con una spatola e versa l’impasto ottenuto in una sacca da pasticceria.

Sul retro di un foglio di carta da forno disegna con un pennarello dei discetti di 3 cm, ben distanziati tra di loro.

Questo ti aiuterà a dosare meglio l’impasto.

Riempi  ogni dischetto con l’impasto.

Con le dita umide, appiattisci leggermente la punta che si è creata su ogni mucchietto di pasta (un poco come si fa per i bignè).

Distribuisci su ogni mucchietto di pasta altri semini e inforna per 15 minuti.

Nel frattempo frulla lo speck e mescolalo al formaggio spalmabile, aggiungendo anche del pepe.

Se vuoi puoi aggiungere anche del timo o del prezzemolo tritato.

Versa la crema ottenuta in una sacca da pasticceria.

Una volta cotti i whoopies, sistemali su una griglia e aspetta qualche minuto che raffreddino.

Accoppiali a due a due, farcendoli generosamente con la crema di formaggio e speck.

Servi subito.

Whoopies salati senza glutine - La Cassata Celiaca

 

Consigli

La ricetta originale prevedeva la manitoba e della farina di segale e integrale che io ho sostituito in blocco con il mix integrale.

Puoi usare i semini che vuoi, ma se non ti piacciono, puoi ometterli.

I whoopies sono morbidissimi, quindi aspetta che siano freddi prima di farcirli, altrimenti rischi che si rompano.

Puoi usare la crema che preferisci: se non ami lo speck, puoi sostituirlo con tonno, salmone affumicato, spada o verdure.

Con queste quantità ho ottenuto 26 pezzi, quindi 13 whoopies.

La ricetta è tratta da La cucina italiana numero di agosto 2013 ed è di Emanuele del blog  “Cravatte ai fornelli”.

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.