Dolci

Ciambella al cacao senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Ciambella di soli albumi al cacao con glassa al cioccolato fondente, senza glutine e senza lattosio

Ciambella al cacao senza glutine - La Cassata Celiaca

Ciambella al cacao senza glutine – La Cassata Celiaca

La ciambella al cacao senza glutine è la perfetta ricetta del riciclo.

Avendo accumulato una quantità industriale di albumi a seguito delle tante prove di grandi lievitati natalizi, quale miglior modo per usarli?

Ho cercato in rete e ho trovato una ricetta alla quale mi sono ispirata, ho solo cambiato farina e aggiunto il lievito.

Ciambella al cacao senza glutine - La Cassata Celiaca

Ciambella al cacao senza glutine – La Cassata Celiaca

Il dolce è di una facilità disarmante.

Basta fare una meringa alla quale incorporare le farine e il cacao.

Non c’è olio, non c’è latte, non c’è burro e nemmeno mix, avendo usato farine naturalmente gluten free.

Di base è una torta tenerina, ma cotta in uno stampo per savarin.

Potete cuocerla nello stampo che più preferite: torta, ciambella o budino… verrà buona comunque.

Ciambella al cacao senza glutine - La Cassata Celiaca

Ciambella al cacao senza glutine – La Cassata Celiaca

Poiché volevo arricchirla ulteriormente, l’ho guarnita con una glassa all’acqua e decorata con dischetti di cioccolato bianco.

Entrambi i cioccolati sono senza glutine né lattosio, ma sono comunque facoltativi, ci si può limitare a spolverare di zucchero a velo.

Il dolce è estremamente soffice, molto goloso e resiste a lungo, se resiste.

Temendo che la presenza di cacao facesse collassare la montata di albumi e zucchero, mi sono messa al sicuro aggiungendo il lievito, anche perché ho usato uno stampo da budino molto alto.

Felice settimana, enjoy!


Ciambella al cacao senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti

360 g albumi

180 g zucchero semolato

60 g farina di riso finissima (certificata gluten free)

40 g maizena (certificata gluten free)

20 g fecola di patate ( certificata gluten free)

30 g cacao amaro (certificato gluten free)

8 g lievito per dolci (certificato gluten free)

per la decorazione (facoltativa):

75 g cioccolato fondente (certificato gluten free e lactose free)

110 g acqua

cioccolato bianco (certificato gluten free e lactose free)

 

Procedimento

Scalda il forno a 180°.

Ungi con del burro lo stampo e infarinalo con della farina di riso fine.

Riponi lo stampo in congelatore nell’attesa.

Monta gli albumi con le fruste e, quando iniziano a schiumare, versa a pioggia lo zucchero.

Monta fino all’ottenimento di una meringa ben soda.

Setaccia tutte le polveri ed incorporale delicatamente alla meringa usando una spatola e cercando di non smontare gli albumi.

Versa l’impasto nello stampo e cuoci la ciambella per circa 25 minuti.

Fai la verifica della cottura introducendo dopo 25 minuti uno stuzzicadenti al centro del dolce e, se esce asciutto, il dolce è cotto.

Una volta il dolce cotto, aspetta che sia tiepido e tiralo fuori dallo stampo.

Fai raffreddare il dolce su di una gratella mentre prepari la glassa.

Trita il cioccolato e porta ad ebollizione l’acqua.

Versa l’acqua sul cioccolato e mescola bene affinché si sciolga del tutto.

Quando la glassa inizia a rapprendersi leggermente, versala sul dolce.

Se vuoi, puoi decorare la ciambella con dei sottili dischi di cioccolato bianco, oppure con cioccolato bianco tritato.

Consigli

Con questa quantità ho ottenuto un savarin come quello della foto e una ciambella di 24 cm.

Se vuoi puoi dimezzare le dosi per ottenere una sola grande ciambella.

La meringa è pronta quando, prelevando un poco di meringa con la frusta, questa fa il classico becco d’oca e tiene la forma a punta sollevata.

Puoi omettere sia la glassa che il cioccolato bianco e limitarti a decorare con zucchero a velo.

Il dolce va conservato fuori dal frigo e coperto da una campana di vetro. Si conserva per diversi giorni.

Ami le ciambelle? Qui e qui troverai altre ricette.

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.