Gelati

Nice Cream alle albicocche senza glutine e senza lattosio

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Nice cream, con banana e albicocche, gluten free  e vegan

Nice Cream alle albicocche senza glutine e senza lattosio - La Cassata Celiaca

Nice Cream alle albicocche senza glutine e senza lattosio – La Cassata Celiaca

Il Nice Cream è il gelato che impazza sul web da un po’ di tempo.

Anche oggi vi propongo una ricetta ultra veloce e a prova di intolleranze.

Non serve la gelatiera, è facile e sano, senza zuccheri aggiunti.

Ma cosa è il nice cream e perché si chiama così?

Abbreviazione di Banana Ice Cream, è impropriamente definito gelato.

Preparato a partire da un ingrediente di base a cui si possono aggiungere una serie incredibile di varianti, il Nice Cream ha come come frutta principale la banana.

Nice Cream alle albicocche senza glutine e senza lattosio - La Cassata Celiaca

Nice Cream alle albicocche senza glutine e senza lattosio – La Cassata Celiaca

La banana nella cucina vegana è uno dei possibili sostituti delle uova, conferisce una cremosità maggiore al gelato e una texture liscia  setosa.

Il segreto è tagliare e congelare banane molto mature, quindi più zuccherine e poi frullarle in un mixer aggiungendo pochissima acqua o latte vegetale (come il latte di mandorle, latte di riso o di soia) e aggiungere a piacimento ogni altro frutto preventivamente congelato.

Ma non finisce qui.

Possiamo aggiungere cacao in polvere, cioccolato, arachidi in crema, frutta secca, crema di nocciole, insomma è possibile scatenare la fantasia e poi premere azionare il mixer.

Nice Cream alle albicocche senza glutine e senza lattosio - La Cassata Celiaca

Nice Cream alle albicocche senza glutine e senza lattosio – La Cassata Celiaca

Quello che vedete qui è a base di banane e albicocche e l’ho decorato con un residuo di pralinato alle nocciole frullato avanzato da una torta fatta tempo fa e che avevo congelato.

Giusto il tempo di far amalgamare i prodotti congelati, aiutando l’emulsione con un poco di liquido, non serve neanche aggiungere zucchero.

Io l’ho mangiato in cono: questi coni senza glutine di Piaceri Mediterranei sono davvero eccellenti.

Esiste però una deliziosa macchinetta che serve un gelato ancora più cremoso senza aggiunta di liquidi.

Una sorta di mini tritacarne in cui inserire la frutta congelata e che dispensa gelato da una piccola bocchetta, costa pochissimo e funziona alla grande.

Bon, io la soluzione per mangiare frutta in modo divertente ve l’ho data, ora sta a voi.

Felice settimana, enjoy!

 


Nice Cream alle albicocche senza glutine e senza lattosio - La Cassata Celiaca

Ingredienti:

200 g banane

200 g albicocche

3 cucchiai di latte vegetale (oppure acqua fredda)

pralinato alle nocciole (facoltativo)

coni gelato senza glutine

 

 

Procedimento:

Scegli frutta molto matura, più lo è e più è zuccherina e buona.

Affetta le banane a rondelle e mettile in congelatore.

Lava, asciuga e rimuovi il nocciolo alle albicocche.

Tagliale a pezzetti e congelale.

Dopo 24 ore puoi preparare il gelato.

Versa la frutta congelata nel boccale del mixer ed azionalo.

Versa quel tanto di acqua freddissima o latte vegetale freddissimo che basta a rendere il composto cremoso e liscio.

Stacca spesso la frutta che si attaccherà alle pareti.

Riempi i coni, decorali con il pralinato (facoltativo) e servi subito.

 

Note:

Puoi anche servire questo gelato in coppa, decorandolo con frutta fresca e arricchendolo, se vuoi, con caramello.

Non usare il frullatore, le lame del frullatore fanno fatica a miscelare bene , a meno di non possedere un frullatore potente.

Se ne hai uno, preferisci il mixer, impiegherai meno tempo.

Ami i gelati? Qui ne troverai altri.

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Mile
    18 luglio 2018 at 17:30

    Il gelato confesso mi piace mangiarlo in una buona gelateria ma la versione fatta in casa con le banane non solo mi ispira molto ma mi piace moltissimo! E poi come scrivi tu puoi davvero divertirti a combinare secondo gusto, il bello della cucina 🙂 Ciao Sonia!

    • Reply
      Sonia
      20 luglio 2018 at 16:44

      ciao cara Mile, alla raffinatezza del gelato da gelateria non posso aspirare, ma mi piacerebbe arrivarci… ti dirò che queste soluzioni casalinghe qui sono sane e sfiziose, quindi al via il divertimento negli abbinamenti. Ho più frutta congelata in freezer che frutta fresca… ahahahah! bacioni cara!

  • Reply
    Mimma Morana
    19 luglio 2018 at 10:52

    in genere, quando vedo ricette “senza” sono un pò diffidente….ma le tue…mi affascinano sempre!! un bacione!!

    • Reply
      Sonia
      20 luglio 2018 at 16:45

      grazie cara Mimma, ne sono onorata! Un abbraccio e buon weekend!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.