Primi piatti

Tortellini ai funghi senza glutine per Nutrifree

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Tortellini vegetariani ai funghi, in brodo vegetale e gluten free

Tortellini ai funghi senza glutine per Nutrifree - La Cassata Celiaca

Tortellini ai funghi senza glutine per Nutrifree – La Cassata Celiaca

La pasta fresca fatta in casa è qualcosa di impagabile.

Io ci sono cresciuta.

Mia mamma l’ha sempre preparata e io ero lì a girare la manovella della macchinetta.

Poi prendevo un pezzetto di pasta e lo mettevo sulla stufa a legna ad arrostire e lo mangiavo, bello bruciacchiato, croccante e squisito.

Tortellini ai funghi senza glutine per Nutrifree - La Cassata Celiaca

Tortellini ai funghi senza glutine per Nutrifree – La Cassata Celiaca

Altri tempi.

Poi a casa ci stavo poco, sono andata a studiare fuori e a casa tornavo per le vacanze.

Nessuno avrebbe scommesso un soldo bucato sul fatto che avrei fatto pasta fresca e dolci anche io la domenica come fa mia mamma!

Evidentemente le tradizioni si tramandano con l’esempio; vedi, metti da parte e quando i tempi sono maturi segui le orme.

Sono proprio contenta che sia successo anche a me.

Non ho mai comprato pasta fresca all’uovo da che ne ho memoria; come la facevo prima della diagnosi di celiachia, la faccio adesso… ci vuole un attimo.

Se poi i mix senza glutine di oggi sono di ottima qualità, il lavoro è decisamente agevolato.

14 anni fa per riuscire a ottenere una sfoglia uniforme e liscia, che si piegasse senza spaccarsi mi ci voleva un mucchio di tempo! Tante volte ho desistito in effetti.

Per fortuna non è più così e mix come quello per pasta fresca senza glutine di Nutrifree mi danno grandi soddisfazioni.

Questi tortellini lo dimostrano. Io li ho preparati per le feste, ma la domenica è un vero piacere preparare tortellini, ravioli, lasagne e cannelloni. Per me lo è.

Sono tortellini da brodo, più piccoli rispetto al solito, ripieni di funghi e cotti in un brodo vegetale, tutto fatto in casa.

Sono molto buoni, gustosi e leggeri da digerire, come una dieta dopo-feste impone.

La ricetta?

La trovate sul sito di Nutrifree.

Enjoy!

 

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    saltandoinpadella
    10 gennaio 2018 at 11:46

    Anche io da piccola passavo la domenica mattina a guardare mia mamma fare la pasta. Non facevo nulla a parte guardare, poi da grande mi sono lanciata ed è come se l’avessi sempre fatta fin da quando ero piccola. I tortellini sono un must che regala sempre grandi soddisfazioni

    • Reply
      Sonia
      10 gennaio 2018 at 11:53

      verissimo!! hai descritto bene lo scenario! un caro saluto

  • Reply
    Stefania
    10 gennaio 2018 at 12:43

    Ma da te le feste non sono ancora finite?!
    Sono proprio belli questi tortellini, ormai con le farine senza glutine si possono ottenere risultati eccellenti!
    Abbiamo avuto la stessa infanzia, che strana coincidenza ?
    Baci

    • Reply
      Sonia
      10 gennaio 2018 at 18:32

      ahahahahah ma dai! non me lo immaginavo mica!! besos!

  • Reply
    Natalia
    10 gennaio 2018 at 14:48

    E’ proprio vero. Anche per me è stato così. Da piccola mi facevano fare tante cose, dalla pasta al pane e tutto quel fare, quei segreti e quei trucchetti sono venuti fuori con il tempo.
    Meravigliosi i tuoi tortellini.

    • Reply
      Sonia
      10 gennaio 2018 at 18:33

      vero Natalia! è così e anche i tuoi bimbi a cui stai tramandando la stessa tradizione ne gioveranno! bacioni e grazie!

  • Reply
    Simona Mirto
    10 gennaio 2018 at 20:44

    le feste sono finite, è vero, ma brodo e tortelli sono un must imperdibile! io adoro in tutte le sue sfumature 🙂 viste le tante verdure di stagione mi sembrano perfetti per le prossime domeniche 🙂 bravissima come sempre!

    • Reply
      lacassataceliaca
      11 gennaio 2018 at 18:53

      grazie Simona!! è vero, si possono declinare in mille modi! bacioni.

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.