Biscotti/ Dolci

Biscotti meringati di Valentina ma senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Biscotti morbidi al cioccolato ricoperti di soffice meringa

Biscotti meringati di Valentina ma senza glutine - La Cassata Celiaca

Biscotti meringati di Valentina ma senza glutine – La Cassata Celiaca

Buon dolce lunedì!

Si torna alla normalità, feste finite, routine ripresa come al solito… e con la routine anche la pubblicazione di dolci solo il lunedì, così affrontiamo meglio la settimana.

Questi biscotti sono di Valentina, la dea della pasticceria decorata e non.

Appena ho visto questi Biscotti meringati me ne sono innamorata, certa che mi sarebbero piaciuti e li ho rifatti ma senza glutine.

Certo è che con Vale si va sul sicuro, ma la versione gluten free poteva darmi delle noie…invece no.

Biscotti meringati di Valentina ma senza glutine - La Cassata Celiaca

Biscotti meringati di Valentina ma senza glutine – La Cassata Celiaca

Sono buonissimi! Non sono i classici biscotti secchi, da pucciare nel latte o nel tea.

Sono piuttosto dei pasticcini da sala da tea, più raffinati e molto ma molto golosi.

Una base morbida di frolla coperta di cioccolato fondente che viene arricchita da un generoso strato di meringa, soffice all’interno e con una leggera crosticina dorata e croccante che è davvero buonissima.

Biscotti meringati di Valentina ma senza glutine - La Cassata Celiaca

Biscotti meringati di Valentina ma senza glutine – La Cassata Celiaca

Meno male che andando sul sicuro non ho dimezzato le dosi, me ne sarei pentita.

Inoltre il dolcetto è facile da fare e anche veloce, nessuna scusa insomma…

Vi auguro buon ritorno al lavoro e a scuola e una felice settimana.

Enjoy!

 


Biscotti meringati di Valentina ma senza glutine - La Cassata Celiaca Ingredienti:

per la base:

250 g farina (io ho usato la Mix per frolla di Molino Dallagiovanna senza glutine)

1/2 cucchiaino di bicarbonato

1/2 cucchiaino di sale

170 g burro fuso

100 g zucchero di canna fine

1 tuorlo

1 uovo

250 g gocce di cioccolato fondente senza glutine

per la meringa:

120 g albume

240 g zucchero di canna (io ho usato zucchero semolato)

qualche goccia di succo di limone

 

Procedimento:

Scalda il forno a 180°.

Fai fondere il burro e unisci lo zucchero di canna.

Mescola e unisci il tuorlo e l’uovo.

Mescola bene finché non avrai un composto omogeneo.

Miscela la farina con il sale e il bicarbonato e unisci il composto di burro.

Mescola bene anche con un semplice cucchiaio di legno.

Fodera con carta da forno (fai in modo che fuoriesca dallo stampo così sarai agevolato nello sformare il dolce) uno stampo di 25 cm x 20 cm.

Versa il composto e, schiacciandolo con il dorso di un cucchiaio, rivesti tutto lo stampo con uno strato uniforme.

Versa sulla base le gocce di cioccolato e schiacciale con il cucchiaio in modo che aderiscano bene.

Cuoci per 15′ o 20′.

Biscotti meringati di Valentina ma senza glutine - La Cassata Celiaca

Togli lo stampo dal forno, aumenta la temperatura a 200° e occupati della meringa.

Versa gli albumi nella planetaria e inizia a montarli con le fruste.

Quando sono ben spumosi versa poco per volta lo zucchero e infine il succo di limone.

Ottenuta una meringa ben bianca e soda, versala sulla base ormai tiepida e, con una spatola, copri tutta la superficie.

Ritaglia un rettangolo di carta da forno delle stesse dimensioni dello stampo e adagialo sulla meringa.

Inforna e abbassa subito la temperatura a 180°.

Cuoci il dolce per 10′, togli la carta da forno e cuoci ancora per circa 5′ (io ho dovuto cuocere per altri 10′ nel mio forno).

Lascia raffreddare e togli il dolce dallo stampo, aiutandoti con la carta da forno.

Ritaglia dei quadratini di dolce delle dimensioni che preferisci.

Biscotti meringati di Valentina ma senza glutine - La Cassata Celiaca

 

Note:

Mi era finito lo zucchero di canna, ma voi se ne avete potete fare con questo anche la meringa, il sapore sarà ancora più buono.

Se non vi piace uno strato così alto di meringa, potete ridurre le proporzioni di un terzo ( 80 g albume e 160 g zucchero).

La meringa soffre l’umidità, conservateli in luogo asciutto, magari sotto una campana di vetro e non per oltre 24 ore.

Sono perfetti sia per la merenda che per un dopo pranzo.

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Natalia
    8 Gennaio 2018 at 14:29

    Sono bellissimi. Mi segno tutto, devono essere buoni e particolarissimi.
    Buon lunedì

    • Reply
      lacassataceliaca
      8 Gennaio 2018 at 16:51

      ciao Naty e grazie! si sono molto particolari, più pasticcini che biscotti semplici, ma sono anche versatili, colazione, dopo pranzo e merenda…vanno bene per tutto! bacioni

  • Reply
    Daniela
    8 Gennaio 2018 at 22:48

    Ma sono super bellissimi 🙂
    Viene voglia di afferrarne uno.
    Un bacio e buona settimana

    • Reply
      Sonia
      10 Gennaio 2018 at 18:34

      grazie Daniela! che carina sei! felice settimana anche a te! baci

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.