Antipasti/ Secondi di verdure

Involtini di zucchine con miglio e zenzero

Involtini gluten free e vegan

Involtini di zucchine con miglio e zenzero - La Cassata Celiaca

Involtini di zucchine con miglio e zenzero – La Cassata Celiaca

Buon venerdì e buon GFFD.

Vi lascio ad un weekend che qui da noi si preannuncia bollente con un piatto fresco e leggero, Involtini di zucchine con miglio e zenzero senza glutine.

Possono essere serviti sia come antipasti o finger food che come secondi di verdure e cereali alternativi, come il miglio. Chiaramente il mio è un suggerimento e voi potete variare le spezie o gli aromi come più preferite.

La ricetta è anche sulla rivista Oggi cucino Free numero 4 del 2016.

La ricetta partecipa alla raccolta del GFFD.

GFFD

Enjoy!

Buon fine settimana.


Involtini di zucchine con miglio e zenzero - La Cassata Celiaca

Ingredienti per 4 persone:

2 grosse zucchine verdi

150 g miglio in grani senza glutine

1400 ml acqua

1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato

1 cucchiaio di finocchietto tritato

Sale quanto basta

Un pizzico di Pepe

3 cucchiai di olio di oliva

12 fili di erba cipollina

 

Procedimento:

Togliere le estremità alle zucchine, lavarle e asciugarle.

Affettarle longitudinalmente in fettine sottili (casomai aiutarsi con una mandolina).

Scaldare per bene una padella antiaderente o una bistecchiera e grigliare le fettine da ambo i lati, facendo attenzione che non brucino.

Tenerle da parte su un piatto.

Fare arrivare a bollore 1400 ml di acqua salata e versare al suo interno il miglio, abbassare la fiamma e cuocere per circa 17’-20’, mescolando ogni tanto.

Scolare il miglio e versarlo in una ciotola.

Condirlo con l’olio d’oliva, il finocchietto tritato e lo zenzero grattugiato.

Mescolare e verificarne la sapidità.

Disporre due fettine di zucchina leggermente sovrapposte su di un piatto (se la zucchina è grossa basterà anche una fetta) e disporne altre due incrociando le prime, in modo da formare una specie di croce.

Salarle e peparle ma senza eccedere.

Prelevare un poco di miglio, compattarlo con le mani e posizionarlo al centro della croce di zucchine.

Impacchettare il miglio, ribaltando prima le estremità a destra e a sinistra e poi quelle sopra e sotto, in modo da ottenere un pacchettino ben chiuso.

Procedere in questo modo per tutte le fettine e una volta ottenuti gli involtini, legarli con un filo di erba cipollina in modo che non si aprano.

Passare gli involtini ottenuti in una padella calda per un paio di minuti e servirli, irrorandoli con dell’olio di oliva a crudo.

Note:
Gli involtini posso essere consumati sia caldi che tiepidi.
Se vi avanza del miglio, potete consumarlo come condimento di una qualsiasi verdura, anche fino a due giorni dopo la cottura, conservandolo in frigo in una contenitore chiuso

 

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Stefania
    18 giugno 2016 at 7:44

    Ecco il miglio! Leggerissimi questi involtini, inizia di nuovo la preparazione per il dolce del lunedì?
    Belli belli mi piacciono!
    Baci

    • Reply
      lacassataceliaca
      19 giugno 2016 at 18:36

      siiii hai indovinato!! allora ti aspetto domani…baciiiii

  • Reply
    10 ricette con il miglio e perché fa bene mangiarlo | iFood
    9 agosto 2016 at 18:05

    […] Involtini di zucchine con miglio e zenzero […]

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.