Dessert

Bicchierini cioccocaffè senza glutine

Cet article est disponible en: Français (Francese)

Bicchierini cioccocaffè senza glutine - La Cassata Celiaca

Bicchierini cioccocaffè senza glutine – La Cassata Celiaca

 

Buon dolce lunedì!

Vi capita mai di riutilizzare le rimanenze di altre preparazioni dolci per confezionare dessert golosi?

A me capita spesso, ecco come nascono questi Bicchierini cioccocaffè senza glutine.

Avevo in congelatore una base di pan di spagna alle mandorle avanzato da una torta fatta tempo fa; mi è avanzata la ganache di un dolce destinato al compleanno di mio marito e ho solo dovuto preparare al volo la crema chantilly usando la panna avanzatami sempre dalla torta per mio marito.

Bicchierini cioccocaffè senza glutine - La Cassata Celiaca

Bicchierini cioccocaffè senza glutine – La Cassata Celiaca

Se non si hanno tutte queste cose cosine già pronte, è possibile preparare ogni base anche uno o due giorni prima e assemblare tutto il giorno in cui verrà consumato il dessert, niente stress tanta soddisfazione!

Vi lascio alla ricetta e vi auguro una dolcissima settimana!

Enjoy!


 

Bicchierini cioccocaffè senza glutine - La Cassata CeliacaIngredienti

per il pan di spagna alle mandorle:

200 g farina (per me Mix dolci senza glutine Le farine dei nostri sacchi)

100 g burro fuso

150 g farina di mandorle

4 uova

180 g zucchero semolato

1 bustina lievito per dolci (per me senza glutine)

un pizzico di sale

per la ganache al whisky di Luca Montersino:

75 g latte intero fresco

3 g caffé solubile (Nescafé)

20 g panna fresca

125 g cioccolato fondente al 55% di cacao (per me senza glutine)

33 g burro a temperatura ambiente

7 g whisky

per la crema pasticcera di Luca Montersino:

75 g tuorli

75 g zucchero

10 g maizena senza glutine

10 g amido di riso senza glutine

100 g panna fresca

200 g latte intero

150 g panna montata

50 g cioccolato fondente al 75% senza glutine

per lo sciroppo:

50 g acqua

50 g zucchero

1 tazzina caffè espresso

 

Procedimento

Iniziare con la base:

Montare benissimo le uova con lo zucchero.

Versare a filo sulla massa di uova ben montata il burro fuso freddo.

Incorporare la farina e il lievito setacciati e infine la farina di mandorle.

Versare l’impasto in una tortiera da 20/22 cm imburrata e infarinata e cuocere a 180° per circa 30′.

Lasciarla raffreddare su una gratella.

Per la ganache:

Far bollire il latte con la panna e il caffè solubile.

Far sciogliere al suo interno il cioccolato tritato e mescolare per ottenere una crema liscia.

Unire il burro e farlo amalgamare bene.

Incorporare il whisky.

Preparare lo sciroppo cuocendo acqua e zucchero e poi aggiungere il caffè espresso.

Per la crema pasticcera:

Lavorare tuorli e zucchero.

Unire gli amidi e mescolare.

Diluire con latte e panna e versare tutto in una casseruola.

Cuocere la crema mescolando finché non addensa.

Versarla in una ciotola, coprire con pellicola a contatto della crema e lasciare che raffreddi.

Miscelare la crema con la panna montata.

Assemblaggio:

Ritagliare dei dischi dal pan di spagna delle dimensioni della base dei bicchierini.

Posizionarli sul fondo dei bicchierini e bagnarli con lo sciroppo.

Coprire il disco di pan di spagna con un poco di ganache.

Versare la chantilly in una sacca da pasticceria e riempire di crema i bicchierini fino all’orlo.

Spolverare di cioccolato tritato e riporre in frigo fino al momento di servire.

Cet article est disponible en: Français (Francese)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.