Non categorizzato

Patatas bravas

La Cassata Celiaca

La Cassata Celiaca


Ingredienti per 4 persone:
1 kg patate
400 g polpa di pomodoro (pelati)
2 spicchi aglio
1 peperoncino
1 cucchiaino paprika piccante
sale
4 cucchiai di olio d’oliva
1 cipolla
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1/2 cucchiaino zucchero
Tempo di preparazione: 15 min.
Buon venerdì e buon #gffd!
Manca poco più di una settimana alla scadenza del contest di Enrica e spulciando in rete per trovare una ricetta con cui partecipare, ho trovato questa qui che mi ha conquistata subito.
Amo le patate e il piccante, non conoscevo questa ricetta spagnola e mi son detta che dovevo provarla.
La ricetta lo trovata qui, ho praticamente seguito passo passo le indicazioni di Pascale, ma ho scelto la versione meno calorica, quella con le patate al forno
Se invece volete sgarrare, friggete le patate.
Molto piccanti e sfiziose, da rifare di sicuro.
Con questa ricetta partecipo al contest “Il Pomodoro italiano si veste di Gusto” di Chiarapassion in collaborazione con La Fiammante”.


e anche al GFFD!
Buon fine settimana.

Preparazione:
– Pelare le patate, tagliarle a tocchetti, metterle in teglia, condirle con un paio di cucchiai di olio d’oliva e infornarle a 200° per circa 40′.
– Nel frattempo soffriggere in casseruola la cipolla tritata, l’aglio e il peperoncino (oppure aggiungere l’insaporitore in quantità a piacere).
– Far rosolare e versare i pelati e il concentrato.
– Aggiungere la paprika, lo zucchero, diluire con un poco di acqua, coprire e lasciare cuocere circa 15′.
– Aggiustare di sale.
– Spegnere la fiamma, versare le patate in casseruola con la salsa e mescolare.
– Travasare le patate condite in un contenitore e frullare con un minipimer la salsa.
– Servire tiepide o fredde accompagnandole con la salsa.


You Might Also Like

11 Comments

  • Reply
    Paola Sabino
    12 Giugno 2015 at 5:19

    Adoro le bravas e mi sa che te le copio al più presto. Versione light, che qui la prova costume è vicinissima 🙂

    • Reply
      lacassataceliaca
      12 Giugno 2015 at 14:31

      ora anche io! ehmm si light ma sempre un piatto forte 😀

  • Reply
    katia D G
    12 Giugno 2015 at 17:48

    Queste patate spagnole starebbero bene, anzi benissimo, accanto a quei meravigliosi involtini di carne siciliani del video. Del resto gli spagnoli, che ci hanno a lungo dominati, hanno lasciato più che qualche traccia nei nostri piatti. Chissà se anche loro hanno portato a casa qualcosa di nostro. Urge ricerca. Sicuramente tu saresti stata la Chef di corte. Talmente brava!

  • Reply
    Stefania
    12 Giugno 2015 at 22:39

    E bravas Sonias!
    Sto cercando di ricordare se le ho mangiate da qualche parte nel mio peregrinare ma non ricordo…
    Urge farle!
    Besitos

  • Reply
    Chiarapassion
    13 Giugno 2015 at 20:56

    Le adorooo, grazie per aver partecipato e in bocca al lupacchiotto!

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    14 Giugno 2015 at 7:05

    patatatas bravas?
    buonissimas! 😉

  • Reply
    franci
    14 Giugno 2015 at 11:44

    Che dire? Che è una squisitezza e un attentato ai miei propositi di dieta 🙂

  • Reply
    Daniela
    14 Giugno 2015 at 19:22

    Queste patate non le conoscevo, immagino che siano mooooolto gustose 🙂
    Bravissima, un gran bel piatto.
    Un bacio

  • Reply
    pastaenonsolo.it
    14 Giugno 2015 at 19:23

    un modo gustosissimo per preparare le patate, ottima idea!!! Buona serata.

  • Reply
    lacassataceliaca
    15 Giugno 2015 at 18:18

    Katia, dolce Katia: GRAZIE! bacioni affettuosi!

    Stefania, ha ha ha urge si!! forse quando sei andata en Espana? grazie e bascetti!

    Enrica, grazie tesoro! bacioni

    Gaia, ha ha ha gracias!!

    Franci, anche ai miei ahimè! grazie e baci

    Daniela, molto gustose davvero! grazie e baci

    Giovanna, grazie tesoro, bacioni

  • Reply
    enza accardi
    18 Giugno 2015 at 16:53

    ECCOLEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE LE PATATE PICCANTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII.
    1) mi piace il piccante
    2) mi piacciono le patate
    3) ho gli insaporitori Ariosto
    4) sono venuta a cercare la ricetta
    5) sto prendendo appunti
    6) le faccio
    7) tu unn'è ca ti siddii, evvè?

    Baci sig.ra Omonima

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.