Non categorizzato

Pasticcio di rigatoni

Pirofila Easy Life Design



Ingredienti per 4 persone:
350 g rigatoni (per me senza glutine Barilla))
200 g pisellini
100 g prosciutto cotto
100 g formaggi vari (emmenthal, fontina etc..)
50 g formaggio grattugiato (tipo grana, parmigiano)
sale
pepe
200 ml panna fresca
1 uovo
1 cipolla
per la besciamella:
70 g burro
30 g maizena senza glutine
40 fecola di patate senza glutine
700 g latte

Tempo di preparazione: 30′
Ebbene anche qui è arrivato il freschetto, non oso dire freddo se no chi vive al nord mi lincia, giustamente, ma le temperature si son decisamente abbassate e quindi un bel gratin di pasta filante a pranzo non guasta.
Per noi la domenica è sempre speciale, a tavola c’è sempre qualcosa di più ricco e gustoso, dolce compreso.
Fuori discussione la pasta con la salsa o anche la carbonara… ragù, lasagne, gnocchi, pasticci, ravioli etc… la  fanno da padrone. 
Ma se proprio siamo stufi di ragù e scegliamo qualcosa di più semplice, deve comunque essere riccamente condito.
Questa è quella che io chiamo pasta pasticciata, metto tutto ciò che trovo nel frigo e la riempio di formaggi, piace a tutti ed è molto semplice da preparare.
Favorite insieme a  noi?
Buona giornata, a presto

Questa ricetta partecipa al contest di Ariosto nella sezione primi piatti.

Preparazione:
– Preparare la besciamella facendo fondere il burro, aggiungendo noce moscata e un pizzico di pepe e poi le farine.
– Cuocere il roux per qualche minuto e poi diluire con il latte caldo.
– Mescolare con la frusta per evitare i grumi e lasciare che la salsa addensi un poco.
– Tritare la cipolla, farla rosolare in padella e aggiungere i pisellini.
– Condirli con sale e pepe e lasciare che diventino teneri.
– Cuocere la pasta al dente, scolarla e condirla con la besciamella, i formaggi a pezzetti, il prosciutto a pezzetti e i pisellini.
– Versare il tutto in una pirofila.
– Mescolare la panna con l’uovo  e il formaggio grattugiato, tenendone da parte un poco, e versare il tutto uniformemente sulla pasta.
– Spolverare il formaggio grattugiato rimasto e cuocere in forno a 200° per circa 25′.

You Might Also Like

9 Comments

  • Reply
    Ketty Valenti
    29 Ottobre 2014 at 7:54

    Wow di mattina apre l'appetito,questi sono i primi che in assoluto adoro…LA Pasta al forno,what else!
    Z&C

  • Reply
    Any
    29 Ottobre 2014 at 10:27

    Quella teglia la vorrei tutta per me, ora stesso!!!!! Buonissima!!!! In più, direi che è ottima per riciclare avanzi di formaggio ;)!

  • Reply
    Stefania
    29 Ottobre 2014 at 12:59

    Che bomba! Questa pasta sì che combatte il freddo e anche il malumore, fa venire gli occhi a cuoricino solo a guardarla 🙂
    Tutto al forno è più buono!
    Baciiii

  • Reply
    paola
    29 Ottobre 2014 at 15:01

    delizioso questo pasticcio,grazie carissima

  • Reply
    spuntiespuntini senza glutine
    29 Ottobre 2014 at 20:47

    mmmm leggera ti mantieni 😉

  • Reply
    lacassataceliaca
    30 Ottobre 2014 at 17:13

    Ketty, anche noi ne siamo ghiotti! grazie tesoro, bacioni

    Any, verissimo!! anche di prosciutto come nel mio caso…grazie bedda e bacioni

    Stefania, dopo aver mangiato questa pasta, puoi camminare in bikini ai Alaska! ha ha ha verissimo, al forno la maggior parte delle cose è più buona! grazie e bascetti!

    Paola, grazie mille tesoro! un bacio

    Spuntine, ahahahahah potevate fare finta di niente però!! dov'è il rispetto per la mia età?! hahahahah baciuzzi

  • Reply
    enza accardi
    30 Ottobre 2014 at 21:42

    allora Domenica a pranzo da te!!!! Ok…. io che porto???? Magari il vino,che fai pure il dolce ……

  • Reply
    franci
    31 Ottobre 2014 at 9:01

    Ho appena finito di preparare il timballo di rigatoni ed ecco che…mi tenti di nuovo!

  • Reply
    lacassataceliaca
    31 Ottobre 2014 at 11:44

    Enza, nooo tu il dolce!!! beddamia mia! grazie! bacioni

    Franci, ha ha ha buongustaia! bacioni carissima

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.